Twixt

Film 2011 | Horror 90 min.

Titolo originaleTwixt
Anno2011
GenereHorror
ProduzioneUSA
Durata90 minuti
Regia diFrancis Ford Coppola
AttoriVal Kilmer, Bruce Dern, Ben Chaplin, Elle Fanning, Joanne Whalley, David Paymer Alden Ehrenreich, Anthony Fusco, Don Novello, Ryan Simpkins.
MYmonetro Valutazione: 1,50 Stelle, sulla base di 5 recensioni.

Regia di Francis Ford Coppola. Un film con Val Kilmer, Bruce Dern, Ben Chaplin, Elle Fanning, Joanne Whalley, David Paymer. Cast completo Titolo originale: Twixt. Genere Horror - USA, 2011, durata 90 minuti. Valutazione: 1,50 Stelle, sulla base di 5 recensioni.

Condividi

Aggiungi Twixt tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Ispirato al gothic horror di Edgar Allan Poe.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 1,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NO
Scheda Home
Critica
Cinema
Trailer
Poche emozioni per un horror spezzettato e confusamente sperimentale.
Recensione di Adriano Ercolani
Recensione di Adriano Ercolani

Hall Baltimore è uno scrittore di horror che capita in un piccolo paesino di provincia per vendere i suoi libri. Qui incontra il vecchio sceriffo del luogo, Bobby LaGrange, che lo convince di avere una storia perfetta per un nuovo romanzo da scrivere insieme: nel paese è appena avvenuto un terribile omicidio, probabilmente legato alla presenza di vampiri. Baltimore comincia le indagini per il nuovo racconto, che conducono direttamente ad un vecchio hotel in cui in passato è stato commessa una terribile strage di innocenti. Tra realtà e stato onirico lo scrittore finisce coinvolto in un vortice che invece di gettare chiarezza sugli eventi lo porterà sempre più in profondità, costretto ad affrontare anche i fantasmi del suo passato.
La nuova giovinezza di Francis Ford Coppola, arrivata al terzo film in quattro anni, comincia sinceramente ad inquietare. Dopo le farneticazioni incomprensibili di Un'altra giovinezza e il melodramma molto più centrato Segreti di famiglia, questo nuovo "horror" Twixt conferma che se da una parte il leggendario autore ha definitivamente ritrovato la voglia di mettersi in gioco, dall'altra esplicita che le sue sperimentazioni estetiche e narrative appaiono ormai fuori tempo massimo. Il canovaccio da cinema di genere tanto caro a Coppola anche nei suoi film più personali viene adoperato per poi costruire una storia spezzettata che procede per accumulo invece di costruire una trama anche minimamente articolata. Dal punto di vista della messa in scena il regista si concede sperimentalismi sul colore, sul taglio dell'inquadratura e addirittura sul 3D - due scene soltanto, introdotte da occhiali virtuali che si inforcano sull'immagine e avvertono lo spettatore che è arrivato il momento di indossarli a sua volta - che avevano un senso all'epoca di Rusty il selvaggio, ma nel cinema aperto e multimediale di oggi diventano sinceramente anacronistici. Lavorando in maniera così invasiva sulla composizione cromatica e sul linguaggio metacinematografico Coppola rende ancora più confuso un film che prende troppe direzioni per poi riuscirle a ritrovare in un finale coerente.
Unico momento veramente emozionante di Twixt è quando il regista mette in scena in maniera esplicita un momento tremendo della sua storia, la morte del primogenito avvenuta nel 1986 a causa di un tragico incidente di barca. A parte la commozione suscitata da questa scena - e bisogna comunque conoscere la vicenda per capirne la forza emotiva - il lungometraggio non possiede altri reali motivi d'interesse. Anche le performance di Val Kilmer, Elle Fanning, Ben Chaplin e il grande vecchio Bruce Dern non contribuiscono a risollevare le sorti di un film eccessivamente pretenzioso, il quale, invece di rivelarsi un "divertissement" cinefilo imbocca la strada impervia dell'autorialità più irritante. Francis Ford Coppola è quello di Apocalypse Now, de La conversazione, della trilogia de Il padrino e di altri capolavori intramontabili, non certo l'autore di Twixt.

Sei d'accordo con Adriano Ercolani?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 23 settembre 2013
bruce1965

Sono curioswo di vedere questo film! L'anno scorso doveva usire nelle videoteche a noleggio, e non è mai uscito! Oggi non si ha traccia e notizia quando uscirà in vendita! Sono curioso da i due commenti che mi hanno preceduto, dove hanno visto questo film! Come al solito in Italia dei bei film, anche quelli non recenti, sono fuori catalogo, insomma introvabili! Per chi si nutre di film (belli o brutti), [...] Vai alla recensione »

domenica 3 settembre 2017
Stalker

Breve Commento. -  Purtroppo non sono riuscito a vedere il film. Tra le recensioni di My Movies, con le quali sono spesso d'accordo, questa tocca in modo semplicistico e con una certa leggerezza, la ricerca e la sperimentazione di uno dei miei autori preferiti. Definire "....farneticazioni incomprensibili.......un'altra giovinezza.

mercoledì 1 agosto 2012
Bartleby Corinzio

Se sei il regista di Apocalypse Now puoi permetterti il lusso di non fare nient'altro perché hai già fatto tutto (a meno che non ti chiami Stanley Kubrick e fai tutto in ogni cosa che fai). Francis Ford Coppola ha fatto altro, alcune cose gli son venute bene altre un pochetto meno. Personalmente trovo che questo Twixt gli sia venuto malissimo.

mercoledì 1 agosto 2012
Ecoval

non posso che dire che di film ne ho visto a impornta horror con vampiri ecc......... ma qui siamo difronte alla più grossa cavolta delgli ultmi anni......s epenso poi che ci sta la frima di Coppola mi dico ma che si era fumato !!! :-) da evitare

NEWS
NEWS
martedì 22 novembre 2011
Luca Volpe

L'ormai imminente Torino Film Festival, giunto quest'anno alla sua ventinovesima edizione, raddoppia. Dopo aver annunciato, tra le polemiche, la presenza di due madrine, Laura Morante e Penelope Cruz, l'organizzazione ufficializza anche un secondo film [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati