La comune

Acquista su Ibs.it   Dvd La comune   Blu-Ray La comune  
Un film di Thomas Vinterberg. Con Trine Dyrholm, Ulrich Thomsen, Helene Reingaard Neumann, Martha Sophie Wallstrom Hansen, Lars Ranthe.
continua»
Titolo originale Kollektivet. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 111 min. - Danimarca 2016. - Bim Distribuzione uscita giovedì 31 marzo 2016. MYMONETRO La comune * * 1/2 - - valutazione media: 2,97 su 17 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,97/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critica * * * - -
 pubblico * * 1/2 - -
Thomas Vinterberg (nominato agli Oscar come miglior film straniero per Il sospetto) dirige un film sulle contraddizioni di una comune.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un lavoro partecipato che riflette con leggerezza sulla complessità dell'animo umano e sulla bellezza di alcune utopie
Giancarlo Zappoli     * * * - -
Showtime:
il film è stato trasmesso sabato 21 ottobre 2017 alle ore 11,30 in TV su SKYCINEMACULT
Scopri gli altri film in televisione »

Copenaghen 1975. Erik ed Anna, architetto e insegnante lui e conduttrice di TG lei, hanno una figlia adolescente e si trovano ad ereditare una casa molto grande. Anna ha un'idea e spinge il marito ad accettarla: invitare alcuni amici a vivere con loro dando origine a una comune. Ben presto il gruppo si forma e si dà delle regole non sempre rispettate da tutti ma fra riunioni, pranzi e feste di Natale le cose sembrano funzionare. Fino a quando una nuova persona entra nella vita di Erik mutandone le prospettive.
Nell'ormai lontano 2000 Lukas Moodysson con Together - Insieme alla sua opera seconda vinceva numerosi premi con una lettura degli anni Settanta visti con gli occhi di un bambino portato dalla madre a vivere in una comune. Moodyson è svedese ma della coproduzione faceva parte anche la Danimarca. Oggi è un danese come Thomas Vinterberg a tornare sul tema mutando però il punto di vista anche perché in una comune ci ha vissuto dall'età di sette anni a quella di diciannove. Riesce quindi a leggerne le dinamiche e le utopie con il distacco dato dal trascorrere del tempo ma anche con la comprensione e la partecipazione indispensabili.
I suoi Steffen, Allon, Ole, Mona e Ditte insieme ai due protagonisti principali danno tutti la sensazione non di personaggi di una sceneggiatura ma di persone con i loro slanci, le loro ritrosie e anche i piccoli o grandi egoismi. A loro si aggiungono l'adolescente Freja e un bambino che usa come elemento di attrazione l'aver sentito dai medici che non supererà i nove anni d'età. Quando però Erik si innamora di Emma, una sua studentessa, tutto cambia. Perché un conto, ci ricorda Vintenberg, è teorizzare e un conto è affrontare una nuova presenza che muta gli equilibri. Della coppia e quindi della apparentemente superata 'famiglia' formata da Anna, Erik e Freja e, di conseguenza, dell'intera comunità.
Dopo aver lasciato il piccolo villaggio in cui il pregiudizio si faceva irrimediabilmente strada di Il sospetto ed essendosi concesso una parentesi letteraria con Via dalla pazza folla, Vinterberg torna a farci riflettere sulla complessità dell'animo umano e sulla bellezza (ma anche sulla fragilità) di alcune utopie. Lo fa con mano leggera ma sapendo come e quando far emergere le pulsioni più profonde e difficilmente controllabili da parte dei singoli anche quando una sorta di nuovo conformismo di gruppo spingerebbe ad occultare le situazioni più spinose. Perché i suoi adulti finiscono, nonostante i proclami, con lo smarrire in tutto o in parte la possibilità di guardare veramente avanti non fossilizzandosi in un rinnovamento che inevitabilmente finisce con il diventare conservazione di se stesso.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
LA COMUNE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
CHILI
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Premi e nomination La comune

premi
nomination
European Film Awards
1
1
Festival di Berlino
1
0
* * * - -

La comune

giovedì 7 aprile 2016 di Nanni

Nella vertigine della rivoluzione dei costumi del sessantotto quella della comune, soprattutto in nord Europa, fu un'esperienza diffusa. Nessuna di quelle esperienze è sopravvissuta. Siamo a Copenaghen negli anni '70 del novecento. Dopo aver ereditato la casa di famiglia troppo grande per viverci in tre, Erik, Anna e la loro figlia adolescente Treja, rinunciando alla vendita, decidono, coinvolgendo gli amici di una vita squattrinati e non, di trasformarla in una comune. Nel raccontarci la quotidianità continua »

* * * - -

Troppi problemi nel vivere insieme

lunedì 4 aprile 2016 di Flyanto

Vivere insieme agli amici più cari, dividendo la casa e le giornate quotidiane, sarebbe quanto mai bello ma nella realtà, alla resa dei conti, risulta invece un'impresa assai difficile da realizzare e dunque una vera e propria utopia. E' quanto viene prontamente dimostrato nell'ultima opera cinematografica "La Comune"  di Thomas Vinterberg, dove un gruppo di amici decide, appunto, di dividere la grande casa ereditata da uno di loro dividendone le spese continua »

* * * * -

Dreamers adulti

domenica 3 aprile 2016 di LBavassano

Ciò che siamo stati. Ciò che avremmo potuto essere. Ciò che non siamo stati. Ciò che non avremmo potuto essere. Ma va al di là l'ottimo film di Thomas Vinterberg, nei primissimi piani dei volti, degli occhi dei protagonisti, va al di là della precisa ricostruzione storica di un'epoca di grandi speranze e di grandi ideali, va anche al di là del triste riconoscimento di come l'aver posto un'asticella troppo alta nei confronti dei limiti continua »

* * * - -

Tutto in comune, tranne l'amore

domenica 10 aprile 2016 di Giulio Vivoli

  Nei dintorni di una Copenhagen fedelmente riportata al 1975, un’evoluta  coppia adulta di un professore di architettura e un’ anchorwoman televisiva con figlia adolescente decidono di utilizzare la vecchia grande casa di famiglia di lui per realizzare insieme ad altri volontari  una residenza in comunità basata su ferree regole scritte e condivise dai partecipanti, secondo il modello sociale collettivista allora molto in voga nei paesi nordeuropei. Tra i continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film La comune adesso. »
Shop

DVD | La comune

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 25 agosto 2016

Cover Dvd La comune A partire da giovedì 25 agosto 2016 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd La comune di Thomas Vinterberg con Ulrich Thomsen, Fares Fares, Trine Dyrholm, Julie Agnete Vang. Distribuito da Rai Cinema - 01 Distribution. Su internet comune (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 4,99 €
Prezzo di listino: 7,99 €
Risparmio: 3,00 €
Aquista on line il dvd del film La comune

FOCUS | Per Vinterberg il tema della famiglia continua ad essere un'unità di misura precisa di ciò che accade intorno a noi.

Un microcosmo che somiglia ai consessi familiari e politici di oggi

domenica 3 aprile 2016 - Roy Menarini

La comune, un microcosmo che somiglia ai consessi familiari e politici di oggi Di recente si parla molto di co-housing, progetto di vita comune in spazi abitativi privati che condividono alcune zone domestiche e immaginano una comunità pacifica e ideale dentro la quale far crescere le proprie famiglie. Questi progetti sono già ampiamente noti in Danimarca e nelle repubbliche scandinave, dove un architetto, Hoyer, fu tra i primi a studiarli e proporli negli anni Sessanta, evidentemente influenzato dal clima culturale del periodo. E forse non è un caso che sia proprio il cinema nord europeo a tornare spesso sull'idea di Comune, che per noi europei meridionali è una buffa utopia relegata agli anni dei figli dei fiori, mentre per quella società rimane una soluzione praticabile almeno dal punto di vista architettonico, e in certi periodi anche da un punto di vista etico.

TRAILER | Dal regista di Festen e Il sospetto Thomas Vinterberg il film premiato alla Berlinale per la migliore attrice Trine Dyrholm. Dal 31 marzo al cinema.

Il trailer italiano

lunedì 7 marzo 2016 - a cura della redazione

La comune, il trailer italiano Copenaghen 1975. Erik ed Anna, architetto e insegnante lui e conduttrice di TG lei, hanno una figlia adolescente e si trovano ad ereditare una casa molto grande. Anna ha un'idea e spinge il marito ad accettarla: invitare alcuni amici a vivere con loro dando origine a una comune. Ben presto il gruppo si forma e si dà delle regole non sempre rispettate da tutti ma fra riunioni, pranzi e feste di Natale le cose sembrano funzionare. Fino a quando una nuova persona entra nella vita di Erik mutandone le prospettive.

Amore e corna così finisce l'utopia dei formidabili anni Settanta

di Roberto Nepoti La Repubblica

Già adepto del manifesto Dogma e rodato narratore di affari di famiglia (Festen, Riunione di famiglia), il danese Thomas Vinterberg ci riporta agli anni Settanta con un film presentato in concorso a Berlino. Erik, professore di architettura, eredita una casa troppo grande ed eccessivamente costosa da mantenere. Vorrebbe venderla; invece sua moglie Anna, giornalista televisiva, lo convince a farci vivere assieme a lei e alla loro figlia una decina di amici - in coppia o single - al fine di realizzare una di quelle belle utopie dell'epoca presto soffocate da un rapido, quanto misero, "ritorno alla realtà". »

Una "Comune" accattivante

di Alessandra Levantesi La Stampa

Da Festen (il film che l'ha lanciato) in poi, l'intrigante cineasta danese Thomas Vinterberg non ha fatto altro che demistificare dall'interno le dinamiche borghesi: salvo che nel tempo il piglio è diventato meno provocatorio e lo stile meno aggressivo. Qui, nella cornice della Copenhagen del 1975, due coniugi con figlia adolescente - lui (Ulrich Thomsen) architetto, lei (Tryne Derholm) giornalista tv - scelgono, per motivi economici e anche per rivitalizzare il matrimonio, di condividere gli spazi della loro grande villa con altri inquilini, amici ed estranei. »

Sarà anche la Copenaghen dei Settanta ma l'amore libero è rimasto un'utopia

di Anna Maria Pasetti Il Fatto Quotidiano

C'era una volta l'utopia di una collettività total dem, magnifica ossessione di spiriti liberi, meglio se nordici. Ne ha fatto esperienza lo stesso danese Thomas Vinterberg, oggi 47enne ma bimbo e adolescente all'epoca del suo convivere allargato. Preso dalla nostalgia di quegli anni felici, ha rivissuto un sentimento "personale ma non privato" attraverso la scrittura/produzione e regia prima di una pièce teatrale e poi un film corale, dall'emblematico titolo La Comune. Al centro una coppia di intellettuali con figlia teenager nella Copenhagen degli anni 70 che decidono di aprire la loro villa ad amici e conoscenti: lui professore di architettura, lei giornalista televisiva sono animati dagli stimoli di una love&peace senza barriere, dalla spogliazione dell'Ego prevaricante. »

La comune | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | nanni
  2° | flyanto
  3° | lbavassano
  4° | alessiomovie
  5° | giulio vivoli
  6° | miguel angel tarditti
  7° | stefanocapasso
  8° | rampante
  9° | giuliog02
European Film Awards (2)
Festival di Berlino (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 31 marzo 2016
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità