Sing Street

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Sing Street   Dvd Sing Street   Blu-Ray Sing Street  
Un film di John Carney. Con Lucy Boynton, Maria Doyle Kennedy, Aidan Gillen, Jack Reynor, Kelly Thornton.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 106 min. - Irlanda 2016. - Bim Distribuzione uscita mercoledì 9 novembre 2016. MYMONETRO Sing Street * * * 1/2 - valutazione media: 3,59 su 17 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,59/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * 1/2 -
 critica * * * 1/2 -
 pubblico * * * 1/2 -
Un ragazzo di Dublino decide di formare una band musicale e partire in cerca di fortuna a Londra.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer Cinema
primo piano
Tra levità e profondità, un ensemble divertente e intelligente che sfiora il paradiso
Anna Maria Pasetti     * * * 1/2 -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Conor vive nella Dublino di metà anni '80, ha 16 anni e un talento nella scrittura di canzoni. L'incontro con l'aspirante modella Raphina, di cui s'innamora perdutamente, lo spinge a fondare una pop band per attirare la ragazza come attrice di videoclip. Nel frattempo il matrimonio dei genitori va in frantumi: saranno la musica, l'amore e l'inossidabile rapporto col fratello maggiore a dare al ragazzo un coraggio che non credeva possibile.
Mentre il Brit pop esplodeva nel mondo e Londra era the place to be, gli adolescenti e i giovani irlandesi si sentivano inevitabilmente periferici. L'unico sogno era salpare verso la costa inglese e farsi inghiottire dalle bancarelle e dai pub affollati di Camden Town. In quell'atmosfera decadente ma sognatrice, il dublinese John Carney aveva pressappoco la stessa età di Conor. Facile credere che quella chitarra acustica che il ragazzo armeggia ancora insicuro come strumento per non sentire i genitori litigare fosse simile alla sua, così come sua fosse la passione consapevole per il rock esibita da Brendan, il fratellone "filosofo".
Regista dal pedigree musicale, Carney l'abbiamo amato nell'opera Once, apprezzato in Tutto può cambiare ma é con Sing Street a sfiorare il paradiso, naturalmente nel genere teen-musical-romance-dramedy. Difficile infatti è trovare simili equilibri di levità e profondità nel pur ricco panorama contemporaneo del cinema su/per adolescenti. Rielaborando il proprio know-how sugli '80 a tutto tondo e la vibrante tradizione anglosassone del romanzo di formazione unita al musical, Carney riesce nel piccolo grande miracolo di comporre un ensemble divertente ed intelligente, ricco di trovate musicali-narrative che fanno il verso a band di culto dell'epoca di cui imita sound e look adattati alla freschezza di simpatici e ingenui teenager. Non a caso il gruppo da loro creato si chiama Sing Street, laddove la strada diventa lo stage primigenio, la loro palestra umana ed educativa.
"I am a Futurist" (Sono un futurista) si ostina a ripetere Conor nelle sue misere "brown shoes", totalmente ignaro delle connotazioni culturali che si auto-attribuisce, ma è chiaro che lui e i suoi amici pensano oltre e malgrado se stessi a un futuro altrove, certamente diverso dalle famiglie da cui provengono. Sing Street scorre nel suo tempo come meglio non potrebbe, e mostrandoci amori acerbi ma sinceri, speranze intatte e sogni folli, naviga sicuro attraverso le turbolente acque dell'adolescenza. Lodevole il cast, specie il giovanissimo protagonista Ferdia Walsh-Peelo.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
SING STREET
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
Wuaki.tv
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Premi e nomination Sing Street

premi
nomination
London Critics
0
1
Golden Globes
0
1
David di Donatello
0
1
* * * * -

L'importante è seguire i propri sogni

mercoledì 16 novembre 2016 di Flyanto

Torna nelle sale cinematografiche, e fortunatamente di nuovo in forma smagliante dopo il mieloso flop americano di "Tutto può Cambiare", John Carney con il suo ultimo film intitolato "Sing Street". Ritornato, pertanto, per ciò che concerne la vicenda sul proprio suolo natio, l'Irlanda e, più precisamente, nella città di Dublino, il regista racconta una storia ambientata negli anni '80 in cui protagonista è un adolescente di circa 16 anni che, dal momento che i suoi genitori si stanno separando ed continua »

* * * * -

A tutta musica!

giovedì 10 novembre 2016 di LadyViolet97

Dublino, 1985. Conor è un quindicenne che, costretto con il fratello e la sorella a subire ogni giorno i litigi dei genitori sull'orlo del divorzio, cerca rifugio alla dura realtà quotidiana nel mondo della musica, seguendo la grande passione del fratello. Costretto dalla precaria situazione famigliare a cambiare scuola, un giorno si imbatte in Raphina, ragazza di un anno più grande che afferma di essere una modella, ed é amore a prima vista. Per conquistarla, Conor finge di far parte di una band continua »

* * * - -

Una commedia sentimentale, non stupida però

domenica 13 novembre 2016 di LBavassano

Una commedia sentimentale di teenagers, ma non solamente una commedia sentimentale, e, soprattutto, non una stupida commedia sentimentale. La collocazione in un luogo ed un tempo precisi, l'Irlanda degli anni ottanta, con le difficoltà economiche che drammaticamente riducono gli standard di vita, esasperano le crisi all'interno del nucleo famigliare, la disoccupazione, la necessità di emigrare, non sono il tema principale del film, ma non sono neppure uno sfondo neutro, al pari dell'oscurantismo continua »

* * * - -

Per correr miglior acque...

domenica 13 novembre 2016 di Zarar

Film un po’ ingenuo, un po’ ruvido, un po’ goffo, ma con una sua forza e un suo ritmo, come gli adolescenti marginali di cui narra con partecipazione una tranche de vie. La musica offre ad un gruppetto di ragazzini dublinesi che si aggregano intorno al protagonista Conor un orizzonte di futuro e di speranza. Attraverso la creatività e la rottura di schemi di una musica totalmente improvvisata e battezzata ambiziosamente “futurista”, letteralmente inventata per conquistare la bella ragazza Raphina, continua »

Brendan
"Nessuna donna può amare davvero un uomo che ascolta Phil Collins!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Sing Street

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 16 marzo 2017

Cover Dvd Sing Street A partire da giovedì 16 marzo 2017 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Sing Street di John Carney con Aidan Gillen, Maria Doyle Kennedy, Jack Reynor, Lucy Boynton. Distribuito da Rai Cinema - 01 Distribution. Su internet Sing Street (DVD) (DVD) è prenotabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 16,99 €
Aquista on line il dvd del film Sing Street

SOUNDTRACK | Sing Street

La colonna sonora del film

Disponibile on line da giovedì 19 maggio 2016

Cover CD Sing Street A partire da giovedì 19 maggio 2016 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Sing Street del regista. John Carney Distribuita da Universal. Su internet il cd Sing Street è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »

Prezzo: 36,50 €
Aquista on line la colonna sonora del film Sing Street

INCONTRI | Voce di Radio Deejay e membro storico del Trio Medusa, l'artista commenta il film, gli anni Ottanta e la sua passione per il rock.

«Sing Street mi ha unito a mia figlia tredicenne»

venerdì 11 novembre 2016 - Emanuele Sacchi

Gabriele Corsi: «Sing Street mi ha unito a mia figlia tredicenne» Sing Street (dal 9 novembre al cinema) è un film dall'entusiasmo contagioso, destinato a mietere molte vittime. John Carney è riuscito nell'intento tutt'altro che semplice di coniugare le necessità di un coming of age su un ragazzo dall'adolescenza difficile e una scanzonata commedia musicale. Il risultato è destinato a convincere uno spettro ampio ed eterogeneo di spettatori. Categoria a cui appartiene anche Gabriele Corsi, noto anche come un membro del Trio Medusa, da sempre appassionato di rock.

VIDEO | Dublino, gli anni 80, le migliori band del momento e un inno ad un'età in cui tutto sembra possibile. Questo e tanto altro è il film di John Carney, dal 9 novembre al cinema.

Guarda l'inizio di Sing Street

sabato 5 novembre 2016 - a cura della redazione

Guarda l'inizio di Sing Street Conor vive nella Dublino di metà anni '80, ha 16 anni e un talento nella scrittura di canzoni. L'incontro con l'aspirante modella Raphina, di cui s'innamora perdutamente, lo spinge a fondare una pop band per attirare la ragazza come attrice di videoclip. Nel frattempo il matrimonio dei genitori va in frantumi: saranno la musica, l'amore e l'inossidabile rapporto col fratello maggiore a dare al ragazzo un coraggio che non credeva possibile. Rielaborando il proprio know-how sugli '80 a tutto tondo e la vibrante tradizione anglosassone del romanzo di formazione unita al musical, Carney riesce nel piccolo grande miracolo di comporre un ensemble divertente ed intelligente, ricco di trovate musicali-narrative che fanno il verso a band di culto dell'epoca di cui imita sound e look adattati alla freschezza di simpatici e ingenui teenager.

La musica di strada dovrebbe entrare nelle scuole

di Roberto Nepoti La Repubblica

Conosciuto per due operine assai amabili, Once e Tutto può cambiare, l'irlandese John Carney torna con un film che dovrebbe costituire materia obbligatoria d'insegnamento in tutte le scuole di cinema, alla voce "commedia sentimentale". Nella Dublino degli anni 80 il quindicenne Conor, infelice in famiglia e a scuola, forma una band per impressionare la misteriosa Raphina, la ragazza più carina del quartiere. Ammiratore dei Duran Duran, dovrà elaborare un proprio stile musicale "new romantic" cui affidare le parole d'amore per la bella, dolcemente complicata e già impegnata con uno più grande. »

Amore e musica negli anni '80

di Silvio Danese Quotidiano Nazionale

Sedici anni con chitarra e biro in mano agli albori del Britpop, prima di Oasis e Blur. Declassato in una scuola di quartiere per crisi economica familiare, il timido Conor raccoglie gli emarginati, inventa un nuovo sound e diventa l'estroverso androgino frontman di un gruppo. La nascita di una band come romanzo di formazione nella Dublino anni '80 riesce a staccarsi dal modello entusiastico del musical o del "puri e fusi per il rock" dì Jack Black per toccare emozioni di distacco dai genitori divorziandi, di primo amore e primi dolori. »

di Federico Pontiggia Il Fatto Quotidiano

Come mi salvo dal bullismo? Con la musica. A dieci anni da quella piccola meraviglia di Once, l'irlandese John Carney torna a quel che gli viene meglio, ovvero il triangolo musica, sentimenti e ricordi personali. Nella Dublino anni 80, affida al l5enne Conor detto Cosmo una missione salvezza estendibile a tutti: bypassare vari problemi scolari, relazionali e familiari e capitalizzare un'assertività e una resilienza persino incredibili alla sua giovane età inventandosi un gruppo musicale. Colonna sonora perfetta, che spazia tra Jam, Motorhead, Cure e Duran Duran, attori felici (che carina Lucy Boynton alias Raphina) e nostalgia che ti porta via, Sing Street canta e incanta, con accordi drammaturgici indovinati e uno spartito umano semplice e profondo. »

Sing Street | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | flyanto
  2° | ladyviolet97
  3° | lbavassano
  4° | maumauroma
  5° | riccardo tavani
  6° | catcarlo
  7° | alex62
  8° | domenico astuti
  9° | zarar
London Critics (1)
Golden Globes (1)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità