Birdy - Le ali della libertà

Film 1984 | Drammatico +16 120 min.

Regia di Alan Parker. Un film con Matthew Modine, Nicolas Cage, Karen Young, John Harkins, Bruno Kirby, Marshall Bell. Cast completo Titolo originale: Birdy. Genere Drammatico - USA, 1984, durata 120 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 3,15 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Birdy - Le ali della libertà tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento giovedì 20 maggio 2010

Reduce dal Vietnam, con la faccia sfigurata dalle ustioni riportate in combattimento, il sergente Al Columbato trova ad attenderlo in patria una delic... Il film è stato premiato al Festival di Cannes,

Birdy - Le ali della libertà è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,15/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 3,31
CONSIGLIATO SÌ

Reduce dal Vietnam, con la faccia sfigurata dalle ustioni riportate in combattimento, il sergente Al Columbato trova ad attenderlo in patria una delicatissima missione: tentare di salvare dal baratro della follia il suo vecchio amico d'infanzia Birdy. Quest'ultimo, in realtà, non era mai stato equilibrato: fin da ragazzino, vessato da una madre insopportabile e strepitante, Birdy nutriva un'ossessiva passione per gli uccelli e sognava di poter imitare il loro volo. Gli orrori del Vietnam gli hanno dato il colpo di grazia e la sua mente sembra definitivamente persa in un mondo di fantasie. Sarà l'amico Al a restituirgli il sorriso.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

In un istituto psichiatrico per reduci del Vietnam un giovane cerca di far uscire un amico dal mutismo in cui si è rinchiuso. A colpi di flashback si rievoca la loro infanzia, i loro sogni di volo. Lirico, un po' lugubre apologo sui disastri (psichici più che fisici) della guerra. Regia virtuosistica e due giovani attori formidabili. Da un romanzo di William Wharton.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
BIRDY - LE ALI DELLA LIBERTÀ
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€9,99
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 7 giugno 2014
Luigi Chierico

Ancora una volta la guerra offre lo spunto per trattare un tema toccante, come uccidere anche i sogni. Il titolo del film è formato dalla parola bird (uccello) ed una Y a forma di uccello ad ali aperte. Birdy è il nome del protagonista, interpretato da Matthew Modine, che ,come tanti nella storia di tutti i tempi, sogna di poter volare come un uccello.

lunedì 28 maggio 2012
molenga

Due ragazzi italoamericani crescono facendo pazzie a Philadelphia. Al(cage ) è brillante, un bulletto, ma ha come un groppo...l'altro(modine), è uno strambo appassionato di volatili. dopo la guerra si ritrovano in un reparto psichiatrico per militari e per birdy( così è soprannominato il personaggio di modine) la trasformazione in uccello si è completata: sta rannicchiato sfuggendo gli sguardi e non [...] Vai alla recensione »

domenica 6 maggio 2018
diskol88

triste storia di proposione umanitaria, incredibile quando accovacciato sul trespolo sponda del telaio del letto frastornato tenta di rilanciarsi, un grido alla libertà, irripetibile e d'altra parte di sorprendente pseudo comicità, da honululu 5 giapponesi ricordano del vietnam, come possibile che francese e americano abbiano attacato un vietnam, e che figura nella figura fare [...] Vai alla recensione »

domenica 13 marzo 2016
natoacittè

imperdibile quando sembrava non fosse più idoneo sulla sponda del letto, s'innalza con spicco altrettanto sovrumano e rinasce spirito di birdy, le ali della libertà... mitico.

Frasi
...si sono presi il meglio di noi, siamo tutti e due da manicomio; insomma non ci siamo entrati per niente nel fabbricare le nostre vite, cazzo! Ero sempre stato tanto sicuro che sarei stato me stesso e che nessuno mi avrebbe fatto far niente che non volevo, e adesso eccomi qui. Ti finiscono con un congedo o mettendoti nell'elenco dei caduti: non ha importanza quanto sei o eri speciale; mi sento come uno di quei cani che non voleva nessuno, ricordi?
Una frase di Al Columbato (Nicolas Cage)
dal film Birdy - Le ali della libertà - a cura di Vittorio Leonetti
winner
gran premio speciale della giuria
Festival di Cannes
1985
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati