Ferie d'agosto

Film 1995 | Commedia 104 min.

Regia di Paolo Virzì. Un film con Silvio Orlando, Ennio Fantastichini, Laura Morante, Sabrina Ferilli, Piero Natoli. Cast completo Genere Commedia - Italia, 1995, durata 104 minuti. - MYmonetro 2,90 su 9 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Ferie d'agosto tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

All'isola di Ventotene, non ancora devastata dal turismo, arrivano due gruppi. Il primo è fatto da alternativi, verdi, comunisti (parola spesso pronun...

Ferie d'agosto è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,90/5
MYMOVIES 2,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,90
CONSIGLIATO SÌ
Divertente e fresca commedia estiva, con reminiscenze di Moretti e Salvatores.

All'isola di Ventotene, non ancora devastata dal turismo, arrivano due gruppi. Il primo è fatto da alternativi, verdi, comunisti (parola spesso pronunciata): c'è chi suona canzoni rivoluzionarie, chi fa nudismo, chi si fa una "canna". Ci sono anche due lesbiche e la miglior battuta arriva da una di loro: "Sono arrivata a Milano per lavorare con Strehler, invece lavoro in comune con Formentini". Due famiglie di romani formano il secondo gruppo. Hanno dei negozi, il telefonino e vedono tutta la spazzatura della TV. I due gruppi hanno affittato due casette vicine: i primi esigono che non ci siano luce e acqua corrente. Ben presto si scontrano, gli uni disturbano gli altri, i "borghesi" maltrattano un "vù cumprà" e gli alternativi ne fanno un fatto di principio. La sera di ferragosto si scontrano le due mentalità: discorsi sociali, politici, luoghi comuni a non finire. La notte favorisce anche qualche trasgressione: la bella borghese (Ferilli) si concede al giramondo nudista. Poi, la mattina, tutto rientra. Ognuno rimane quello che era. Divertente e fresco. Reminiscenze alla Moretti e alla Salvatores, ma con buona sostanza. Orlando è lo stesso personaggio di tutti i suoi film.

FERIE D'AGOSTO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Infinity

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 15 aprile 2016
Alexy8332

Ottimo cast, ottima sceneggiatura, film piacevole e simpatico in alcuni tratti.Il problema nasce nel momento in cui lo si valuta non dal punto di vista artistico, ma culturale e sociale.Andiamo infatti a scontrarci con uno di quei classici prodotti radical chic, dove la presunta superiorità morale della sinistra viene espressa all'ennesima potenza.Per tutto il film si affonda e si preme sul concetto [...] Vai alla recensione »

mercoledì 23 gennaio 2013
giovannino88

Vedendolo quasi 20 anni dopo l'uscita, non si può non sorridere di fronte a una certa rappresentazione della sinistra ormai decisamente superata (ormai difficilmente si sente dire qualcuno darsi del comunista). Il film è comunque ben riuscito, i personaggi sono tutti psicologicamente ben caratterizzati e l'insoddisfazione che si portano appresso può sempre essere attuale, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 29 gennaio 2014
Barolo

Gradevolissimo film che offre spunti ironici e riflessivi sui comportamenti e gli atteggiamenti del popolo progressista, intellettuale e snob, a fronte di quello di destra un po' cialtrone e becero ma più godereccio . Anche se la pellicola procede un po' per stereotipi, in modo didattico, è comunque diligente nel narrare vizi, tic, manie dei nostri concittadini, in una situazione vacanziera.

sabato 18 marzo 2017
emanuele marchetto

Pregevole tentativo di raccontare l'Italia degli anni '90 con i toni della vecchia commedia all'italiana, "...riflettendo sulla degenerazione antropologica di un Paese dove "destra" e "sinistra" hanno perso molti dei loro valori e l'omologazione ha fatto più vittime di quanto non si creda".  A mio parere il film con gli anni è invecchiat [...] Vai alla recensione »

Frasi
Lo sa lei qual è l'ultimo libro che ha letto? No? Glielo dico io: il libretto d'istruzioni del suo celluare!
Una frase di Sandro Molino (Silvio Orlando)
dal film Ferie d'agosto - a cura di nome:Osama Bin Laden. Residenza: e lo vengo a dire a te?
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Lietta Tornabuoni
La Stampa

Una tribù famigliare di sinistra e una tribù famigliare di destra in vacanza s'incontrano di Ferragosto a Ventotene, l'isola sulla quale in passato i fascisti condannavano al confino gli antifascisti: e si scontrano, guardati da un adolescente con l'indifferenza sardonica di chi appartiene a un altro mondo. Ferie d'agosto di Paolo Virzì (come già Selvaggi di Carlo Vanzina) trasferisce al cinema quella [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati