Operazione vacanze

Film 2012 | Commedia 90 min.

Regia di Claudio Fragasso. Un film con Jerry Calà, Valeria Marini, Maurizio Mattioli, Enzo Salvi, Francesco Pannofino. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2012, durata 90 minuti. Uscita cinema mercoledì 23 maggio 2012 distribuito da Iervolino Entertainment. - MYmonetro 1,00 su 21 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Operazione vacanze tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Jerry Calà ritorna sul grande schermo nei panni di un noto cantante di piano bar che, per scampare alla vendetta di un boss locale, deciderà di cambiare sesso e identità. In Italia al Box Office Operazione vacanze ha incassato 245 mila euro .

Operazione vacanze è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
1,00/5
MYMOVIES 0,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 1,50
ASSOLUTAMENTE NO
Jerry Calà di nuovo in vacanza ma è l'eterno ritorno di una comicità stantia.
Recensione di Edoardo Becattini
giovedì 24 maggio 2012
Recensione di Edoardo Becattini
giovedì 24 maggio 2012

Bebo Conforti è un non più giovane pianista di pianobar che si esibisce nei vari alberghi della costa jonica. Quando la figlia di un famoso boss lucano lo indica come suo amante e padre del suo futuro figlio, Bebo si trova a essere improvvisamente obiettivo di alcuni sicari cialtroni. A salvarlo è un vecchio amico in procinto di diventare il capo-animatore di un villaggio vacanze, che gli offre involontariamente l'opportunità di sostituirsi a lui e di entrare in contatto con tutta la variegata umanità italiana e straniera in vacanza. Fra questi: un animatore toscano fissato con gli spinelli, una guardia giurata romana che ha perso il lavoro ma dissimula per amore dei figli e della moglie, un ricco imprenditore ossessionato da una giunonica bionda e una coppia di turisti tedeschi male assortita.
In un momento in cui lo stracultismo è stato fagocitato da qualcosa di più ampio e generico come la pandemia nostalgica, sembra non esserci espressione della cultura popolare degli anni Ottanta e Novanta che non meriti una resurrezione. Dopo il ritorno alle origini cortinesi delle Vacanze di Natale di De Laurentiis e numerosi sequel tardivi (Eccezzziunale veramente - Capitolo Secondo; L'allenatore nel pallone 2; Torno a vivere da solo), è stavolta la serie televisiva Professione Vacanze andata in onda per la prima volta nel 1987 a tornare a nuova vita.
Operazione Vacanze è infatti un remake spurio di quel format: una rilettura che converte in commedia corale e salace la natura seriale dell'avventura televisiva. Jerry Calà cambia nome ma riprende lo stesso personaggio della serie (che, in fondo, corrisponde all'eterno vitellone che interpreta dai tempi di Sapore di mare). Cambiano anche i comprimari che gli si muovono attorno, anche se il nuovo cast raduna più che altro volti comici presi dai cinepanettoni scaduti di Massimo Boldi (Enzo Salvi, Massimo Ceccherini), vecchi amici che pagano visita di cortesia (Umberto Smaila, Maurizio Mattioli) e bionde in rinnovo di licenza da femme fatale (Valeria Marini). Perfino la presenza cartoonesca di Francesco Pannofino sa di "eterno ritorno dell'uguale", vista l'ubiquità dell'attore e doppiatore romano in qualunque commedia popolare degli ultimi anni.
Scandito come il programma di un villaggio vacanze, il film cambia vagamente registro nel passare da un partner all'altro: gag e comicità slapstick con Pannofino, burinismi e smargiassate con Salvi, blando erotismo con la Marini e macchiette sinistre con Ceccherini. Eppure, dall'inizio alla fine, riesce a essere anche sempre uguale a se stesso, senza proporre né quella scintilla trash sufficiente a invocare una futura rivalutazione stracult, né quel granello di blanda sociologia da "commedia di costume".
Claudio Fragasso, regista evidentemente più abituato al "genere" che al "degenere", filma tutto come se non vedesse l'ora di andare al mare: con product placement che divengono veri e propri spot inseriti a forza e una qualità dell'immagine talmente scadente da sembrare quasi un effetto vintage.

Sei d'accordo con Edoardo Becattini?
OPERAZIONE VACANZE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Infinity
TIMVISION
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€4,07 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 28 maggio 2012
Giordano Brunetti

Questo raffinato esperimento di commedia neo-trash, sotto l'evidente e voluto pauperismo produttivo (la bottiglia di champagne col tappo di plastica del vini e oli, la lotta col polipo visibilmente finto), punta con coraggio l'ambizioso sguardo a modelli di riferimento altissimi.  La fotografia si ispira alle splendide atmosfere smarmellate della soap "Un posto al sole", mentre [...] Vai alla recensione »

sabato 12 gennaio 2013
ultimoboyscout

E' un classico spin off/omaggio a "Professione vacanze", serie televisiva andata in onda nella seconda metà degli anni '80 che vedeva Jerry Calà protagonista come capovillaggio, un pò come succede in questo film di Fragasso che dopo il cinema impegnato ha pensato bene di buttarsi sul peggior progetto che poteva scegliere.

giovedì 24 maggio 2012
PANZICA

Definirlo un film è eccessivo, mi è sembrata una pubblicità lunga 90 minuti, oltretutto girato malissimo. La trama banale e scontata, è stato uno dei film più brutti e noiosi che abbia mai visto. L'unica cosa carina è stata la musica.

giovedì 26 aprile 2012
bruce1965

Oddio ecco il solito minestrone ripassato! Cosce e demenza non mancano come al solito, dopo aver visto il trailer!

sabato 26 maggio 2012
Andrelibero

Per boicottare questi film che non ho mai visto (e mai vedrò) ma che si sa come sono fatti basta che la gente non li vada a vedere, chissà che così li smettano di produrre

sabato 2 giugno 2012
MAMMUT

Premetto: non sono andato a vederlo. Ma ormai il livello di in sopportazione e' tale che lo boccio a priori. Poi basta leggere il forum e si capisce tutto

sabato 26 maggio 2012
clowdde

Volgare, scontato, omaggio all'ignoranza mascherato da finti buoni propositi (che poi sarebbe divertire, null'altro). Se il mio consiglio non è di dimenticare questo titolo al più presto, almeno non pagate per vederlo.

sabato 2 giugno 2012
djfilippo

Andate in pizzeria o compratevi un bel gelato..! A prescindere che film italiani non li vedo, basta vedere il trailer e gli incassi..! Andate a lavorare..

lunedì 28 maggio 2012
brenusu

Io mi domando come e' possibile fare film cosi brutti ! Ti fa passare la voglia di andare al cinema,non c'e' niente che si salva,ne' la trama,ne' gli attori,regia,sceneggiatura......e poi non se ne puo' piu' di sentire "recitare" in romanesco !

domenica 3 giugno 2012
giampy2

non ho parole a metà primo tempo sono corsa a chiedere il rimborso del biglietto

domenica 31 marzo 2013
lupodelupis

pessimo in tutti i sensi. Attori nulli, nessuna regia e soprattutto l'idea di essere ancora negli anni '80 senza però un Vanzina a fare la regia. Il Product Placement poi ... (ad esempio tisanoreica) a livelli aborigeni. Il peggio di tutto è l'idea di mostrare mance e corruzione in ogni scena. Vergognati Jerry!!! I tempi di "vado a vivere da solo" sono purtroppo [...] Vai alla recensione »

lunedì 10 agosto 2015
Barolo

Con questo film, si raschia il fondo del barile,talmente brutto da non riuscire nemmeno a vederlo tutto. Pessimo  

martedì 15 settembre 2015
Barolo

Veramente inguardabile quest'accozzaglia di gag che non farebbero ridere nemmeno un plotone di commilitoni degli anni 60,con tutto il rispetto.Gli attori utilizzati non funzionerebbero nemmeno in un  villaggio vacanze della cavolotour.Fa accapponare la pelle vedere ancora sullo schermo Calà e Smaila,della serie  a volte ritornano. Becero

martedì 21 gennaio 2014
Marco Petrini

Veramente incredibile che si produca roba di questo tipo: incommentabile. Ho visto molte pellicole scadenti in vita mia, ma questa ha pochissimi rivali!

lunedì 28 maggio 2012
marezia

Ecco perché la Marini è andata all'isola dei Famosi allora, STRUCCATA per giunta! insomma, con le conseguenze che abbiamo visto tutti... Mamma mia... Volete scommettere che incasserà?

venerdì 8 giugno 2012
giovii

Vorrei sapere subito fin quando fanno operazione vacanze al cinema?

lunedì 10 settembre 2012
Ragthai

Trattasi di normale filmetto innocuo di evasione, non volgare e nemmeno peggio di tanti altri.

venerdì 25 maggio 2012
Serious Shark

Questo film e gli altri simili battono di gran lunga il gladiatore e american pie messi insieme. Per quello che mi riguarda un film ti deve dare emozioni piacevoli, o ti deve far ridere o ti deve far emozionare, il gladiatore mette solo deprimenza, la gente non ride per questi film perché per colpa di film che sono una noia mortale o mettono deprimenza come il gladiatore.

Frasi
scusate il ritardo ci siam persi abbiamo fatto una cartina ma,ve la siete fumata
Dialogo tra Bebo Conforti (Jerry Calà) - Spino (Massimo Ceccherini)
dal film Operazione vacanze - a cura di pasqale cicia
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Massimo Bertarelli
Il Giornale

Il maturo cantante di piano bar Jerry Calà si è rifugiato sotto falso nome in un villaggio vacanze della Sardegna. Colpa della giovane figlia del gangster Francesco Pannofino, che ha confessato a papà: è lui il padre del bimbo in arrivo. E mentre l'incolpevole musicista si trasforma in animatore, si moltiplicano personaggi e incidenti. Niente più di una desolante farsa, con attori più divertiti che [...] Vai alla recensione »

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Il maturo cantante di piano bar Jerry Calà si è rifugiato sotto falso nome in un villaggio vacanze della Sardegna. Colpa della giovane figlia del gangster Francesco Pannofino, che ha confessato a papà: è lui il padre del bimbo in arrivo. E mentre l'incolpevole musicista si trasforma in animatore, si moltiplicano personaggi e incidenti. Niente più di una desolante farsa, con attori più divertiti che [...] Vai alla recensione »

NEWS
VIDEO
giovedì 17 maggio 2012
Nicoletta Dose

Il mestiere – e la passione – di Bebo consiste nel cantare in un tranquillo piano bar di una ridente località turistica della Basilicata. La sua vita scorre tranquilla fino a quando viene ingiustamente accusato di aver messo incinta la figlia del boss [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati