Sirena

Un film di Karel Steklý. Con Ladislav Bohác, Marie Vèsenè Titolo originale Siréna. Drammatico, Ratings: Kids+13, b/n durata 93 min. - Cecoslovacchia 1947.
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast
    * * * - -

Film del realismo socialista, ma ben realizzato, tanto da guadagnarsi un Leone d'oro a Venezia. Le lotte degli operai slovacchi all'inizio del secolo contro i padroni cechi.

Stampa in PDF

Premi e nomination Sirena MYmovies
Premi e nomination Sirena

premi
nomination
Festival di Venezia
2
0
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Sirena adesso. »

di Georges Sadoul

Kladne, 1889. In una miniera e fonderia boema, gli operai dichiarano lo sciopero. Durante una manifestazione un poliziotto colpisce un bambino: è il segno della ribellione, gli operai assalgono e distruggono la casa del direttore della miniera. Ma la polizia ha la meglio, e lo sciopero è represso. Questo decoroso e non retorico studio sociale, ottenne abbastanza inaspettatamente un gran premio a Venezia. È uno dei migliori film cèchi del dopoguerra, prima della "nuova ondata" degli anni sessanta, ma il suo autore non ha più detto nulla di importante. »

di Mario Gromo La Stampa

Fra i cosidetti cinema minori, europei quello cecoslovacco ha da parecchi anni un posticino ben suo. Lo tenne a battesimo Così è la vita (1924), del Junghaus, nel quale realisticamente confluivano parecchi apparti dei cinema russo, tedesco e svedese d'allora; fu poi l'avventura di Machaty, audace in Erotikon (1929) e in Estasi (1933), già rassegnato in Notturno (1936). L'irruente Mac Fric (Hei Rup, 1935, Janosik 1936), e l'idilliaco Rovensky (Amore giovane, 1934) dovevano completare il quartetto dei più apprezzati registi cecoslovacchi. »

di Ennio Flaiano

La singolare vitalità di alcuni film fatti in Italia dopo la guerra deriva da cause molto complesse: innanzi tutto dal disastro che scosse gli animi e troncò ogni euforia ma principalmente dalla convinzione che il disastro era stato necessario e che bisognasse ricavarne subito gli insegnamenti più duraturi. In un altro paese la sconfitta avrebbe forse favorito un cinema rivendicatore, negatore, probabilmente nazionalista. In Italia, per fortuna, indicò la strada delle indagini senza compiacimenti. »

Sirena | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Rassegna stampa
Mario Gromo
Festival di Venezia (2)


Articoli & News
Scheda | Cast | News | Frasi | Rassegna Stampa | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 25 novembre
High Life
Galveston
martedì 17 novembre
Gli anni amari
La vacanza
Gauguin
mercoledì 11 novembre
Volevo nascondermi
giovedì 5 novembre
L'amore a domicilio
Just Charlie - Diventa chi sei
Almost Dead
mercoledì 4 novembre
Una intima convinzione
mercoledì 28 ottobre
La partita
mercoledì 21 ottobre
L'assistente della star
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità