Fantasma d'amore

Film 1981 | Drammatico 99 min.

Regia di Dino Risi. Un film con Marcello Mastroianni, Romy Schneider, Julian Beck, Wolfgang Preiss, Raf Baldassarre. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 1981, durata 99 minuti. - MYmonetro 3,48 su 25 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Fantasma d'amore
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Un professionista di Pavia rivede dopo vent'anni la donna di cui fu innamorato da giovane. Poi gli dicono che è morta. Intanto una portinaia viene trovata barbaramente assassinata.

Fantasma d'amore è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,48/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,47
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
Cinema
Trailer

Un professionista di Pavia rivede dopo vent'anni la donna di cui fu innamorato da giovane. Poi gli dicono che è morta. Intanto una portinaia viene trovata barbaramente assassinata. È stata l'antica fiamma che aveva un conto da regolare? Sì, è stata lei, ma sotto forma di fantasma, evocato dall'invincibile passione dell'innamorato. Dal romanzo di Mino Milani.

FANTASMA D'AMORE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 5 luglio 2013
Luigi Chierico

Comunemente la roba bella non si usa perchè  si sciupa o si rompe. A me pare che altrettanta sorte è destinata a tanti bei film, d'altronde la conferma viene dal fatto che si vedono propinare di continuo tante baggianate con giovani figure di attrici ed attori sconosciuti ora e per sempre. Ho avuto l'occasione di rivedere questo film che già mi piacque alla sua uscita, [...] Vai alla recensione »

giovedì 12 maggio 2011
mondolariano

A trent’anni di distanza dalla giovane Sissi, Romy Schneider è ormai una donna matura. Torna indietro nel tempo per rianimare memorie di fresche gioventù, complice un Mastroianni dall’aspetto stanco, quasi passivo, impegnato in un dramma di raro prestigio. Sospeso a mezze tinte in atmosfere fumose, sorta di palude da cui emergono ombre, enigmi e situazioni assurde, si tratta di un ghost all’italiana [...] Vai alla recensione »

giovedì 11 maggio 2017
Parsifal

Opera concepita nel 1981 da Dino Risi, regista d'eccezione del cinema italiano del '900, tratta dall'omonimo romanzo di Mino Milani, ambientato a Pavia, con alcune incursioni in altre cittadine del Nord Italia, affronta il tema ricorrente nel cinema di tutti i tempi, ovvero il rapporto tra il mondo materiale e l'aldilà , tutto in virtù di ciò che  muove il [...] Vai alla recensione »

lunedì 2 gennaio 2017
elgatoloco

"Fantasma d'amore"di Dino Risi(1981), da un romanzo di Mino Milani di quattro anni prima. Ossia, potremmo dire, di quando il cinema italiano era tale(sia detto senza"nostalgismo", ma con un certo rimpianto). Risi, già versato nel genere drammatico, con"La Grande Guerra"(metà anni Sessanta, se non sbaglio), con "Anima persa"(1977), affronta qui [...] Vai alla recensione »

giovedì 8 dicembre 2011
Gianluca78

Appena ci si appresta a vedere questo film,il consiglio più spontaneo è quello di farsi trascinare, dalla bravura di Marcello Mastroianni, che dona al personaggio di Nino, un angoscia che sembra poter rivivere in ognuno di noi,per l'amore mai dimenticato, ma non capito dal resto della gente;dalla splendida lucidità di Dino Risi, che potendo affidarsi a due attori di un certo spessore, ispeziona nell'animo [...] Vai alla recensione »

martedì 18 agosto 2009
gigi52

Il film è stato stroncato dalla critica;non è stato riprodotto in DVD ed in questo diventa un pò "Fantasma" esso stesso.Forse lo rivedremo quando e se sarà pubblicata l'opera omnia di Risi a cui spero qualcuno si stia dedicando. Pur essendo il linguaggio artistico semplice ,quasi elementare,credo che il film abbia colpito molto un numero apparentemente limitato di persone perchè racconta la storia [...] Vai alla recensione »

lunedì 2 gennaio 2017
mencio

E' veramente un bel film ed è insensato accusarlo di sentimentalismo (ma il Morandini non è quello che stronca Signori si Nasce?). Tra le molte scene memorabili sono rimasto colpito da quella in cui il protagonista Mastroianni stacca il telefono, che tuttavia continua lo stesso a suonare. Ed anzi io avrei fatto finire lì il film, invece di proseguire con la sequenza del manicomio

lunedì 4 aprile 2016
Paola

Sarà bene che ogni regista ti contatti,d'ora in poi,per stabilire quando mettere la parola fine al proprio film.

mercoledì 23 luglio 2014
Luca Scialo

Dino Risi ci propone un thriller dalle tinte gialle, sfociante nel drammatico. Pur apprezzando il tentativo di trasporre il romanzo omonimo di Mino Milani, il risultato è a malapena sufficiente, grazie al sempre impeccabile Mastroianni nei panni dell'avvocato Nino Monti, mentre la Schneider mostra già la sua stella cadente e gli ambienti sono troppo provinciali.

Frasi
Io so odiare perché so amare, senza limiti.
Dialogo tra Nino Monti (Marcello Mastroianni) - Anna Brigatti (Romy Schneider)
dal film Fantasma d'amore
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Tullio Kezich
Il Corriere della Sera

Tratta da un libro di Mino Milani (Mondadori), accortamente riscritta da Bernardino Zapponi in coppia con il regista, la vicenda si inserisce nel gusto poco italiano della «ghost story». A Pavia un commercialista di mezza età, Nino (Marcello Mastroianni) incontra sull’autobus una donna amata molto tempo prima, Anna (Romy Schneider), ormai ridotta all’ombra di quella che era.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati