Alla scoperta di Charlie

Film 2007 | Drammatico, +13 90 min.

Titolo originaleKing of California
Anno2007
GenereDrammatico,
ProduzioneMessico, USA
Durata90 minuti
Regia diMike Cahill (II)
AttoriMichael Douglas, Evan Rachel Wood, Willis Burks II, Laura Kachergus, Paul Lieber Kathleen Wilhoite, Anne L. Nathan, Arthur Santiago, Ashley Greene, Ian Hopps, Anna Khaja, Will Rothhaar, Annie O'Donnell, Greg Davis Jr, Jeanie Hackett.
Uscitavenerdì 16 maggio 2008
DistribuzioneMoviemax
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,60 su 10 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Mike Cahill (II). Un film con Michael Douglas, Evan Rachel Wood, Willis Burks II, Laura Kachergus, Paul Lieber. Cast completo Titolo originale: King of California. Genere Drammatico, - Messico, USA, 2007, durata 90 minuti. Uscita cinema venerdì 16 maggio 2008 distribuito da Moviemax. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,60 su 10 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Alla scoperta di Charlie tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento lunedì 21 febbraio 2011

Charlie, ex jazzista lascia l'ospedale psichiatrico dove ha trascorso gli ultimi due anni della sua vita: ad attenderlo c'è Miranda, figlia che il corso degli eventi della vita ha separato dal padre. In Italia al Box Office Alla scoperta di Charlie ha incassato 195 mila euro .

Alla scoperta di Charlie è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,60/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 1,95
PUBBLICO 2,85
CONSIGLIATO NÌ
Una trama bizzarra e ottime interpretazioni per un'intensa e riuscita ricostruzione di un rapporto padre-figlia.
Recensione di Andrea Chirichelli
giovedì 10 gennaio 2008
Recensione di Andrea Chirichelli
giovedì 10 gennaio 2008

Charlie, ex jazzista lascia l'ospedale psichiatrico dove ha trascorso gli ultimi due anni della sua vita: ad attenderlo c'è Miranda, figlia giovane ma molto matura, che vive una vita forse fin troppo tranquilla. Per lei ovviamente la pace finisce immediatamente, anche perché il padre è fissato con un'ossessione, ritrovare un tesoro lasciato dai missionari spagnoli e sepolto, a suo dire, proprio sotto la superficie di un centro commerciale. L'avventura servirà ad entrambi per conoscersi e ritrovare l'unità perduta...
Da anni oramai Michael Douglas ha rinunciato al confronto diretto con le nuove generazioni di attori hollywoodiani, costruendosi, come molti della sua età un nicchia dorata nella quale trascorrere gran parte del resto della propria carriera cinematografica. Tra le recenti pellicole realizzate, Alla scoperta di Charlie è indubbiamente una delle più riuscite, per quanto non scevra da difetti, perché ci permette di osservare l'attore, generosamente impegnato in una parte a lui piuttosto inconsueta. Paradossalmente una trama forse fin troppo bizzarra potrebbe distogliere l'attenzione da quello che è il vero fulcro del film: la ri-costruzione di un rapporto tra un padre ed una figlia che la vita ha separato.
L'alchimia tra i due era requisito fondamentale affinché la pellicola fosse convincente ed in questo senso, quasi più valida di quella di Douglas, leggermente sopra le righe, anche se per evidenti ragioni di copione, è la performance di Evan Rachel Wood, che, anno dopo anno e film dopo film, si sta affermando come una delle più interessanti, talentuose (e graziose) giovani attrici di Hollywood: i semi piantati con Thirteen sono decisamente germogliati...

Sei d'accordo con Andrea Chirichelli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Questo film d'autore, presentato come indipendente al Sundance Festival, fa perno sul rapporto tra un padre 60enne velleitario e sognatore, così stravagante da essere stato appena dimesso da un ospedale psichiatrico, e una figlia che lavora in un McDonald's per guadagnarsi da vivere in quella piatta ma sicura tranquillità che, da piccola, il padre le aveva negato. Rassegnata, lei lo accoglie in casa e lui la coinvolge in un'altra delle sue fantasiose imprese: la ricerca di un tesoro, sepolto in California (ora sotto un supermercato!) da conquistadores spagnoli del 17° secolo, e la contagia all'insegna della libertà creativa e del diritto di sognare. Ben recitato, psicologicamente plausibile e un po' troppo programmatico. Piacevole.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
ALLA SCOPERTA DI CHARLIE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€4,99 €9,99
€4,99 -
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 26 marzo 2010
Elvis shot JFK

davvero un bel film.....leggero, simpatico e molto intelligente! 

sabato 15 gennaio 2011
ultimoboyscout

Chissà se è vero. Nonostante il personaggio bizzarro Douglas continua a non piacermi. E nonostante la storia possa risultare particolare e divertente non mi convince per niente poichè non bastano i buoni sentimenti generati dall'unione padre-figlia che si ritrovano e cercano di affiatarsi dopo anni.

mercoledì 8 aprile 2009
DONY64

Film commedia interpretato da M.Douglas.La trama e' discreta come l' intera recitazione.Il film e' poco interessante per l'argomento trattato.Nel complesso film discreto.Voto 6

sabato 27 febbraio 2010
Eugenio

Graffiante e pimpante film quello di Mike Cahill, con un retrogusto drammatico e vagamente ironico alla Big Fish ma che riesce comunque a intrattenere piacevolmente lo spettatore e, a parte, farlo riflettere. Alla strampalata ricerca di un tesoro, il regista, al di la' dell'esile trama, vuol far riflettere su un antico legame, quello tra padre e figlia che anche se attenuato dallo scorrere imperante [...] Vai alla recensione »

Frasi
<>.
Una frase di Miranda (Evan Rachel Wood)
dal film Alla scoperta di Charlie - a cura di Fede
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Paolo D'Agostini
La Repubblica

Piacevolmente poetico nei limiti della confezione, Alla scoperta di Charlie mette in scena una figlia adulta anzitempo (Evan Rachel Wood) e un padre utopista velleitario, inaffidabile come adulto e come genitore: Michael Douglas, una vita che ha dissipato molto e combinato poco, approdata a un ospedale psichiatrico che ora lo dichiara guarito e lo dimette.

Boris Sollazzo
DNews

Miranda è una ragazza madre e padre, di se stessa. A 16 anni è stata abbandonata dalla mamma "mani di fata" (solo per le pubblicità) e da due anni il papà, Charlie è in un ospedale psichiatrico. Deve abbandonare gli studi e lavorare da McDonalds, si compra la macchina su ebay e mantiene la casa di famiglia. Può sembrare strano ma la sua vita sembra funzionare, la bella adolescente (Evan Rachel Wood, [...] Vai alla recensione »

Lisa Schwarzbaum
Entertainment Weekly

Protagonisti di questa elaborazione sorprendentemente fresca delle stranezze tipiche del cinema indipendente sono un musicista jazz, mentalmente disturbato (Michael Douglas) e la figlia adolescente (Evan Rachel Wood), anche lei con qualche sofferenza alle spalle a causa di una famiglia che l'ha praticamente abbandonata. Il padre cerca di coinvolgere la figlia nella ricerca di un tesoro spagnolo sepolto [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

Cosa può andare più storto per l'adolescente Miranda (Evan Rachel Wood) oltre il fatto che da due anni vive sola dopo che mamma è partita per non si sa dove e papà passa le sue giornate in un istituto di igiene mentale? Che il padre Charlie (Michael Douglas) venga dimesso, si installi a casa sua e cerchi di convincerla a trovare un antico tesoro spagnolo seppellito a pochi metri da dove vivono.

Raffaella Giancristofaro
Film Tv

Miranda, sedici anni, vive sola, mantenendosi con un lavoretto da McDonald's. Ha padre e madre, ma fa credere a entrambi, e anche ai servizi sociali, di vivere con l'altro genitore. All'improvviso torna a casa il padre, che per lei è sempre stato solo "Charlie". Dimesso dopo due anni di ospedale psichiatrico, non si è mai preoccupato molto di lei. O meglio, l'ha fatto a modo suo, da musicista, sognatore, [...] Vai alla recensione »

Giulia D'Agnolo Vallan
Ciak

Caccia a un mitico tesoro dei conquistadores sotto il pavimento di un megasupermercato. Dietro a questa premessa tra Il mistero dei templari e una commedia con Jack Black c'è in realtà un film (per così dire...) indipendente, sul rapporto tra un padre negligente/inaffidabile e la figlia che si occupa di lui. Capello scompigliato e l'occhio un po' folle che sfoggiava nel sottovalutato Wonder Boys, Michael [...] Vai alla recensione »

Mario Platero
Il Sole-24 Ore

Tre mutui a carico e i camion dei creditori che svuotano la casa.È l'amaro destino del «King of California» interpretato da Michael Douglas in un film che, in tempi di turbolenze sui mercati scatenate proprio dalle insolvenze sui mutui, rappresenta un brusco richiamo alla realtà. A partire dallo stesso Gotha della finanza, presente domenica sera, da Henry Kravis (Kkr) a George Soros, nell'esclusiva [...] Vai alla recensione »

Alessio Guzzano
City

Dopo due anni in clinica, un padre skizzato ma non troppo torna a casa dalla figlia 15enne che stava benissimo da sola, senza la madre fuggita e un babbo da salvare dall'impiccagione al lampadario, ma con un lavoro da McDonald, un'auto comprata su eBay e tanta coscienziosa libertà. Perderà tutto per l'amato intruso che, in nome di Galileo, setaccia arbusti e campi da golf della California col metal [...] Vai alla recensione »

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Se il grande papà Kirk cercava 500mila dollari nell'Arizona del 1883, il decadutissimo figlio Michael va alla ricerca di un antico tesoro spagnolo nella California d'oggi. Cambiano i tempi, e, ahinoi, anche i copioni e gli attori. In quel lontano (1970) Uomini e cobra di Joseph L. Mankiewicz c'era anche il flemmatico sceriffo zoppo Henry Fonda a tener testa all'occhialuto bandito Douglas senior, ora [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati