Lo spaccacuori

Film 2007 | Commedia 105 min.

Regia di Bobby Farrelly, Peter Farrelly. Un film con Ben Stiller, Michelle Monaghan, Malin Akerman, Jerry Stiller, Rob Corddry, Carlos Mencia. Cast completo Titolo originale: The Heartbreak Kid. Genere Commedia - USA, 2007, durata 105 minuti. Uscita cinema venerdì 9 novembre 2007 distribuito da Universal Pictures. - MYmonetro 2,21 su 105 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Lo spaccacuori tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Eddie Cantrow, un fascinoso quarantenne, è convinto, dopo soli tre giorni di luna di miele, di aver trovato la donna della sua vita. In realtà le cose non vanno come dovrebbero e la neosposa svela lati caratteriali inizialmente sopiti. In Italia al Box Office Lo spaccacuori ha incassato 5,9 milioni di euro .

Lo spaccacuori è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,21/5
MYMOVIES 1,75
CRITICA 1,64
PUBBLICO 2,74
CONSIGLIATO NÌ
Commedia irriverente dai toni surreali firmata Farrelly Bros., divertente solo nella prima parte.
Recensione di Matteo Signa
sabato 22 settembre 2007
Recensione di Matteo Signa
sabato 22 settembre 2007

Affiatati come pochi, i Farrelly Bros. e Ben Stiller si riuniscono per un'altra commedia irriverente e bizzarra. Protagonista, questa volta, è Eddie Cantrow, un fascinoso quarantenne, convinto, dopo soli tre giorni di luna di miele, di aver trovato la donna della sua vita. In realtà, le cose non vanno come dovrebbero e la neosposa svela lati caratteriali inizialmente sopiti.
La trama trae spunto da una novella di Bruce Jay Friedman già portata sul grande schermo nel 1972 con protagonisti Charles Grodin e Cybill Shepherd. Ricalcando fedelmente i toni surreali e oltraggiosi di Tutti pazzi per Mary, la nuova pellicola dei fratelli Farrelly difetta nel concentrare la vis comica nella prima parte del soggetto che si stempera, nei toni e nel ritmo, nella parte conclusiva. Nonostante la presenza di numerose gag esilaranti, il film ripropone gli stilemi della commedia hollywoodiana (avvicendamento, equivoci più diversi, ricchezza di colpi di scena, lieto fine) senza aggiungere al prodotto soluzioni originali o coraggiose.
I due registi, maghi nel far apparire divertente la vita, sembra abbiano costruito un vero e proprio marchio stilistico che, da un lato, fa piacere ritrovare, dall'altro, genera nello spettatore un sentimento di stanchezza e di ridondanza.
Buono il cast. Sia protagonisti che caratteristi riescono a essere disinvolti e brillanti senza forzature. Su tutti svetta l'interpretazione di Ben Stiller la cui espressività tragicomica ne esce amplificata nella sua vivace naturalezza.

Sei d'accordo con Matteo Signa?
LO SPACCACUORI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
TIMVISION
-
-
CHILI
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 24 settembre 2015
ale_coly

Le 4 stelle sono relative al genere, perché di commedie così ormai in giro ce ne sono poche. Ricchissima di spunti comici brillantissimi e mai banali. Le battute non sono scontate e le situazioni sono sì esagerate, ma appaiono realistiche e non eccessive. E' una commedia godibile dall'inizio alla fine, che regala risate a fiumi.

sabato 12 gennaio 2013
Stako

La ragazza giusta, il matrimonio, benvenuto nel club degli sposati, vivere insieme per i prossimi 40-50 anni, la luna di miele e poi la sensazione di aver completamente sbagliato tutto, dopo aver conosciuta un'altra ... è Ben Stiller a interpretare il protagonista, quell'uomo sfortunato per non dire altro. Manca purtroppo la varietà il saper sorprendere, manca quel tocco di originalit& [...] Vai alla recensione »

giovedì 18 giugno 2009
alexdelarge

Filmetto da 4 soldi,lo si intuisce però solo dopo la prima metà,ed è un vero peccato perchè era partito davvero bene,sia i registi che Ben Stiller a me piacciono molto ma questa volta hanno davvero sprecato un'occasione cadendo nello scontato e nel banale.peccato davvero,sarà x la prossima...

lunedì 31 agosto 2015
ALBERTO PEZZI

SFIDO CHIUNQUE A NON RIDERE QUANDO IN UN FILM E’ PRESENTE BEN STILLER. PELLICOLA MOLTO DIVERTENTE, DOVE OLTRE ALLO STILLER FIGLIO APPARE ANCHE IL PAPA’ JERRY. IL FILM TRATTA LA VICENDA DI UN UOMO COMUNE, UNO DI NOI, CHE SPINTO DA VARI FATTORI AL PASSO DEL MATRIMONIO, SI RITROVA POI IN GROSSI GUAI. PENSO CHE SI TRATTI DI UNA COMMEDIA MOLTO BRILLANTE, BEN RECITATA, CON UN CAST AZZECCATO (BRAVISSIM [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 gennaio 2013
Lorenzo76BG

In un mondo "cinematografico" invaso da commedie banali, "Lo Spaccacuori" si differenzia per quel suo sapore surreale ma realistico allo stesso tempo.  Trama, musche e testi estremamente funzionali nel regalarci molti sorrisi e qualche spunto di riflessione..... Commedia assolutamente consigliata!

lunedì 30 maggio 2011
BloodyDreadnought

forse esagero, ma da Ben Stiller mi aspettavo di piu e battute meno banali e uno sviluppo un po' meno scontagto

mercoledì 15 settembre 2010
filobus

Il film ha momenti divertenti, altri meno riusciti, ma l'aspetto che mi ha interessato di più è stato quello della satira: l'istituzione del matrimonio ne esce a pezzi! Il film parla anche delle coppie che si sposano in fretta e furia (credo più in America che da noi), e delle scoperte "dolorose" sulla rispettiva/o compagna/o che vengono fuori solo dopo la prima [...] Vai alla recensione »

martedì 14 settembre 2010
albydrummer

Grande Stiller!!!..una commedia davvero gradevole!!!!...e divertente

lunedì 26 aprile 2010
Salvo996

Sicuramente non è tra i migliori film di Ben Stiller, ma per ridere si ride....certo è sembrato di vedere un po' la brutta copia di Tutti pazzi per Mary, nella prima parte di film si ride abbastanza, nella seconda diventa un po' più troppo romantico. Nel complesso è comunque da vedere!

giovedì 1 aprile 2010
joker_95

uno dei film più brutti che abbia mai visto. La storia non regge.E' un film senza un'idea di base. Parte bene con lui single che incontra lei ma dopo il matrimonio... il film diventa stupido e pessimo: lui che si innamora di un'altra ragazza perchè la moglie vuole solo fare l'amore è un'idea sciocca. I Farrelly che vediamo in questo film sono completamente diversi da quelli che hanno fatto "tutti pazzi [...] Vai alla recensione »

FOCUS
INCONTRI
giovedì 8 novembre 2007
Claudia Resta

Il film Dopo anni di celibato e grandi pressioni da parte di suo padre e del suo miglior amico Mac, Eddie Cantrow (Ben Stiller) comincia a chiedersi se non sia stato troppo esigente nei confronti delle donne. Così, quando incontra Lila (Malin Akerman), impulsivamente le chiede di sposarlo. Subito dopo il matrimonio, mentre si conoscono meglio nel corso del loro viaggio lungo la costa californiana, Eddie s'innamora di Miranda (Michelle Monaghan), e deve trovare un modo per districarsi dal suo 'vecchio' matrimonio senza perdere la donna dei suoi sogni.

Frasi
Pisellami!
Una frase di Lila (Malin Akerman)
dal film Lo spaccacuori - a cura di Momo
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Francesco Alò
Il Messaggero

Non per spaccare il capello bianco di Ben Stiller in quattro ma Lo spaccacuori, ritorno al lavoro con i fratelli Farrelly dai tempi di Tutti pazzi per Mary, è una delusione. Il remake de Il rompicuori (1972, scritto da Neil Simon) parte benino e finisce malissimo. Single sfigato (Ben Stiller, per la prima volta canuto) decide di sposarsi. Ma ha avuto troppa fretta.

Antonello Catacchio
Il Manifesto

I fratelli Farrelly proseguono la loro marcia in cerca della comicità da coniugare a ogni costo. Ancora una volta si affidano a Ben Stiller, supportato dal vero babbo Jerry. Il protagonista è un quarantenne tranquillotto, gestisce un negozio di articoli sportivi, se la passa discretamente, solo non riesce a trovare l'anima gemella. Sbeffeggiato ampiamente al matrimonio della ex, convolata a nozze con [...] Vai alla recensione »

A. O. Scott
The New York Times

If you haven’t seen “The Heartbreak Kid,”Elaine May’s 1972 adaptation of a short story by Bruce Jay Friedman (with a screenplay by Neil Simon), you’re missing a minor, if somewhat dated, classic, a study in Jewish male sexual anxiety that fits comfortably (which is to say nervously and neurotically) alongside “Portnoy’s Complaint” and the early films of Woody Allen and Paul Mazursky.

Maurizio Cabona
Il Giornale

I fratelli Farrelly e Ben Stiller sono stati fonte di grossi incassi con una formula volgare, ispirata alla commedia erotica italiana: quella di Tutti pazzi per Mary. Saggiamente ora riducono molto la volgarità nello Spaccacuori, rifacimento del Rompicuori di Elaine May (1972), tratto da una commedia di Neil Simon; sfortunatamente riducono molto anche il brio ribaldo.

Dario Zonta
L'Unità

Come riuscire a fare il remake di una commedia di successo superando l'originale in ritmo, umorismo e creatività? È semplice: basta chiamare i fratelli Farrelly, assicurare loro carta bianca e lasciargli distruggere il giocattolo-cinema per inventarne un altro, ben più funzionante. Così è successo per questo remake del Rompicuori (The Heartbreak Kid) di Elaine May, con Charles Grodin e Cybill Shepherd. [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Tagliato il traguardo della quarantina, Eddie incontra una bionda e la scambia per la sua donna ideale. Sposati a tempo di record, lui e Lila partono per una luna di miele messicana; dove il neo-marito si risveglia dal sogno, scoprendo che la mogliettina è un tipetto volgare, ignorante e dal sordido passato. Proprio durante la vacanza, Eddie conosce un'altra ragazza, la bruna Miranda, che è l'antitesi [...] Vai alla recensione »

Davide Turrini
Liberazione

Tempi duri per il comico demenziale americano. Perfino l'usufrutto del remake viene in soccorso dei fratelli Farrelly, finiti lunghi dopo la derapata Fever Pitch di un paio di anni fa, con addirittura Nick Hornby alla macchina da scrivere. Per The Heartbreak kid versione 2007 si scomodano ben quattro sceneggiatori, più il commediografo Neil Simon che circa trentasette anni fa aveva scritto il testo [...] Vai alla recensione »

Pier Maria Bocchi
Film TV

I fratelli Farrelly hanno due anime, una di impronta "classica", l'altra, la più nota, violentemente triviale e superficialmente scorretta. Quando entrambe trovano il giusto equilibrio, i risultati sono apprezzabili (Kingpin, Io, me & Irene, L'amore in gioco), a volte addirittura ottimi (i due capolavori Osmosis Jones e Fratelli per la pelle); quando invece non sanno che pesci pigliare, fanno una figura [...] Vai alla recensione »

Giulia D'Agnolo Vallan
Ciak

Marito in luna di miele si innamora di un'altra donna. Tratto da un racconto di Bruce Jay Friedman, sceneggiato da Neil Simon e diretto nel 1972 da Elaine May, The Heartbreak Kid (in Italia Il rompicuori) era un gioiello di comicità ebraica, di rara cupezza e rara ferocia. Un caustico, spaccato sull'inaffidabilità maschile, la superficialità degli affetti.

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Vergognati. Sei sposato da meno di un'ora e già allunghi gli occhi". Barney Panofsky lo faceva durante il matrimonio con la seconda signora Panofsky, quella che sarebbe partita per il viaggio di nozze a Parigi con un sacchetto di etichette da grande magazzini di Montreal, pronte per essere cucite sugli Hermès e i Dior costati carissimi, risparmiando sul dazio.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati