Cavalli si nasce

Un film di Sergio Staino. Con Vincent Gardenia, David Riondino, Paolo Hendel, Delia Boccardo.
continua»
Comico, durata 104 min. - Italia 1989. MYMONETRO Cavalli si nasce * * * - - valutazione media: 3,00 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,00/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
Vincent Gardenia
Vincent Gardenia 7 Gennaio 1922 Interpreta Il principe napoletano
David Riondino
David Riondino (66 anni) 10 Giugno 1952 Interpreta Il marchese Ottavio
Paolo Hendel
Paolo Hendel (66 anni) 2 Gennaio 1952 Interpreta Paolo
Delia Boccardo
Delia Boccardo (70 anni) 29 Gennaio 1948 Interpreta La principessa madre
Franco Angrisano
Franco Angrisano 20 Settembre 1926 Interpreta La governante
Beniamino Placido
Beniamino Placido 15 Maggio 1929 Interpreta Gaetano, il funzionario borbonico
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
    * * - - -

Un giovane nobile toscano nel 1832 scende al Sud in un viaggio-pellegrinaggio sugli itinerari italiani del suo idolo Goethe. Ma nelle campagne è in atto ancora la repressione da parte delle truppe borboniche dei rivoltosi giacobini. Il giovane, visti crollare a uno a uno i suoi ideali romantici, se ne andrà in America. Sergio Staino, noto disegnatore politico, al suo esordio nella regia di cinema, tenta la satira in costume sulla traccia del bel successo di Domaniaccadrà,diretto da Lucchetti un anno prima. Ma invece del conte philosophique alla Voltaire, abbiamo solo un piacevole acquarello.

Stampa in PDF

Premi e nomination Cavalli si nasce MYmovies
Premi e nomination Cavalli si nasce

premi
nomination
Nastri d'Argento
1
1
* * * * -

Amore e politica

martedì 25 novembre 2003 di Luca Morra

Nel 1832 il marchese Ottavio con l'amico Paolo si mettono in viaggio per conoscere il sud dell'Italia sulle orme di Goethe. Ma ai due capita di essere feriti e derubati. Si rifugiano, così, presso la dimora di un vecchio principe amico del padre di Paolo, nel Salento. Il nobile è ben felice di ospitarli perché spera di far sposare la propria figlia, la stravagnate Carolina, ad uno dei due. E' un film in cui la ricostruzione dell'ambiente ottocentesco è perfetta ed accurata nei minimi particolari, continua »

* * * * *

Cani al macello! orrore! aiuatemi per favore

giovedì 28 giugno 2007 di JESSICA

AIUTATEMI X FAVORE!!! SU www.dogmeattrade.com C' E' UNA PETIZIONE X ABOLIRE LA MACELLAZIONE DEI CANI NELLE FILIPPINE. (AMMASSATI IN GABBIE STRETTISSIME,CON UN BARATTOLO DI LATTA SUL MUSETTO,LUNGA AGONIA PRIMA DI ESSER UCCISI) SERVONO 50.000 FIRME ENTRO IL 30 GIUGNO 2007, LE FIRME AUMENTANO SEMPRE PIU' GRAZIE AL VOSTRO AIUTO! SIAMO A 35.000 MA SONO ANCORA POCHE! NON MOLLIAMO VI PREGO, CE LA POSSIAM FARE! VI PREGO FIRMATE E DIFFONDETE IL MESSAGGIO! STO TRASCURANDO TUTTO PER continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Cavalli si nasce adesso. »

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

Cosa manca al cinema italiano? Praticamente tutto, ma sopra ogni altra cosa gli manca il senso della leggerezza e dell’ironia. La leggerezza e l’ironia non sono il contrario del rispetto delle proprie idee: sono invece il modo più elegante di crederci davvero. Qualunque visione del mondo che esca ancora viva e vitale dall’"esperimento del riso e del sorriso" merita d’esser presa sul serio. Appunto: quasi nulla del nostro cinema recente se lo merita. Tra le eccezioni, di sicuro ci sono I love you (1985) e Come sono buoni i bianchi (1988), entrambi di Marco Ferreri ed entrambi pieni di commozione e di leggerezza insieme. »

di Luigi Paini Il Sole-24 Ore

Sergio Staino ha il padre lucano e la madre toscana: è forse per rendere omaggio a queste duplici radici che ha scelto per "Cavalli si nasce", suo esordio nella regia cinematografica, una storia che vede incrociarsi le due culture. Toscani sono infatti i due protagonisti, l’intellettuale Ottavio (David Riondino) e il suo stralunato amico Paolo (Paolo Hendel), in viaggio nell’estate del 1832 nelle regioni meridionali della penisola. Ottavio, imbevuto del pensiero di Goethe, non si preoccupa più di tanto dei turbamenti rivoluzionari del tempo. »

Cavalli si nasce | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | luca morra
  2° | jessica
Rassegna stampa
Roberto Escobar
Luigi Paini
Nastri d'Argento (2)


Articoli & News
Scheda | Cast | News | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità