L'amore e basta

Film 2009 | Documentario 75 min.

Anno2009
GenereDocumentario
ProduzioneItalia
Durata75 minuti
Regia diStefano Consiglio
AttoriLuca Zingaretti .
Uscitavenerdì 4 settembre 2009
DistribuzioneLucky Red
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Regia di Stefano Consiglio. Un film con Luca Zingaretti. Genere Documentario - Italia, 2009, durata 75 minuti. Uscita cinema venerdì 4 settembre 2009 distribuito da Lucky Red. Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Condividi

Aggiungi L'amore e basta tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

In Italia al Box Office L'amore e basta ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 26,7 mila euro e 7,1 mila euro nel primo weekend.

L'amore e basta è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
L'amore visto dagli occhi degli omosessuali per sottolineare l'universalità del sentimento.
Recensione di Nicoletta Dose
giovedì 3 settembre 2009
Recensione di Nicoletta Dose
giovedì 3 settembre 2009

Dalla Francia alla Spagna, dal sud al nord Italia, si alternano storie d'amore omosessuali, imbrigliate nei pregiudizi sociali, attaccate a una vitale idea di libertà. La galleria di persone intervistate da Stefano Consiglio rappresenta, volto dopo volto, la complessità sentimentale di relazioni che nascono e funzionano, trovano un equilibrio e si stabilizzano su un'idea dell'amore semplice e potente. Semplice perché, a sentire le loro parole, i rapporti di coppia sembrano facili da gestire, non covano rancori, non nascondono bugie; potente perché ciò che traspare è l'amore vissuto nella forma più genuina del termine. A domanda del regista, gli innamorati rispondono con naturalezza, ripercorrono le tappe della nascita del loro personale sentimento. Sorridono senza esitare, esprimono la dignità di chi ha raggiunto la pace di una famiglia non tradizionale ma ugualmente bilanciata e vitale. Riflettono su adozioni, tradimenti, sensi di colpa.
Il documentario indaga sul modo di vivere l'amore tra omosessuali ma è da subito chiaro che l'intento non è cercare differenze tra etero e gay, ma mettere l'accento sulle somiglianze. L'universalità dell'amore schiaccia le diversità e gli emarginati - o quelli che vengono considerati tali - diventano protagonisti di un'elegante inchiesta sul fidanzamento 'a lungo termine'. In mezzo ai sentiti ricordi dei primi batticuore si inseriscono i pianti, i tremori e la rabbia per la sofferenza di non vedere garantito il diritto al matrimonio (almeno in Italia, ma Consiglio porta l'esempio di una coppia spagnola sposata) o i dubbi sull'adozione di un bambino che crescerà senza figura paterna. Anche la religione diventa una questione di fede personale. E gli omosessuali rivelano una spiritualità privata che crede nell'esistenza di un dio ma senza aderire all'integralismo di un dogma particolare: Dio ama e accoglie tutti, gli uomini sbagliano e creano stereotipi e discriminazioni. L'idea della famiglia tradizionale imposta dal cattolicesimo viene così sbancata dall'alternativa di coppie formate da due donne o due uomini insieme. Uno smacco all'ordine clericale e allo stesso tempo, un commovente inno all'amore che supera barriere e convenzioni sociali.
La struttura lineare del film, interrotta solamente dai piccoli intermezzi d'animazione di Ursula Ferrara, ingloba le dichiarazioni dei protagonisti in una lunga conversazione che rimane sul filo dei sentimenti, senza andare a fondo delle questioni politiche che li riguardano. All'inizio di questa sorta di 'educazione sentimentale' a capitoli, Luca Zingaretti legge un piccolo racconto di Aldo Nove, sulla vergogna provata da un bambino che riflette sull'emarginazione degli omosessuali. Il tema del prologo unisce le vicende personali di ognuno, vittime di un modo di pensare retrogrado che non ha ancora smesso di puntare il dito sugli 'altri'. Ma Consiglio ci dice una cosa precisa: quello che conta è innamorarsi, tra etero e omosessuali, senza fare distinzioni. E basta.

Sei d'accordo con Nicoletta Dose?
L'AMORE E BASTA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 17 agosto 2009
titta

deve essere un film molto interessante...al di fuori degli "ipocriti" schemi....appena uscirà al cinema, cercherò di andare a vederlo. magari da sola.....!!!!

FOCUS
INCONTRI
sabato 5 settembre 2009
Marlen Vazzoler

Le origini del film La pellicola di Stefano Consiglio nasce da un suo precedente lavoro, Il futuro comizio infantile, un film sui bambini tra i 10 e i 13 anni, il cui titolo rievocava il film di Pasolini, Comizi d'amore. Il futuro comizio infantile cercava di raccontare l'immaginario dei bambini parlando della guerra, della religione, della scuola, del denaro e anche del sesso. A un certo punto Consiglio ha chiesto ai bambini cosa significasse la parola omosessuale e loro hanno bypassato la parola sesso ed hanno risposto che si trattava di persone che si vogliono bene.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Malcom Pagani
Il Fatto Quotidiano

La verità, vi prego, sull'amore. Che non chiede patenti etero ma si concentra sull'assoluta normalità di una passione. Nove coppie omosessuali tra l'Italia e l'Europa. Diciotto persone che vivono la loro scelta in splendente serenità. Sapienza, sentimento, coraggio. Senza tesi, bandiere ammainate o khomeinismi. Consiglio non ha bisogno di suggerimenti.

NEWS
NEWS
martedì 28 luglio 2009
Marianna Cappi

Venice Days Quindici anteprime mondiali, quattro opere prime, dodici racconti di finzione e sei documentari, quindici provenienze nazionali differenti: questi i numeri delle "Giornate degli Autori", dirette da Giorgio Gosetti, che giungono quest'anno [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati