La belle histoire

Film 1992 | Fantastico 183 min.

Anno1992
GenereFantastico
ProduzioneFrancia
Durata183 minuti
Regia diClaude Lelouch
AttoriGérard Lanvin, Béatrice Dalle, Vincent Lindon, Marie-Sophie L., Patrick Chesnais Amidou, Jacques Gamblin, Paul Préboist, Elie Chouraqui, Constantin Alexandrov, Denis Charvet, Amina Annabi, Jean-Michel Dupuis, Patrick Edlinger, Pablo Gilabert, Olivier Hémon.
MYmonetro 3,34 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Claude Lelouch. Un film con Gérard Lanvin, Béatrice Dalle, Vincent Lindon, Marie-Sophie L., Patrick Chesnais. Cast completo Genere Fantastico - Francia, 1992, durata 183 minuti. - MYmonetro 3,34 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi La belle histoire tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Consigliato sì!
3,34/5
MYMOVIES 2,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,34
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
News
Premi
Cinema
Trailer

A duemila anni dall'incontro tra Gesù e Maddalena, in Spagna, una specie di replicante del Nazareno litiga con il proprietario di un night-club. Quest'ultimo riesce a farlo arrestare con una falsa prova. Passa un anno perché l'uomo dimostri la propria innocenza. Due prostitute si prendono gioco di due agenti della polizia e poi rubano in un megastore. Una delle due, Odona, sembra Maria Maddalena e in seguito fa innamorare un commissario. Alla fine l'uomo ospiterà la sua famiglia in un antico castello mentre il commissario troverà un lavoro per Odona. La scoperta di uno storico Cristo in legno conclude il film costato molti milioni di euro.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Fondato sulla teoria della metempsicosi, mette in parallelo le traversie di un moderno Jesus, nato da una zingara dopo una notte d'amore con un ciclista del Tour 1949, con la vicenda di un predicatore giudeo che nel 33 a.C. incontra una prostituta in un lebbrosario. Celeidoscopica struttura narrativa all'insegna di un calcolato disordine, di un'ingorgata accumulazione di fatti, personaggi, mitologie, simbologie, ritorni all'indietro, scene di corrida, canti e danze flamenco, inseguimenti stradali, dissertazioni sulle api, detti e contraddetti. Troppa grazia, santo Claudio. Può destare perplessità, irritare, ma è difficile rimanere indifferenti a così ostentato piacere di raccontare e far cinema, di rischiare.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 9 settembre 2012
pietroabb

Uno dei mie film piu belli di sempre... e sempre lo sarà...

Frasi
Finchè non si divorzia non si conosce la propria moglie.
Una frase di Gesù Cristo; Gesù il gitano (Gérard Lanvin)
dal film La belle histoire - a cura di carmine
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Lietta Tornabuoni
La Stampa

Nelle tre ore e un quarto d’uno dei suoi film più ambiziosi e peggio riusciti, Claude Lelouch riversa le tre fedi che a quasi sessant’anni son diventate per lui essenziali. La prima è la fede nella metempsicosi, nella reincarnazione delle anime in diversi corpi successivi nel corso del tempo: una convinzione già espressa in altre sue opere. La seconda è la fede nello spettacolo, presente in questo [...] Vai alla recensione »

PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati