Cecil B. de Mille - American Epic

Un film di Kevin Brownlow. Con Elmer Bernstein, Bob Birchard, Baby Peggy, Frank Coghlan Jr., James D'Arcy, Agnes DeMille.
continua»
Muto, durata 116' min. - Gran Bretagna 2004.
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionarin.d.
 critican.d.
 pubblicon.d.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast
Le giornate del cinema muto

Cecil B. De Mille possedeva un enorme archivio che documentava tutta la sua carriera. Inoltre, egli stesso appariva di frequente sullo schermo. La Photoplay ha avuto accesso, come mai era avvenuto in passato, all’archivio della De Mille Estate: il materiale così ottenuto costituisce la base di questo documentario in due parti.La raccolta di immagini di scena, disegni e documenti di De Mille è ospitata presso la Harold B. Lee Library della Brigham Young University di Provo, nello Utah. Il produttore Patrick Stanbury vi compì una ricerca preliminare prima di ritornarvi, in compagnia del regista Kevin Brownlow, per filmare gran parte del materiale documentario e fotografico utilizzato. In tale occasione venne anche intervistato il curatore della raccolta, James D’Arc.L’ampia collezione cinematografica privata di De Mille viene ora preservata in due archivi americani: i film muti alla George Eastman House, a Rochester; le altre pellicole all’UCLA Film and Television Archive. Gran parte del materiale filmico del primo episodio proviene proprio da queste fonti.Il materiale relativo al secondo episodio, che include perlopiù i film sonori di De Mille, è stato reperito tramite gli studi Paramount, Universal e MGM (ora Warner Bros). Una scoperta importante, effettuata presso la Paramount, riguarda il materiale di produzione che mostra i complessi effetti speciali utilizzati per l’apertura in due del Mar Rosso in The Ten Commandments (1956).Le interviste, girate durante quattro viaggi a Hollywood, comprendono quelle ai membri viventi della famiglia di De Mille, ovvero la nipote Cecilia ed il figlio adottivo Richard, ed ai suoi collaboratori, tra cui gli attori Angela Lansbury, Charlton Heston e Pat Moore, il compositore Elmer Bernstein, l’assistente regista Micky Moore ed il dirigente Paramount A.C. Lyles. Gli incontri con Martin Scorsese e Steven Spielberg, due dei maggiori registi della Hollywood d’oggi, apportano un punto di vista contemporaneo.Un asso nella manica sono state le interviste realizzate negli anni Settanta da Kevin Brownlow e David Gill per la loro serie Hollywood, che comprendono personaggi quali Gloria Swanson, Agnes de Mille, Henry Hathaway ed Arnold Gillespie. Le interviste più recenti con la Swanson, Agnes De Mille e lo sceneggiatore Jesse Lasky Jr. furono realizzate nel 1981 dal critico televisivo Barry Norman per il suo programma “Ready when you are, Mr. De Mille!”, girato per la serie Omnibus della BBC. Per il materiale sullo stesso De Mille, a parte i molti prologhi, le riprese durante la realizzazione dei film ed i cinegiornali, l’archivio della BBC possedeva un’intervista al regista, mandata in onda nel 1957, che è stata qui usata in modo massiccio, dandoci le riflessioni dello stesso De Mille sulla sua carriera e perfino dando a lui stesso l’ultima parola, in un tipico saluto rivolto direttamente alla macchina da presa.I viaggi per effettuare interviste e ricerche comprendono tutto il periodo della realizzazione (da metà 2002 a tutto il 2003). Il montatore Christopher Bird iniziò a dare forma al lavoro nel 2003, aggiungendo il nuovo materiale mano a mano che arrivava. Il montaggio provvisorio, che racchiudeva una prolifica carriera di 50 anni, durava 3 ore. Una volta raggiunta la lunghezza definitiva di 2 ore, venne scritta e registrata la narrazione, fu completata la sequenza dei titoli, poi, nel settembre 2003, il film passò al compositore Elmer Bernstein per il tocco finale.A 82 anni, Bernstein costituiva un legame diretto con l’ultimo film di De Mille, The Ten Commandments (1956), visto che da giovane aveva composto la colonna sonora che tanta parte avrebbe avuto nel successo del film. Come De Mille, anche Bernstein si sarebbe costruito una reputazione lavorando su un’ampia gamma di soggetti; dal jazz al sontuoso romanticismo di The Ten Commandments, il suo nome è diventato sinonimo di musica da film. Il produttore Patrick Stanbury coltivava l’ambizione di riportare di nuovo De Mille e Bernstein, insieme, sullo schermo: con il massimo rispetto per il regista che lo aveva lanciato, Bernstein si disse d’accordo. Così, il gruppo di lavoro della Photoplay si incontrò con il compositore a Santa Monica, nel settembre 2003, mentre quest’ultimo diresse la registrazione della musica, a Praga, nel novembre successivo. È in qualche modo appropriato che questa sia l’ultima colonna sonora di Bernstein, chiudendo la sua carriera con perfetta circolarità. Elmer Bernstein si è spento nell’agosto 2004, e noi siamo orgogliosi di aver potuto collaborare con lui.Il documentario è stato completato nel dicembre 2003 e trasmesso per la prima volta negli Stati Uniti, dalla TCM lo scorso mese di aprile.

Stampa in PDF

Premi e nomination Cecil B. de Mille - American Epic Giornate del cinema muto
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Cecil B. de Mille - American Epic adesso. »
Cecil B. de Mille - American Epic | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Scheda | Cast | News | Frasi | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità