Tarzan

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Tarzan   Dvd Tarzan   Blu-Ray Tarzan  
Un film di Reinhard Klooss, Holger Tappe. Con Kellan Lutz, Spencer Locke, Anton Zetterholm, Les Bubb, Mark Deklin.
continua»
Animazione, durata 95 min. - Germania 2013. - Medusa uscita giovedì 6 marzo 2014. MYMONETRO Tarzan * * - - - valutazione media: 2,38 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,38/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * - - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
Re-imagining in 3D dell'uomo della giungla, realizzato con la performance-capture e aggiornato ai giorni nostri.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un Tarzan inusuale, perfetto nei movimenti ma molto meno centrato nell'animazione e nella storia
Gabriele Niola     * * - - -

Alla ricerca di un misterioso meteorite dai poteri inenarrabili, forse precipitato nel mezzo della giungla secoli fa, la famiglia Greystoke si trasferisce in loco e mentre il patriarca instancabilmente cerca, mamma e figlio J.J. prendono confidenza con la giungla. La scoperta del meteorite arriverà nel momento meno indicato e con la più imprevedibile delle conseguenze che lascerà J.J., autonominatosi Tarzan, in mezzo ai gorilla che lo cresceranno come un figlio. Anni dopo una nuova spedizione tornerà in quei luoghi per trovare il meteorite maledetto, con più energia, più mezzi, più determinazione e con Jane, l'unica che pare capace di entrare in contatto con Tarzan invece di temerlo.
Dopo diversi esperimenti l'animazione tedesca tenta il grande salto e lo fa usando il nome altisonante di Tarzan (in virtù della recente fine dei diritti di sfruttamento che la Disney aveva aquistato per il suo film omonimo) e sfruttando la tecnica del motion capture, con la quale è possibile animare un personaggio disegnato in computer grafica catturando i veri movimenti e le vere espressioni di veri attori che recitano in un teatro di posa. È da subito chiaro che il binomio Tarzan-motion capture non è casuale: l'uomo scimmia è infatti raccontato con grande attenzione ai movimenti e a ciò che fa di lui un uomo e ciò che fa di lui una scimmia. A volte curvo, altre eretto, spesso aggrottato, altre volte dotato di espressioni sorprendentemente umane, il Tarzan di Reinhard Klooss ha davvero poco a che vedere, se non i presupposti di base e il look, con quello di Borroughs, ma di certo ha le movenze più intriganti di tutti i suoi omologhi visti in precedenza.
È la trama semmai a convincere molto meno. La scelta infatti è di coinvolgere Tarzan in un'avventura estrema nei contorni (che coinvolge lo spazio, il paranormale e pericoli iperbolici) per raccontarne non tanto la civilizzazione o il ritorno alla vita normale quanto l'adattamento ad una natura ibrida. Tarzan non rimane quel che è, nè ritorna uomo ma assorbe le due realtà in una vita sola.
Per tutti questi motivi è un peccato che questo Tarzan 3D sia in realtà debolissimo. Se molto impegno è profuso nel muovere il personaggio principale, lo stesso non si può dire sia stato fatto nel dargli una profondità umana (e quindi figuriamoci i comprimari!). La storia si muove con una certa goffagine e i personaggi la attraversano con il più banale e prevedibile dei passi, e tutto ciò non serve nemmeno a rendere il racconto più scorrevole. Una narrazione classica senza sbavature avrebbe infatti fatto bene a questo montaggio di segmenti diversi, troppo meccanico per coinvolgere per un tempo maggiore di quello della scena stessa.
Infine nonostante la scelta tecnologica paia appropriata al tema trattato è anche evidente che Tarzan 3D faccia il passo più lungo della gamba. I volti umani e le posture sono decisamente poco credibili e il desiderio di realismo non fa che farli sembrare manichini senza vita. Non è questione di potenza di calcolo dei computer (i cartoni in CG si fanno da più di 20 anni), quanto di capacità di individuare cosa nei movimenti sia la parte indispensabile, il dettaglio in grado di umanizzare la figura e cosa invece lo renda implausibile. Tarzan 3D non ci riesce e benchè desideri avere dei tratti moderni e una profondità di linguaggio in grado di colpire gli adulti (è forte ed evidente l'accenno ad una tensione sessuale tra l'uomo scimmia e Jane) lo stesso non è mai nulla più di epidermico divertimento.

Incassi Tarzan
Primo Weekend Italia: € 602.000
Incasso Totale* Italia: € 1.132.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 23 marzo 2014
Sei d'accordo con la recensione di Gabriele Niola?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
81%
No
19%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

Un tarzan più sci-fi

martedì 8 aprile 2014 di SweetCookieable

Il film riprende le fila dell'opera di Edgar Rice Burroughs: il bambino orfano che viene adottato dai gorilla e cresciuto come uno di essi, fino a riscoprire la sua vera natura. Solo che quì,a differenza di libro e classico Disney, Tarzan non è orfano fin dai primi mesi, ma in seguito ad un brutale incidente in elicottero, ad 8 anni. La causa dell'incidente? Un misterioso meteorite precipitato nel cuore della foresta pluviale africana, dalle radiazioni misteriose e pericolose, ricettacolo di continua »

Jane Porter
"Non cercare Tarzan, sarà lui a trovare te!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Tarzan

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 26 giugno 2014

Cover Dvd Tarzan A partire da giovedì 26 giugno 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Tarzan di Reinhard Klooss, Holger Tappe con Kellan Lutz, Jaime Ray Newman, Spencer Locke, Robert Capron. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Tarzan (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 14,99 €
Prezzo di listino: 16,99 €
Risparmio: 2,00 €
Aquista on line il dvd del film Tarzan

SOUNDTRACK | Tarzan

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 18 marzo 2014

Cover CD Tarzan A partire da martedì 18 marzo 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Tarzan del regista. Reinhard Klooss, Holger Tappe Distribuita da Milan Records. Su internet il cd Tarzan è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 15,90 €
Prezzo di listino: 18,70 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film Tarzan

La morale di Tarzan non piace ai bambini

di Giona A. Nazzaro Il Manifesto

«Questa è la casa di Tarzan uccisore di belve e di molti negri. Non danneggiate le cose di Tarzan. Tarzan vi osserva». Così si legge in Tarzan delle scimmie primo volume della sede dedicata all'uomo scimmia di Edgar Rice Burroughs. Eppure, cardine dell'immaginario collettivo occidentale, Tarzan ha perso strada facendola sua forza eversiva, trasformato nell'epitome del buon selvaggio rousseauiano. Simbolo della resistenza umana di fronte all'avanzata industriale piuttosto che radicalizzazione dello spirito robinsoniano del capitale e della cultura bianca. »

Il piccolo Greystoke abitante di una foresta molto animata...

di Roberto Nepoti La Repubblica

La storia è sempre la medesima: dopo la morte violenta dei genitori il piccolo John Greystoke jr., abbandonato nella jungla, è adottato dalla materna scimmia Kala e cresce tra i primati. Diventato grande incontra la giovane esploratrice Jane Porter ("me Tarzan, tu Jane"), con cui intreccia una storia d'amore. La variante rispetto alla saga di Edgar Rice Burroughs consiste nell'attualizzazione della vicenda all'oggi e in un sottointreccio filoecologista alla Avatar, con un cattivo imprenditore che vuole impadronirsi di una forma d'energia piovuta dal cielo. »

Non è male Tarzan al computer

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Bizzarro esempio di animazione digitale in motion capture, ovvero con veri attori stllizzati al computer. Un gioco rischioso, che alla lunga stanca, ma sulla breve distanza colpisce per la tecnica prodigiosa. La storia è arcinota. Durante una spedizione in Africa, precipita l'elicottero della famiglia Greystoke. Si salva solo il bebè, che, allevato dalla gorilla Kala, cresce e diventa Tarzan. Eccetra, eccetra. Però i manichini fanno rimpiangere la statua Johnny Weissmuller. Da Il Giornale, 6 ma »

Tarzan | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | sweetcookieable
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità