Pane e tulipani

Film 2000 | Commedia +13 105 min.

Anno2000
GenereCommedia
ProduzioneItalia
Durata105 minuti
Regia diSilvio Soldini
AttoriLicia Maglietta, Bruno Ganz, Giuseppe Battiston, Marina Massironi, Antonio Catania Felice Andreasi, Don Backy, Silvana Bosi, Mauro Marino, Manrico Gammarota.
TagDa vedere 2000
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,46 su 28 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Silvio Soldini. Un film Da vedere 2000 con Licia Maglietta, Bruno Ganz, Giuseppe Battiston, Marina Massironi, Antonio Catania. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2000, durata 105 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,46 su 28 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Pane e tulipani tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Licia Maglietta è la "casalinga pescarese" che durante una triste gita in corriera rimane per strada e finisce a Venezia. Ha vinto 5 Nastri d'Argento, Al Box Office Usa Pane e tulipani ha incassato 5,2 milioni di dollari .

Pane e tulipani è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,46/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,94
CONSIGLIATO SÌ
Recensione di Pino Farinotti
Recensione di Pino Farinotti

Licia Maglietta è la "casalinga pescarese" che durante una triste gita in corriera rimane per strada e finisce a Venezia. Chiama il marito e gli dice che tornerà presto. A Venezia fa incontri particolari e ci scappa anche l'intermezzo sentimentale col maturo cameriere Ganz. Film della fuga, dolcemente anomalo, francesizzante. Per schemi non italiani, appunto. Infatti ha sorpreso un po' tutti, compreso il pubblico che lo ha onorato. La Maglietta sembra toccata dalla grazia. Lei, non bella, diventa bellissima e affascinante. Il film si è giocato la nomination italiana per l'Oscar ed è stato battuto, da I Cento passi.

Sei d'accordo con Pino Farinotti?
PANE E TULIPANI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
TIMVISION
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 15 dicembre 2010
darietto666

 Una casalinga di Pescara dimenticata dalla famiglia all'autogrill è l'inizio del film Pane e tulipani diretto da Silvio Soldini. E' una famiglia come tante altre, formata da due figli maschi nell'età dell'adolescenza e un marito infedele e prepotente. Questa è la premessa per un viaggio che porterà la donna a prendersi alcuni giorni di vacanza per [...] Vai alla recensione »

domenica 24 giugno 2012
Nipporampante

Fa sempre piacere rivedere in tv quello che a mio parere è stato uno dei migliori film italiani degli ultimi anni. La leggerezza con cui è proposta la storia di Rosalba, casalinga di Pescara dimenticata dalla famiglia in un autogrill, non deve far pensare ad un prodotto lezioso, esempio, seppur ottimo, di intrattenimento intelligente; ma c'è qualcosa di più.

domenica 30 novembre 2014
angelo umana

 Il film comincia con un gruppo di turisti a Paestum che, interessati e anche no, ascoltano davanti alle rovine di un tempio la guida che parla di quello italiano come il più grande popolo della terra, coi cromosomi dei greci e dei romani. Ebbene, “tu chiamala se vuoi …” commedia, ma questa è una commedia di Silvio Soldini, non uno qualsiasi (L’aria serena [...] Vai alla recensione »

mercoledì 21 gennaio 2015
no_data

Questo film ti lascia un buon sapore, un gusto esotico e nostrato e un retrogusto floreale. Stupendi i colori forti, cangianti e accesi che animano le scene e gli odori che le riprese evocano. Gli attori mostrano sinergia tra loro, un buon rapporto con la macchina da presa e un ottimo senso di partecipazione con gli scenari rappresentati. Film della fuga e al tempo stesso del ritorno alla vita desiderata. [...] Vai alla recensione »

martedì 6 dicembre 2011
gutul

Si, è veramente un capolavoro. Intendiamoci: niente di nuovo, ma tutto perfetto. Finalmente un film di nuovo autenticamente italiano. c'è la regionalità (finalmente Venezia!), i problemi familiari, le situazioni imbarazzanti ed i personaggi improbabili che sono in realtà così frequenti a casa nostra. Insomma, è una commedia all'italiana.

mercoledì 22 giugno 2011
dounia

Gli attori recitano bene e la sceneggiatura é simpatica. Ritengo che il film, pur sembrando semplice, abbia presentato le sue difficoltà per girarlo. Racconta la storia d'amore tra una giovane massagiatrice e un impresario(Giuseppe Battiston, bravo attore)e quella tra una donna sposata pescarese e un cameriere veneziano(Bruno Ganz, altro bravo attore).

martedì 4 gennaio 2011
paride86

Commedia leggera e "visionaria" sui sentimenti. Per come è girato non sembra nemmeno un film italiano. Non manca di qualche accenno più profondo, ma in definitiva rimane sul livello di intrattenimento senza approfondire troppo le questioni psicologiche e morali. Ottimi gli attori, tutti bravi caratteristi, ma soprattutto bravissima Licia Maglietta, protagonista quasi soave. Per [...] Vai alla recensione »

giovedì 16 luglio 2009
GGMymovies

Questa la domanda del figlio alla madre nelle fasi finali del film. Ed è proprio la madre con le sue azioni a dare la risposta a questa domanda, infatti riesce a rompere quel legame da succube che la legava al marito per lasciarsi andare a ciò che le piace fare. Visione ottimistica della società e della vita da parte di Soldini, che riesce a far riflettere senza però intristire, anzi mettendo qua e [...] Vai alla recensione »

giovedì 10 luglio 2014
Gabriele

Il film è una deliziosa favola sulla possibilità di cambiare la nostra vita, in qualsiasi momento e a ogni età, al di là dei vincoli e delle convenzioni sociali a prima vista insuperabili, poiché ogni persona ha in sé tutto ciò che gli occorre per essere artefice coraggioso e paziente nel costruirsi la propria favola. Il viaggio che Rosalba intraprende, apparentemente in modo casuale, è un viaggio [...] Vai alla recensione »

martedì 22 marzo 2016
Barolo

Bel film di Soldini che affida ad una Licia Maglietta solare ed espansiva, il compito di esprimere il malessere esistenziale che poi sfocia nell'abbandono del tetto coniugale.La storiella è simpatica e dà la possibilità all'attrice di esibire la sua eclettica capacità artistica,alcuni passaggi sono un pò forzati, ma il film ha una sua delicata poesia.

sabato 11 ottobre 2014
alby360

Non voglio essere pesante o infiltrarmi in meandri particolari, solo una parola come commento : poesia ! Un film che tutti dovrebbere vedere e rivedere

Frasi
Intendo calare negli Abruzzi e ricondurre qui Rosalba. Due compagni mi seguiranno nell’impresa.
Dialogo tra Fernando (Bruno Ganz) - Fermo (Felice Andreasi)
dal film Pane e tulipani
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Lietta Tornabuoni
La Stampa

Durante una gita in pullman, una signora quarantenne viene dimenticata in un'area di servizio dal marito e dai figli, e senza vera volontà, un po' per caso, decide (avvertendo per lettera la famiglia distratta) di fare una piccola vacanza sino a Venezia che non ha mai visto. Quello strappo alle regole si trasforma in un'altra vita: trova lavoro presso il fioraio anarchico Felice Andreasi, trova un'amica, [...] Vai alla recensione »

Mauro Gervasini
Film TV

Un critico francese tempo fa coniò un termine estetico affascinante, se riferito a un film: "denso". Ovvero compatto, senza sbavature, omogeneo e persino scorrevole. Pane e tulipani di Silvio Soldini è un film "denso", di quelli che cominci a sorseggiare alla prima inquadratura e ti ritrovi a bere tutto d'un fiato fino alla dissolvenza in nero sui titoli di coda.

Silvio Danese
Quotidiano.net

Tango dell'amore, non della gelosia, tra una casalinga di Pescara in fuga dal ménage familiare (Licia Maglietta che diventa sempre più bella, sempre più brava) e un cameriere d'osteria di Venezia ex galeotto (Bruno Ganz, a cui s'affida un'indole austera e aggraziata). Personaggi modellati, amati dalla cinepresa, circondati da figurine bizzarre e vere (una prostituta, un idraulico investigatore, figli [...] Vai alla recensione »

Michele Anselmi
L'Unità

A sorpresa Silvio Soldini, regista non proprio dal sorriso facile, sfodera un toccò lieve, da commedia sentimentale, che si pensava estraneo alle sue corde drammatiche. E invece Pane e tulipani è un film divertente, fantasioso e sincero; magari solo una vacanza, ma ce ne fossero di vacanze così nel nostro cinema rassegnato. Soldini, sin dai tempi di L'aria serena dell'Ovest, ama pedinare le sue donne, [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Gioco del caso, diversità culturale ed etnica, disagio esistenziale, Nord e Sud, viaggio come fuga e insieme punto di partenza, solitudini che si intrecciano, centralità dell'universo femminile (e sguardo al femminile): in Pane e tulipani ritroviamo variamente intrecciati i fili che intessono i minimalisti affreschi contemporanei di Silvio Soldini, Da L'aria serena dell'Ovest a Un'anima divisa in [...] Vai alla recensione »

Maurizio Cabona
Il Giornale

C'è chi vorrebbe mandare Pane e tulipani di Silvio Soldini al Festival di Cannes. Per La Quinzaine des réalisateurs, andrebbe bene: lì basta un regista in fama di intellettuale e un film piccolo piccolo, e Pane e tulipani risponde ai due requisiti. Ma per il concorso ci vuole un film, non un film-tv: s'è appena visto a Berlino l'attenzione vicina allo zero suscitata da questi ibridi per piccolo schermo [...] Vai alla recensione »

winner
miglior regia
Nastri d'Argento
2000
winner
miglior attrice
Nastri d'Argento
2000
winner
miglior attore non protag.
Nastri d'Argento
2000
winner
miglior attrice non protag.
Nastri d'Argento
2000
winner
miglior scenegg.ra
Nastri d'Argento
2000
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati