La migliore offerta

Acquista su Ibs.it   Soundtrack La migliore offerta   Dvd La migliore offerta   Blu-Ray La migliore offerta  
Un film di Giuseppe Tornatore. Con Geoffrey Rush, Jim Sturgess, Sylvia Hoeks, Donald Sutherland, Philip Jackson.
continua»
Titolo originale The Best Offer. Drammatico, durata 124 min. - Italia 2012. - Warner Bros Italia uscita martedý 1 gennaio 2013. MYMONETRO La migliore offerta * * * 1/2 - valutazione media: 3,57 su 333 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Un galattico Geoffrey Rush, un buon Tornatore Valutazione 4 stelle su cinque

di rubinho62


Feedback: 215 | altri commenti e recensioni di rubinho62
domenica 13 gennaio 2013

Ambientato in una Vienna per niente anche solo tratteggiata (?!?) narra di un sessantenne grande competente d'arte e battitore d'asta, Virgil Oldman (interpretazione sublime di Geoffrey Rush che già da sola determina il livello del film), tra i più richiesti a livello mondiale, misogino, misantropo e con mille manie, nella cui esistenza solitaria e abitudinaria irrompe l'ereditiera Claire Ibbetson che gli conferisce l'incarico di vendere quadri, oggetti e mobilia di famiglia. Dopo una serie di appuntamenti mancati da parte di Miss Ibbetson con strane e fantasiose scuse, un sempre più irritato Virgil, scopre che in realtà la ragazza è malata di Agorafobia (la paura degli spazi aperti) e che conduce quindi una vita completamente ritirata all'interno della sua villa. Intrigato sempre più dalla ragazza e dai suoi problemi, Virgil, la cui avversione per le donne era stata determinata dalle suore dell'orfanotrofio che tuttavia punendolo continuamente a lavorare presso un artigiano restauratore ne avevano inconsapevolmente determinato la passione e la competenza per l'arte, muta progressivamente e radicalmente la sua vita mite e distaccata; riesce ad incontrare di persona la ragazza; con mille difficoltà l'aiuta a superare la grave fobia, se ne innamora, ricambiato, e la porta a vivere a casa sua mostrandole anche il suo più celato segreto e cioè una stanza blindata nella quale ha accumulato, in tutta una vita, una collezione, dal valore inestimabile, di ritratti di donna di tutte le epoche. Fin qui una bella storia in cui due personaggi problematici si incontrano e l'uno col nobile scopo di aiutare l'altra, finisce con l'aiutare anche se stesso ma ecco che anche se con indizi di cui ti rendi conto solo dopo, la storia prende una piega degna di Hitchcock mutando completamente le prospettive ed i connotati del film, fin li dati per scontati...
Personaggi apparentemente secondari sono:
Robert, un genio riparatutto che Virgil adopera per rimettere insieme i pezzi di un automa meccanico del settecento, trovati nella villa di Claire; il grande successo e l'intraprendenza di Robert con le donne porta Virgil a considerarlo suo confidente e "consulente" nella storia con Claire.
Billy (splendidamente interpretato da un Donald Sutherland che in questi ruoli, soprattutto nella maturità avanzata, è assolutamente perfetto), l'amico di una vita, complice di Virgil ad aggiudicarsi nelle aste pezzi pregiati per suo conto; si considera un pittore dotato ed ha sempre chiesto a Virgil di aiutarlo ad affermarsi ricevendone tuttavia sempre un netto rifiuto ed anche una buona dose di angherie. È anche colui che proclama la frase "i sentimenti umani sono come le opere, si possono simulare" la cui importanza si rivelerà solo alla fine del film...
i film di Tornatore non sono mai banali; ti lasciano sempre qualcosa dentro; ti invitano a riflettere ad interrogarti, a pensarci per ore/giorni senza mai provocare indifferenza. Questo poi è talmente ricco di splendide scene ed inquadrature (che confermano, se ancora ce n'era bisogno, il genio registico di Tornatore), di spunti, di elementi psicologici, di un raffinato gioco di specchi, di connotati caratteriali (pur nella pochezza numerica effettiva dei personaggi) e di particolari che scopri nel corso del film ed anche dopo, da vero ed assoluto capolavoro.
Pecca venialmente però per tre elementi fondamentali: primo, della serie "ad ognuno il suo mestiere" non si capisce come una persona della levatura di Tornatore (capace di redigere un siffatto soggetto!) non si sia avvalso di sceneggiatori professionisti; gli ultimi trenta minuti sono un tormento di inutili e prolisse spiegazioni di cui il film, magnificamente complesso, non ha assolutamente bisogno; secondo, il montaggio dell'ultima mezz'ora è a dir poco sconcertante e rovina l'armonia fin li perfetta. Terza e purtroppo comune pecca anche con altri film di Tornatore è un'inutile dilatazione; si ingenera nello spettatore una sensazione di "voler allungare il brodo con l'acqua" assolutamente non veritiera. Leggenda narra che in occasione dell'Oscar, Nuovo Cinema Paradiso, sia stato sottoposto ad un opera di taglia/cuci da parte di un professionista Hollywoodiano; dove è finito costui?
Per ultimo la colonna sonora: le suggestioni ed il fascino di Morricone si sentono ma l'originalità dov'è finita? Addirittura in una delle ultime scene sembra di risentire davvero troppo similmente C'era una volta in America. È talmente evidente che viene da chiedersi se è voluto e perchè...

[+] lascia un commento a rubinho62 »
Sei d'accordo con la recensione di rubinho62?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
33%
No
67%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
kemble martedý 4 giugno 2013
d'accordissimo
100%
No
0%

Grazie di questa recensione, severa ma esatta. La lungaggine dei film sembra essere un difetto di tanti registi di oggi, non solo italiani. Per quanto riguarda questo film in particolare, aggiungerei l'inutilitÓ delle scene di sesso (sempre in quei maledetti 30 minuti finali del film) che stonano con la finezza, il mistero e l'erotismo dei ritratti femminili del protagonista, tanto pi¨ erotici del sesso banale e superfluo proposto dal regista. Peccato. Come spesso accade, l'ultima mezz'ora si potrebbe sintetizzare con la classica frase: "Come rovinare un bel film"

[+] lascia un commento a kemble »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di rubinho62:

La migliore offerta | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | writer58
  2░ | andrea giostra
  3░ | miraj
  4░ | sergiolino63
  5░ | sirio
  6░ | maopar
  7░ | luciaiannotta
  8░ | francesca50
  9░ | marco70go
10░ | tatiana micaela truffa
11░ | cesare cavalli
12░ | rosselana
13░ | biancaspa
14░ | ste alissa
15░ | ruggero
16░ | giuliog02
17░ | luciacinefila
18░ | matteo manganelli
19░ | uppercut
20░ | giammy cinematografico
21░ | bettedavis
22░ | dreamers
23░ | armonica
24░ | icaro
25░ | riccardo tavani
26░ | ciabatta
27░ | pensierocivile
28░ | armonica
29░ | 26watt
30░ | onufrio
31░ | graziano.nanetti
32░ | plania
33░ | rosalba bilotta
34░ | michael di renzo
35░ | mareincrespato70
36░ | luigi chierico
37░ | gianleo67
38░ | beppe baiocchi
39░ | ritacirrincione
40░ | jackie blake
41░ | manganini
42░ | pepito1948
43░ | rocketman
44░ | mauriziocasula
45░ | linus2k
46░ | gioygio
47░ | stefano capasso
48░ | giorpost
49░ | riviera
50░ | the thin red line
51░ | mirko77
52░ | august
53░ | madrigal
54░ | daf_ma
55░ | kondor17
56░ | fabio57
57░ | dandy
58░ | ennio
59░ | greatsteven
60░ | psicosara
61░ | elgatoloco
62░ | elgatoloco
63░ | piris
64░ | cinefila99
65░ | valeria
66░ | noir
67░ | ennas
68░ | armonica
69░ | tiziana2013
70░ | ner˛77
71░ | archipic
72░ | mariella viavattene
73░ | angelo umana
74░ | dario
75░ | carmy_na
76░ | armonica
77░ | valywally
78░ | kimkiduk
79░ | rubinho62
80░ | weach
81░ | dave san
82░ | zoom e controzoom
83░ | flyanto
84░ | pacharan
85░ | anty_capp
86░ | jacktwist
87░ | gabriele.vertullo
88░ | mauriziocasula
89░ | lo stopper
90░ | ralphscott
91░ | giorgio mancinelli
92░ | filmicus
93░ | oliver barrett
94░ | lollo-brigida
95░ | eliamarchesin
96░ | erudith
97░ | antrace
98░ | tiberiano
99░ | andrea lade
100░ | senso78
101░ | joker 91
102░ | daniela macherelli
103░ | diegocampetella10
104░ | alice1992
105░ | wounded knee
106░ | olgadik
107░ | jayan
108░ | mimmo mollica
109░ | nino pell.
110░ | giurg 63
111░ | mariella viavattene
112░ | josephinebird
113░ | bluzuc
114░ | fierrrurussu80
115░ | diomede917
116░ | noir
117░ | jacopo b98
118░ | gerry56
119░ | barone di firenze
120░ | albi.vendrame
121░ | ndkcfl
122░ | maria
123░ | maurizio melodia
124░ | molly :)
125░ | intothewild4ever
126░ | michela papavassiliou
127░ | graisano
128░ | simianrogue
129░ | jo.edwall
130░ | derriev
131░ | marezia
132░ | filippo catani
133░ | henry1964
134░ | giacomo scardua
135░ | giugy3000
136░ | antonella scafati
137░ | barone di firenze
138░ | nikki schwartz
139░ | eva giulia faith
140░ | gpistoia39
141░ | fierrrurussu80
142░ | renato volpone
143░ | stavanger
144░ | gofishfi
145░ | redeyesinthesky
Rassegna stampa
Lee Marshall
Nastri d'Argento (17)
European Film Awards (5)
David di Donatello (19)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedý 22 giugno
Cosa sarÓ
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità