La famiglia omicidi

Film 2005 | Commedia 103 min.

Regia di Niall Johnson. Un film con Rowan Atkinson, Kristin Scott Thomas, Maggie Smith, Patrick Swayze, Emilia Fox. Cast completo Titolo originale: Keeping mum. Genere Commedia - Gran Bretagna, 2005, durata 103 minuti. Uscita cinema giovedì 13 aprile 2006 - MYmonetro 2,66 su 9 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi La famiglia omicidi tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ogni piccola cittadina nasconde dei segreti e Wallop non fa eccezione. In un'incantevole casetta, nell' idilliaca campagna inglese, abitano i Goodfellows: Walter, goffo e maldestro parroco del villaggio, Gloria e i loro figli, Holly e Petey. In Italia al Box Office La famiglia omicidi ha incassato 1,2 milioni di euro .

La famiglia omicidi è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,66/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 2,71
PUBBLICO 3,21
CONSIGLIATO SÌ
Trailer

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Film di stampo inglese che corre sulle atmosfere di Arsenico e vecchi merletti senza averne la brillantezza e il tocco magico.
Recensione di Mattia Nicoletti
Recensione di Mattia Nicoletti

Oggi le governanti vanno di moda.
In contemporanea, due film come Nanny Mcphee e La famiglia omicidi, propongono due fotografie famigliari in cui la figura della governante diviene il deus ex machina della felicità. Se Emma Thompson raggiungeva il suo scopo con la magia, Maggie Smith nel film di Niall Johnson utilizza modi più che drastici per far sentire meglio le persone che le vivono vicino.
In una piccola cittadina della provincia inglese, il parroco Walter Goodfellows (Rowan Atkinson, alias mr. Bean), la moglie Gloria (Kristin Scott Thomas) e i due figli Holly e Petey, trascorrono le giornate in una tranquilla routine. Ogni giorno niente di nuovo (salvo le scorribande sessuali dell'avvenente Holly) e la noia per Gloria comincia a farsi sentire. L'arrivo della governante Grace (Maggie Smith), dal passato segreto, stravolge positivamente l'esistenza della famiglia con l'energia di chi considera la morte per raggiungere un fine.
L'innocuo film di stampo inglese corre sulle atmosfere di Arsenico e vecchi merletti senza averne la brillantezza e il tocco magico, e si inserisce in un panorama cinematografico duro e violento in cui La famiglia omicidi è un candido e puro agnellino pasquale.

Sei d'accordo con Mattia Nicoletti?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Scritto da Richard Russo e riscritto dal regista, questo delizioso film fa pensare - per umorismo, struttura e paesaggi agresti - alle commedie nere degli anni '40 e '50 ( Sangue blu , La signora omicidi ) della Ealing. La misantropia dell'anziana Grace (la grande Smith che della vicenda è il deus ex machina , anche se la vera protagonista è la brava Scott Thomas) è, però, di tipo speciale. Assunta come governante nella famiglia Godfellow, ha i suoi motivi per risolvere i numerosi problemi che la affliggono. In che modo? Mettendo a morte i responsabili. Insomma: uccide a fin di bene. Dopo 2 film d'autore a basso costo, Johnson governa azione e personaggi con un brio pari alla misura, tenendo l'una e gli altri sul filo teso del paradosso. E allunga la lista dei Johnson registi di lingua inglese. Le coste del film sono quelle dell'isola di Man. Titolo italiano scorretto.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
LA FAMIGLIA OMICIDI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€Scopri
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 20 settembre 2011
johnny1988

Diffidate dai falsi cinefili che, con una sventagliata di velleità intellettuali, sembrano compiacersi nello stanare sempre e solo i limiti di una pellicola, quella comica in particolare, come questa commedia, soggetto di giudizi tutti opposti fra loro. Buona parte della critica, quella del ceppo più ignorante, con scarsa originalità, indica La Famiglia Omicidi come una dissacrazio [...] Vai alla recensione »

martedì 11 aprile 2017
ARISTOTELES

Non ci sono più le governanti  di una volta,sopratutto una come  MAGGIE Smith. Accettando il surreale che accompagna la pellicola,questo può essere considerato un buon film. I Goodfellows sono strampalati ma buoni,il loro piccolo mondo è in pericolo,ma arriva Maggie e mette a posto tutte le cose,occupandosi "seriamente" dei problemi familiari ed "eliminandoli [...] Vai alla recensione »

martedì 3 maggio 2011
ultimoboyscout

Gradevole, divertente, di uno humour nero e inglese, tutto sommato ben interpretato ma non scocca la scintilla, quel qualcosa che l'avrebbe elevato a qualcosa in più di un film(etto) carino. Si regge tutto sui personaggi e sul paradosso: quello di uccidere a fin di bene. Atkinson dimostra di sapersi scorporare da Mr. Bean ma le vere attrazioni sono le protagoniste femminili.

mercoledì 13 gennaio 2021
elgatoloco

"Keeping Mum"(Niall Johnson, anche autore della sceneggiatura con Richard Russo, 205)è un fim"Very british", incentrato sullo humor noir, dove la madre, che aveva uscciso 43 anni prima il marito e la sua amante, dopo un lungo periodo di detnezione in manicomio criminale, riappare da donna anziana, fingendosi goernante, mentre in realtà è la madre della donna [...] Vai alla recensione »

domenica 14 febbraio 2016
ARISTOTELES

Divertente commedia dark. Una mitica Maggie Smith interpreta una meravigliosa governante che metterà pace in una famiglia in leggera crisi. Lo farà a modo suo,in maniera macabra e divertente. Si sfiora il surreale ma non in maniera eccessiva, così due ore passano in maniera piacevole. Il cast è firmato da attori di gran livello ,ma nei nostri ricordi rimarranno sopratutto [...] Vai alla recensione »

sabato 16 luglio 2016
Francesco2

..........ai critici di "MYMovies", ma non dire che questo film "si inserisce in un panorama cinematografico duro e violento".

lunedì 15 febbraio 2016
Barolo

Pur essendo un prodotto commerciale di scarsa originalità,basti pensare ad "arsenico e vecchi merletti", e privo  dell'huomr nero del suo illustre predecessore,tuttavia  il film è ben girato e si avvale di una recitazione di buon livello,soprattutto nella persona di Rowan Atkinson, che smessi i panni di Mr.

lunedì 12 agosto 2013
asrdrubale03

se volete passare una bella serata questo è il film che fa al caso vostro

venerdì 28 gennaio 2011
Deca495

ebbravo atkinson

Frasi
Gloria: Non può andare in giro ad uccidere le persone solo perché non le approva!
Grace: Sai, è questo quello che mi dicevano sempre i medici. Era l'unico punto sul quale non siamo mai andati d'accordo...
Dialogo tra Gloria Goodfellow (Kristin Scott Thomas) - Grace Hawkins (Maggie Smith)
dal film La famiglia omicidi - a cura di MarkoPuff
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Nepoti
La Repubblica

Caduta in disuso ormai da molto tempo, la black comedy torna ora con La famiglia omicidi, che nel titolo italiano evoca il classico La signora omicidi con Alec Guinness e Peter Sellers. E qui, più che là, c'è una signora omicidi degna in tutto e per tutto del titolo: è tata Grace, non una fatina in incognito come la Nanny McPhee sugli schermi in questi giorni, ma un angelo vendicatore sanguinario, [...] Vai alla recensione »

Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Ancora una «signora omicidi». Pervasa dal più nero umorismo britannico. Siamo nel cuore della campagna inglese. Un ministro del culto tedia i suoi parrocchiani con sermoni noiosissimi. La moglie, che trascura, ha un amante, la figlia, pur ancora minorenne, cambia così di frequente ragazzi che la madre non esita a definirla ninfomane. Il figlio, invece, ancora in età scolare, è così timido e sprovveduto, [...] Vai alla recensione »

Elisa Grando
Ciak

Dalla cinguettante Mary Poppins alla psicopatica Peyton di La mano sulla culla, quello delle nanny rivolta-famiglie è un filone che al cinema trionfa sempre. Raramente, però, si è vista una tata simpaticamente diabolica come la protagonista del film di Niall Johnson, una riuscita e spassosissima commedia imbevuta di humour nero che ricorda la miglior tradizione delle black comedy anni Cinquanta firmate [...] Vai alla recensione »

Emilia Grossi
Film TV

Fare la governante torna di moda? forse al cinema, dove sembra essere un ruolo molto gradito alle attrici inglesi. Curiosamente in questi giorni sono in uscita due film in cui due grandi del cinema d'oltremanica si cimentano con questo ruolo. Se un'irriconoscibile Emma Thompson, imbruttita all'inverosimile, con verruche e dentone sporgente, deve ricondurre all'ordine sette scatenati e indisciplinati [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

Quattro funerali e un matrimonio da salvare. Ecco il menu che attende Rowan Atkinson nella black comedy L a famiglia omicidi di Niall Johnson dove l'allievo dei Monty Python e Jacques Tati smette i panni di Mr. Bean ma non smette di farci ridere interpretando un buffo vicario che ricorda il suo prete dislessico di Quattro matrimoni e un funerale . Circondato dai paesaggi dell'Isola di Man, il vicario [...] Vai alla recensione »

Adriano De Carlo
Il Giornale

Una ladykiller buonista è al centro di questa nuova black comedy inglese. Il reverendo Goodfellow (Rowan Atkinsons), vicario della parrocchia di Little Wallop, è cosi infervorato nella preparazione di un sermone da non accorgersi che sua moglie Gloria (Kristin Scott Thomas) lo tradisce con il maturo stallone americano Lance (Patrick Swayze), mentre Holly, nata dal loro matrimonio, manifesta una lampante [...] Vai alla recensione »

Emanuela Martini
Film TV

Ambientata in un vicariato di provincia, dove vive la famiglia scombinata del vicario (lui è svanito, la moglie annoiata, la figlia ninfomane, il figlio adolescente effeminato), La famiglia omicidi vorrebbe essere una commedia alla maniera della vecchia Ealing (in particolare, La signora omicidi), intrisa di umorismo nero, costellata di delitti perpetrati con indifferenza, popolata di vecchiette inossidabil [...] Vai alla recensione »

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Prete pasticcione una volta, prete pasticcione per sempre. Da quando celebrava Quattro matrimoni e un funerale, impaperandosi e invocando "The Holy Goat" invece di "The Holy Ghost" (per la versione italiana, quattro dizionari di frasi celebri e una memoria fallibile non hanno scovato la citazione giusta), Rowan Atkinson non è migliorato neanche un po'.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati