Audition

Un film di Takashi Miike. Con Ryo Ishibashi, Eihi Shiina, Tetsu Sawaki, Jun Kunimura, Miyuki Matsuda, Toshie Negishi.
continua»
Titolo originale ďdishon. Horror, durata 111 min. - Giappone, Corea del sud 1999. MYMONETRO Audition * * 1/2 - - valutazione media: 2,99 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
Consigliato sì!
2,99/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * 1/2 - -
Ryo Ishibashi
Ryo Ishibashi (62 anni) 20 Luglio 1956 Interpreta Shigeharu Aoyama
Eihi Shiina
Eihi Shiina (42 anni) 3 Febbraio 1976 Interpreta Asami Yamazaki
Tetsu Sawaki
Tetsu Sawaki (36 anni) 24 Agosto 1982 Interpreta Shigehiko Aoyama
Jun Kunimura
Jun Kunimura (63 anni) 16 Novembre 1955 Interpreta Yasuhisa Yoshikawa
Miyuki Matsuda
Miyuki Matsuda (57 anni) 6 Ottobre 1961 Interpreta Ryoko Aoyama
Toshie Negishi
Toshie Negishi (64 anni) 3 Febbraio 1954 Interpreta Rie
Takashi Miike, prolifico regista giapponese dalla media di quattro produzioni l'anno, Ŕ una mina vagante pronta ad esplodere con violenza pur di comunicare il proprio messaggio.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
Giovanni Idili     * * * - -
Locandina Audition

Takashi Miike, prolifico regista giapponese dalla media di quattro produzioni l'anno, Ŕ una mina vagante pronta ad esplodere con violenza pur di comunicare il proprio messaggio. Adattamento di un romanzo di Murakami Ryu, Audition, spesso indicato come capolavoro dell'autore, non fa eccezione rivelandosi un prodotto particolarmente estremo e di difficile catalogazione.
Un produttore cinematografico rimasto vedovo decide, dopo anni di solitudine, di risposarsi. Un suo collega ed amico organizza un'audizione di casting fittizia dove l'uomo, in principio riluttante, incontra una misteriosa giovane di cui si innamorerÓ follemente: la scelta sfortunamtamente si rivelerÓ infelice.
Il tema della solitudine non Ŕ che una delle molteplici chiavi di lettura possibili. Se la prima parte del film descrive, in uno sfoggio di coralitÓ compositiva, la recondita tristezza di un uomo, la seconda ci sorprende virando verso un'immersione profonda nel lato pi¨ nero dell'animo umano. In questo contesto la situazione del protagonista accostata a quella della sua controparte femminile viene radicalmente ridimensionata: la solitudine qui non Ŕ che un elemento caratterizzante di una condizione ben pi¨ grave. La vittima diviene carnefice in un ciclo che non trova origine se non nella deviazione pura, dove follia, sadismo e perversione si confondono; il tutto senza bisogno di scomodare fantasmi o demoni.
Grotteschi incisi onirici, al saltare dei piani narrativi, spaziali e temporali, riveleranno l'essenza stessa dell'estremo messaggio. Sequenze deliranti portano all'attezione dello spettatore un orrore forzato e avvolgente al quale non Ŕ possibile sottrarsi nemmeno distogliendo lo sguardo: "troppo facile non guardare", sembra ammonire soddisfatto l'autore. E' un cinema meno visionario di quanto sembri, che costringe a pensare, a cercare un senso, tramite un viaggio iperbolico attraverso realtÓ malate e terrificanti. Scorre lento, forse troppo, per poi sfociare in un vorticoso finale. I contenuti pesanti, certo non per tutti gli stomaci, rappresentano allo stesso tempo potenza espressiva e limiti di un'opera che fa genere a sÚ. Riduttivo e superficiale archiviarlo come semplice "horror".

Stampa in PDF

* * * * -

Il capolavoro di miike

domenica 21 agosto 2011 di Viola96

"Audition" è un horror giapponese a basso budget,che il grande Takashi Miike ha realizzato mentre tutto intorno a lui arrivavano ghost stories tipiche del Giappone e dell'Asia tutta.Il film racconta di una ossessione amorosa ridotta allo stremo dell'esistenza pacifica.Molti critici lo hanno accostato a "Misery non deve morire" o "(Ecco)l'impero dei sensi",per le torture non solo spirituali degli innamorati,in un amore platonico,sbagliando a mio parere continua »

* * * - -

EntrerÓ fra i cult del genere

mercoledý 13 aprile 2011 di tolfino

L'opera di Takashi Miike di sicuro può definirsi un cult per il genere Horror. Il film racconta dei rapporti tra uomini e donne concentrandosi nello specifico sul tema del maschilismo. La prima parte che appare come una commedia con alla base un dramma esistenziale e possibili risvolti sentimentali scorre molto lenta rischiando di annoiare,ma dopo circa 45 minuti ad iniziare è il vero horror fatto di una serie di orrori che vanno dalla pedofilia ed omicidi a decapitazioni con un continua »

* * * * -

Disturbante

lunedý 10 ottobre 2011 di lukemisonofattotuopadre

Takashi Miike scelte uno stile e atmosfera registica completamente diversi rispetto a il suo capolavoro (per la critica) Ichi the Killer. Qui il ritmo, anche nelle scene pi¨ truculente Ŕ rarefatto e misurato, e come dargli torto? La tensione Ŕ palpabile dall'inizio alla fine e per paradosso non ci sarebbe bisogno di caratteri morbosi o altri contenuti per impressionare: basta proprio l'atmosfera. Ma i contenuti ci sono eccome: la sequenza della tortura per esempio, per la freddezza e l'ironia continua »

* * * - -

Piccola perla horrorifica

lunedý 31 marzo 2014 di Paolo Salvaro

Due ore di puro cinema,  con l'orrore che non ci viene presentato subito ma un pò alla volta, assaggio dopo assaggio, fino al delirio finale.    E' il primo film che vedo firmato Takeshi Miike e devo dire che il regista giapponese mi ha ben impressionato e ho senz'altro capito perchè è ritenuto un autore estremo e violento, pur nei limiti dello spettacolo.   Di fatto se la saga di Hostel ha avuto origine lo si deve solo grazie a questo continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Audition adesso. »
Audition | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Giovanni Idili
Pubblico (per gradimento)
  1░ | francismetal
  2░ | andrej
  3░ | paolo salvaro
  4░ | viola96
  5░ | tolfino
  6░ | lukemisonofattotuopadre
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità