Il mondo addosso

Film 2006 | Drammatico 90 min.

Anno2006
GenereDrammatico
ProduzioneItalia
Durata90 minuti
Regia diCostanza Quatriglio
AttoriMohammad Jan Azad, Cosmin Luca Aron .
MYmonetro Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Costanza Quatriglio. Un film con Mohammad Jan Azad, Cosmin Luca Aron. Genere Drammatico - Italia, 2006, durata 90 minuti. Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Il mondo addosso tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Lo sguardo partecipato di Costanza Quatriglio nei confronti di adolescenti dell'Est europeo fuggiti dagli scenari di guerra che sconvolgono i loro paesi.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
News
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Sguardo sui giovani immigrati in Italia.
Recensione di Pierpaolo Simone
lunedì 23 ottobre 2006
Recensione di Pierpaolo Simone
lunedì 23 ottobre 2006

Arrivano da lontano, hanno abbandonato famiglia, affetti, lavoro, per fuggire dalla guerra e dalla povertà. Sono giunti in Italia per dimenticare il passato e provare a costruirsi un futuro che allontani le incertezze e conceda la speranza di una vita dignitosa. Portano con sé il ricordo delle loro case, dei territori devastati dalle continue lotte, della miseria che da sempre accompagna i loro destini.
Il bel documentario di Costanza Quatriglio racconta le storie di Cosmin, Inga, Mohammad Jan e Josif - tutti minorenni - arrivati in Italia con la sola forza della disperazione e costretti a sbarcare il lunario con lavori poco edificanti, integrandosi nel nostro paese con una durissima lotta quotidiana tra il desiderio di un'istruzione - che permetta loro di migliorare le proprie condizioni socioculturali - e le telefonate alla ricerca di una qualsiasi occupazione.
Abbrutiti da una vita che non concede tregua - ma ugualmente sorridenti e, forse, felici - i quattro immigrati intervistati e seguiti passo passo dallo sguardo discreto della telecamera, rappresentano l'altro volto della dignità umana. Il racconto delle origini, i luoghi di provenienza - Afghanistan, Moldavia, Romania - le facce appese e lunghe, l'accoglienza di un paese come l'Italia sempre in bilico fra razzismo e integrazione. La regista siciliana prosegue un percorso personale sul mondo dei ragazzi abbandonati, del duro passaggio dall'adolescenza all'età adulta, riprendendo la realtà con un documentario semplice e immediato che invita il pubblico a riflettere e a non permettere all'indifferenza di chiuderci gli occhi. Né davanti allo schermo, né altrove.

Sei d'accordo con Pierpaolo Simone?
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati