Alfredo, Alfredo

Film 1972 | Commedia 106 min.

Regia di Pietro Germi. Un film con Duilio Del Prete, Stefania Sandrelli, Dustin Hoffman, Carla Gravina, Saro Urzì, Vittorio Duse. Cast completo Genere Commedia - Italia, 1972, durata 106 minuti. - MYmonetro 3,17 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Alfredo, Alfredo tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento mercoledì 3 giugno 2009

Un impiegato di banca sposa una farmacista con l'aiuto di un amico. Ha vinto un premio ai David di Donatello, Il film ha ottenuto 1 candidatura a Golden Globes,

Powered by  
Consigliato sì!
3,17/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 3,34
CONSIGLIATO SÌ

Un impiegato di banca sposa una farmacista con l'aiuto di un amico. La vita matrimoniale lo condanna a non frequentare l'amico, alla sfiducia in se stesso, alle gelosie della moglie, agli isterismi e a tutto quello che può provocare l'incontro con la "donna sbagliata". La conoscenza di Carolina lo rianima; egli combatte per ottenere il divorzio ma, una volta riconquistata la libertà, non riuscirà a salvarsi ancora una volta dal matrimonio.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Impiegatuccio di Ascoli Piceno vede marcire la sua storia d'amore per via della smania possessiva della moglie. Si risposa ma le cose non vanno meglio. Germi riprende il discorso sconsolato di Divorzio all'italiana per trovare che, nonostante il divorzio, le cose non vanno bene neanche adesso. Hoffman è credibile, ma giù di corda. Fiacco, fiacco.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 20 luglio 2019
Parsifal

Pietro Germi, nel 1972, realizzò questa pregevole pellicola, scrivendone anche la sceneggiatura, coadiuvato da delle Penne d'oro del cinema italiano, e cioè. Benvenuti, Pinelli e De bernardi. La vicenda si svolge nel magnifico capoluogo marchigiano , Ascoli Piceno, luogo d'arte e di cultura, con i suoi pregevoli scorci medievali.

venerdì 4 aprile 2014
giorgio76

*Aggiornamento precedente recensione "Degno congedo di un Germi al tramonto. Pubblicata sul sito www.informarezzo.com il 04/04/2014 Una volta la saggezza popolare ammoniva gli innamorati (maschi): “Figlio, non vedi che bellezza e virtù nella tua donna, ma aspetta di vederla al cesso e capirai …”. Oggi, invece, ai maschi non ancora resi omosessuali o sessualmente inerti [...] Vai alla recensione »

mercoledì 2 aprile 2014
fedemug87

Il film non è certo un capolavoro di Germi, arrivato qui all'ultimo film, ma scorre abbastanza bene. Lui classico borghese sottomesso che vive in casa del padre si innamora di una donna ossessiva e ipocondriaca come Mariarosa. Dopo un pò di tribolazioni si sposano e tentano di trovare la felicità nel matrimonio. Invece sempre più la loro storia sfiorisce, Alfredo [...] Vai alla recensione »

venerdì 19 luglio 2019
Parsifal

Pietro Germi, nel 1972, realizzò questa pregevole pellicola, scrivendone anche la sceneggiatura, coadiuvato da delle Penne d'oro del cinema italiano, e cioè. Benvenuti, Pinelli e De bernardi. La vicenda si svolge nel magnifico capoluogo marchigiano , Ascoli Piceno, luogo d'arte e di cultura, con i suoi pregevoli scorci medievali.

domenica 8 agosto 2021
Xerox

Film assolutamente datato. Sto commentando il film per chiedermi che cappero ci facesse qui Dustin Hoffman, e per dire (opinione personalissima, naturalmente!) di quanto l'abbia trovato BRUTTO, ma veramente BRUTTO ESAGERATO! Dustin in questo film aveva 35 anni, ma aveva il viso di un diciassettenne, e con quegli occhiali alla Josè Feliciano era veramente ORRIPILANTE! Meno male che poi si [...] Vai alla recensione »

lunedì 5 aprile 2010
Luca Scialo

Alfredo Sbisà è il classico italiano medio, impiegato di banca, che vive con il padre e il cane, e si diverte con gli amici; il suo migliore amico, più intrepido di lui con le donne, gli permette di conoscere una bella farmacista della quale si è invaghito ma con la quale non riesce a parlare. Ma sarà lei a cercarlo, e da lì inizierà una turbolenta storia [...] Vai alla recensione »

venerdì 29 gennaio 2010
germi86

L'ultima opera dell'immenso maestro Pietro Germi,narra la vita sentimentale di Alfredo alle prese con due donne opposte,l'ossessiva e possessiva Stefania Sandrelli e la solare Carla Gravina.La lucida descrizione del rapporto di coppia vissuto con gioia e amore durante la fase dell'innamoramento e delle prime uscite,fino ad interrompersi una volta sposati e perdere la passione del rapporto [...] Vai alla recensione »

giovedì 31 dicembre 2009
piolo

DIVERTENTISSIMO ED AZZECCATO FILM, PURTROPPO MISCONOSCIUTO, IMPAREGGIABILE HOFFMAN STREPITOSA SANDRELLI, FILM ASSOLUTAMENTE DA VEDERE, MA DI CUI PURTROPPO SE NE SONO PERSE LE TRACCE. OVVIAMENTE IN TELEVISIONE SEMBRA ABBIANO ORMAI FATTO, L'ABBONAMENTO, SEMPRE CON GLI STESSI FILM.

Frasi
Sto in banca: mi ci sono depositato.
Una frase di Alfredo Sbisà (Dustin Hoffman)
dal film Alfredo, Alfredo
winner
miglior produzione
David di Donatello
1973
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati