Rosalie va a far la spesa

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Judge Reinhold
Judge Reinhold (63 anni) 21 Maggio 1957 Interpreta Il prete
Marianne Sägebrecht
Marianne Sägebrecht (75 anni) 27 Agosto 1945 Interpreta Rosalie Greenspale
Brad Davis
Brad Davis 8 Novembre 1949 Interpreta Ray Greenspace
Erika Blumberger
Erika Blumberger   Interpreta Il padre di Rosalie
Willy Harlander
Willy Harlander 30 Aprile 1931 Interpreta La madre di Rosalie
Alex Winter
Alex Winter (55 anni) 17 Luglio 1965 Interpreta Schatzi
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast
    * * * - -

Rosalie è una madre di famiglia di origine tedesca che, per dare una vita simpatica e confortevole alla sua numerosa famiglia (il marito è un pilota che ha perso il posto per una malattia agli occhi), pasticcia parecchio con gli assegni e le carte di credito. Si profilano tempi cupi, quando Rosalie ha il colpo di genio. Pasticcia sì, ma ad alto livello. Imbroglia un direttore di banca e guadagna cifre favolose. Al punto che medita persino di dare la scalata a Wall Street. Divertente, ma più che altro un veicolo per la straripante Marianne Sägebrecht.

Stampa in PDF

Premi e nomination Rosalie va a far la spesa MYmovies
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Rosalie va a far la spesa adesso. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Divertente e meno leggero di quanto possa sembrare, è un autentico pamphlet, ironico e intelligente, sulla filosofia dell’avere, sulla civiltà del consumare e sulle malattie infantili del capitalismo. Marianne Sagebrecht, l’interprete grassona prediletta dal regista tedesco Adlon, già protagonista dei suoi film Zuckerbaby e Bagdad Café, è stavolta una tedesca cattolica emigrata nell’Arkansas americano, moglie d’un pilota addetto alla disinfestazione e all’irrigazione agricola, madre di sette figli amorosi, abitante in una casa fiabesca traboccante kitsch e superfluo, detentrice di trentasette diverse carte di credito. »

di Walter Veltroni

Film da meditare, in questi tempi. C’è una signora con una faccia bella e un corpo grasso grasso. L’abbiamo già conosciuta e amata, per esempio, in Bagdad Café. La signora vive in Arkansas, ma il giovane presidente stavolta non c’entra, in una città chiamata Stuttgart. In effetti la rotonda signora è tedesca di Germania e carica di vizi. O meglio ne ha uno, la carta di credito. La grande metafora del nostro tempo è racchiusa nella geniale invenzione di un pezzetto di plastica che vale come i soldi finti dei bambini, cioè tutto. »

Rosalie va a far la spesa | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Rassegna stampa
Lietta Tornabuoni
Scheda | Cast | News | Poster | Frasi | Rassegna Stampa | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 25 novembre
High Life
Galveston
martedì 17 novembre
La Gomera - L'isola dei fischi
Gli anni amari
La vacanza
Gauguin
mercoledì 11 novembre
Volevo nascondermi
giovedì 5 novembre
L'amore a domicilio
Just Charlie - Diventa chi sei
Almost Dead
mercoledì 4 novembre
Una intima convinzione
mercoledì 28 ottobre
La partita
mercoledì 21 ottobre
L'assistente della star
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità