2 biglietti della lotteria

Film 2016 | Commedia +13 86 min.

Titolo originaleDoua lozuri
Anno2016
GenereCommedia
ProduzioneRomania
Durata86 minuti
Al cinema12 sale cinematografiche
Regia diPaul Negoescu
AttoriDorian Boguta, Dragos Bucur, Alexandru Papadopol, Mircea Banu, Elisa Calin Nora Cupcencu, Ioana Florentina Dimitriu, Elias Ferkin, Codin Maticiuc.
Uscitagiovedì 21 settembre 2017
DistribuzioneLa Sarraz Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Regia di Paul Negoescu. Un film con Dorian Boguta, Dragos Bucur, Alexandru Papadopol, Mircea Banu, Elisa Calin. Cast completo Titolo originale: Doua lozuri. Genere Commedia - Romania, 2016, durata 86 minuti. Uscita cinema giovedì 21 settembre 2017 distribuito da La Sarraz Pictures. Oggi tra i film al cinema in 12 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Condividi

Aggiungi
2 biglietti della lotteria
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Un gruppo di amici decide di comprare un biglietto della lotteria che risulta essere vincente. Ma quando arriva il momento di incassare i soldi non trovano più il biglietto.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Un road movie surreale e credibile che denuncia attraverso la commedia le condizioni di vita nella Romania di oggi.
Recensione di Giancarlo Zappoli
martedì 19 settembre 2017
Recensione di Giancarlo Zappoli
martedì 19 settembre 2017

Tre amici che non navigano nell'oro decidono di mettere insieme i pochi soldi che hanno e di acquistare un biglietto della lotteria nazionale rumena. Nel momento in cui scoprono di avere vinto una cifra astronomica, quello di loro che aveva in custodia il biglietto pensa che gli sia stato sottratto da due malviventi incontrati per caso. È ora necessario scoprire chi sono per poterlo recuperare.

I pochi film che ci giungono dai Paesi che un tempo stavano oltre la cosiddetta Cortina di ferro e gravitavano nell'orbita dell'unione Sovietica ci mostrano come sia possibile travalicare i generi per raccontare lo stato della società postcomunista.

Questa opera di Paul Negoescu potrebbe essere incasellata, in modo semplicistico, nel genere commedia di evasione. Non è così perché, sin dall'inizio, nella sequenza in cui vediamo i tre protagonisti nel bar, ci parla delle condizioni della Romania passata dalla mancanza di libertà del regime di Ceausescu che in qualche misura garantiva un minimo di prestazioni sociali a una democrazia in cui le donne sono costrette ad emigrare (in Italia) e finiscono nelle mani della mafia, il sospetto sul malaffare regna sovrano e di speranze ne restano ben poche.

I tre amici divengono i rappresentanti di tre modi di rapportarsi con la realtà. Uno perde tutti i suoi soldi in scommesse, un altro si illude che ci siano ancora delle regole da rispettare e il terzo vede complotti ovunque. La ricerca del biglietto vincente, con l'indagine porta a porta nel condominio in cui è avvenuto il furto, ci fa scoprire un'umanità che o si lamenta di ciò che non funziona oppure cerca di arrangiarsi come può con lo spaccio, la prostituzione e altri mezzi più o meno leciti. Quando il percorso si trasforma in un on the road altre sfumature vengono aggiunte alla tavolozza, completando così un quadro non lusinghiero delle condizioni di vita nella Romania d'oggi. Tutto questo viene però trattato con la giusta dose di leggerezza che non travalica mai né nel pamphlet né nella gag fine a se stessa. Da antologia è la scena in cui bisogna decidere quale colore abbia un'auto. Qui Negoescu dimostra che si può gestire il livello surreale senza perdere di credibilità.

Frasi
- Cerchiamo due uomini che giravano nel palazzo qualche giorno fa e che mi hanno rubato il marsupio.
- Uomini non ne tratto ma ho donne in abbondanza.
Dialogo tra Dinel Petre (Dorian Boguta) - La prostituta (Elisa Calin)
dal film 2 biglietti della lotteria - a cura di MYmovies.it
E se ci fingiamo poliziotti? No, voi sembrate due ladri.
Pompiliu (Alexandru Papadopol)
dal film 2 biglietti della lotteria - a cura di MYmovies.it
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 21 settembre 2017
Cristina Piccino
Il Manifesto

Tre amici, tutti con problemi esistenziali e di denari, il lavoro che va male, il matrimonio pure, l'alcol e via dicendo, sognano come tanti altri di vincere alla lotteria, un bel colpo che risolverebbe tutti quanti i loro guai. Ma quando per un azzardo fortunato ci riescono, il biglietto vincente sparisce. A quel punto ritrovarlo è più che necessario.

giovedì 21 settembre 2017
Massimo Bertarelli
Il Giornale

Viva il cinema dell'Est europeo, verrebbe da dire. Al sarcasmo bulgaro risponde, con pari efficacia, l'umorismo romeno. In una sperduta cittadina, tre amici sfigati, il Dinel, il carpentiere Sile e l'impiegato Pompiliu, vincono sei milioni di euro alla lotteria nazionale. Peccato che Dinel si faccia derubare il marsupio in cui aveva messo il biglietto.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati