I viaggiatori della sera

Film 1979 | Drammatico V.M. 18 130 min.

Regia di Ugo Tognazzi. Un film con Ugo Tognazzi, Ornella Vanoni, Roberta Paladini, Leonardo Benvenuti, William Berger. Cast completo Genere Drammatico - Italia, Spagna, 1979, durata 130 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 18 - MYmonetro 3,34 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi I viaggiatori della sera tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Il film è un'insolita visione del futuro degli ultracinquantenni, i quali dietro il paravento di una vacanza premio sarebbero eliminati da una fantomatica organizzazione.

I viaggiatori della sera è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING Compralo subito

Consigliato sì!
3,34/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,25
CONSIGLIATO SÌ

Il film è un'insolita visione del futuro degli ultracinquantenni, i quali dietro il paravento di una vacanza premio sarebbero eliminati da una fantomatica organizzazione. Il protagonista, che per sfuggire alla morte ha sequestrato il nipotino, viene da questi ucciso accidentalmente.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Nel romanzo di Umberto Simonetta - che Tognazzi ha sceneggiato con Sandro Parenzo - si postula un prossimo futuro in cui, passato il potere ai giovani, si sanziona per legge che giunti all'età di 49 anni i cittadini debbano abbandonare ogni attività produttiva e trasferirsi in villaggi turistici dove si procede alla loro eliminazione. Si è aggiunto un movimento di resistenza che conduce a un finale più mosso e crudele che nel romanzo. Esaurito lo spunto di partenza, si gira un po' a vuoto anche perché i personaggi di contorno sono sciapi. Funzionale la cornice scenografica dei brulli panorami vulcanici e di un incredibile villaggio residenziale delle Canarie, sulla quale ha lavorato con estro Uberto Bertacca, anche costumista. V.M. 18 anni.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
FANTAFILM
Cento anni di cinema di fantascienza

In un immaginario futuro, i giovani al potere hanno ideato una maniera indolore per sbarazzarsi di coloro che, raggiunta la mezza età, stanno diventando un aggravio per le casse dello Stato e un peso morto per le famiglie. Si organizza una specie di vacanza e, tra una festa e l'altra, si mette in palio una crociera per un viaggio senza ritorno... "Orso Scoppiato", soprannome di un ancora arzillo disc-jockey cinquantenne, parte con la moglie Nichi per un soggiorno forzato in un modernissimo villaggio turistico, dove, alternando attimi di gioia spensierata a momenti di cocente umiliazione (Nichi intreccia un flirt con un inesausto dongiovanni), scopre, alla fine, il tranello che si cela dietro l'apparente allegria degli inservienti. Gli ospiti suoi coetanei cominciano a mano a mano a sparire sorteggiati per un misterioso viaggio in mare e "Orso Scoppiato" sapendo di dover fare la stessa fine tenta la fuga con la complicità di una sorvegliante. Ma tutto si risolve in tragedia.
Ispirandosi all'omonimo romanzo di Umberto Simonetta, Ugo Tognazzi gioca la carta della regia cinematografica con l'intenzione di imbastire una commedia amara e grottesca proiettando nel futuribile "Esercito della Salute Pubblica" l'insensibilità e il disinteresse della società di oggi verso i problemi della terza età. A giudizio della critica, il film è diseguale, indulgendo su una comicità a volte grossolana che mortifica il drammatico spunto di partenza. Note positive sono la fotografia di Ennio Guarnieri e la prova della versatile Ornella Vanoni. Distribuito in Spagna con il titolo Los viajeros del atardecer.

I VIAGGIATORI DELLA SERA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+

-
-
-
-
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Infinity
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 14 marzo 2011
ipno74

Film originale, diretto e interpretato da un grande Tognazzi. Sembra la versione nostrana del film di Lucas - l'uomo che fuggì dal futuro -, sia per le ambientazioni bianche che ricordano l'asetticità dei  luoghi, sia per la sceneggiatura, basata su una società che predilige l'ordine. Il bianco che troviamo sia nel film di Lucas che in questo di Tognazzi, rappresent [...] Vai alla recensione »

martedì 22 febbraio 2011
ralphscott

Davvero un gioiellino di film. Sforzatomi solo per la divina Vanoni (possibile che le retrospettive passino quasi esclusivamente al lunedi?!),peraltro rivelatasi anche convincente attrice,assisto ad un film sorprendente per modernità ed originalità. Non conosco il soggetto da cui é stato tratto (un romanzo),ma certo ha più di qualche debitore.

lunedì 23 aprile 2018
Parsifal

Ugo Tognazzi, nel 1979, si ispirò all’omonimo romanzo Di  Umberto Simonetta, per dare vita ad un progetto Cinematografico abbastanza ardito e fuori dagli schemi. IL film in questione può essere annoverato nel genere della Fantascienza , ma con una marcata impronta di stampo Sociologico e di costume. In un ipotetico futuro, non ben definito, a causa della sovrappopolazione [...] Vai alla recensione »

mercoledì 22 novembre 2017
elgatoloco

In Italia si gioca spesso al"tiro all'attore"quando fa il regista. Questo era successo anche con Ugo Tognazzi per tutte o quasi le sue regie, dunuqe anche per quest'ultima regia, "I viaggiatori della sera(197)9)"dal romanzo di Umberto Simonetta, sorta di anti-.utopia, dove la gente di una certa età, considerata "inservibile"; viene "sopppressa". [...] Vai alla recensione »

giovedì 17 luglio 2014
Xantoflores

Adoro Tognazzi e mi addolora un pò parlarne non troppo entusiasticamente. Grande attore, ma mediocre regista. Dopo aver visto "Il fischio al naso" ed esserne rimasto deluso, devo confermare anche in questa occasione che il film "I viaggiatori della sera", mi è piaciuto pochino. Non so se il problema sta nel soggetto, nella sceneggiatura o nella regia, ma il film non [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati