Schegge di April

Film 2003 | Commedia 80 min.

Titolo originalePieces of April
Anno2003
GenereCommedia
ProduzioneUSA
Durata80 minuti
Regia diPeter Hedges
AttoriKatie Holmes, Oliver Platt, Patricia Clarkson, Derek Luke, Alison Pill, Sean Hayes John Gallagher Jr..
Uscitavenerdì 1 luglio 2005
MYmonetro 3,00 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Peter Hedges. Un film con Katie Holmes, Oliver Platt, Patricia Clarkson, Derek Luke, Alison Pill, Sean Hayes. Cast completo Titolo originale: Pieces of April. Genere Commedia - USA, 2003, durata 80 minuti. Uscita cinema venerdì 1 luglio 2005 - MYmonetro 3,00 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Schegge di April tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

April Burns non ha mai avuto un buon rapporto la madre. Per la festa del Ringraziamento, volendo dimostrare che non deve più essere considerata la pecora nera della famiglia, decide di invitare i parenti nel suo appartamento di New York. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Premi Oscar, 1 candidatura a Golden Globes, 1 candidatura a SAG Awards, In Italia al Box Office Schegge di April ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 32,9 mila euro e 8,6 mila euro nel primo weekend.

Consigliato sì!
3,00/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO SÌ
Commedia indipendente leggera e gradevole.
Recensione di Andrea Chirichelli
Recensione di Andrea Chirichelli

Katie Holmes è l'attrice più sovresposta del momento, sia a causa della chiacchierata relazione con Tom Cruise, che per la sua (scadente) partecipazione al blockbuster Batman Begins. Fortunatamente, nonostante il suo pedigree sia tutt'altro che rilevante, la promessa sposa del novello salvatore del mondo, azzecca un'interpretazione da manuale, in questo piccolo film, che si pone come reale esempio di un cinema indipendente americano, da troppo tempo sovrastato da produzioni miliardarie. La pellicola, diretta da Peter Hedges, che aveva già mostrato una certa sensibilità "familiare" in About a Boy, torna a declinare il verbo del "volemose bene", in un Giorno del Ringraziamento davvero indimenticabile e pieno di problemi per la giovane April alle prese con forni non funzionanti e una famiglia alquanto problematica. Attorniata da caratteristi di chiara fama, Oliver Platt in testa, anche la Holmes fa bella figura e ci restituisce il ritratto di una giovane problematica e tenace, pronta a tutto pur di passare e far passare un giorno indimenticabile alla cerchia dei propri affetti. Leggero e gradevole, la commedia, pur non offrendo nessun elemento davvero originale, a parte il bizzarro look della protagonista, centra il bersaglio del cuore e suscita qual tanto di simpatia, da non far rimpiangere i soldi spesi per il biglietto.

Sei d'accordo con Andrea Chirichelli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Invece di rientrare in famiglia, come si usa negli USA per il giorno del Ringraziamento (ultimo giovedì di novembre), April Burns, volubile e svitata ventenne che condivide col nuovo boy-friend, l'afroamericano Bobby, un appartamento nel povero Lower East Side di New York, invita i suoi (genitori, fratello, sorella e nonna) a pranzo. Il motivo segreto è di riconciliarsi con la madre, malata di cancro. 1ª regia a basso costo del romanziere, commediografo e sceneggiatore P. Hedges ( Buon compleanno, Mr. Grape ), la commedia è strutturata con un montaggio alternato in 2 parti: le tragicomiche peripezie di April quando scopre di avere il forno guasto per la cottura del tradizionale tacchino e il viaggio in auto della famiglia Burns verso New York. Girata in digitale e in 16 giorni, nella sua calcolatissima miscela di emozioni e umorismo, gravità e leggerezza, irriverenza e buoni sentimenti, è una delle migliori commedie made in USA del nuovo secolo. Nei suoi limiti è infallibile persino nel finale positivo in cui l'accorto autore bilancia i valori della famiglia (in cui crede da sempre) con l'elogio del crogiuolo interrazziale degli Stati Uniti che amiamo.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

SCHEGGE DI APRIL disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€3,50
€3,50
Frasi
Allora perchè sono così severa con April? Con lei non ho avuto bei momenti.
Joy Burns (Patricia Clarkson)
dal film Schegge di April
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Luca Barnabé
Duellanti

April (Katie Holmes) ha una frangia color fragola, due ciliegie tatuate sul collo e vive una vita disordinata e fuori fuoco insieme al suo ragazzo, il nero Bobby (Derek Luke), in un appartamento minuscolo e incasinatissimo nel Lower East Side di New York. Ha un passato pieno di droga e un pessimo rapporto con i genitori. Il giorno del Ringraziamento, però, invita sua madre, malata di cancro (ottima [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

Katie Holmes, l'accompagnatrice di Tom Cruise, interpreta una ragazza «lunatica, volubile e spettacolare» in «Schegge di April», primo film diretto (e anche sceneggiato) da Peter Hedges, commedia brillante e patetica. La ragazza, che vive a New York nel Lower East Side con il fidanzato, non ha mai avuto buoni rapporti con la madre e la sorella, ma in un estremo sforzo di buona volontà invita la famiglia [...] Vai alla recensione »

Roberta Bottari
Il Messaggero

April (Katie Holmes) non ha mai avuto un buon rapporto con la madre. Ma adesso la mamma è malata e lei ha deciso di invitare tutta la famiglia per la Festa del Ringraziamento nel suo appartamento di New York. April è giovane, bella, ma leggerissimamente “scoppiata”. Ha più anelli che dita, il rossetto tendente al nero e non è esattamente la casalinga dell’anno.

Emiliano Morreale
Film TV

Arriva in sala forse solo sull’onda di Batman Begins e della relazione con Tom Cruise un piccolo film indipendente di qualche interesse interpretato da Katie Holmes un paio d’anni fa. L’occhio sulle dinamiche familiari ha qualcosa della scuola Von Trier, la struttura aperta e iterativa ricorda certi iraniani. April è la pecora nera della famiglia, che per il giorno del ringraziamento ha deciso di invitare [...] Vai alla recensione »

Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Il «giorno del Ringraziamento» - lo sa, grazie al cinema, anche chi non frequenta gli Stati Uniti - è una grande festa tradizionale che, attorno a un tacchino arrosto, raduna tutte le famiglie, pronti, i loro membri, anche se vivono lontani gli uni dagli altri, a mettersi in viaggio per raccogliersi attorno a chi meglio li rappresenta. Un po’ come da noi a Natale.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati