Sogni e delitti

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Sogni e delitti   Dvd Sogni e delitti  
Un film di Woody Allen. Con Ewan McGregor, Colin Farrell, Hayley Atwell, Sally Hawkins, Tom Wilkinson.
continua»
Titolo originale Cassandra's Dream. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 108 min. - USA, Gran Bretagna 2007. - Filmauro uscita venerdì 1 febbraio 2008. MYMONETRO Sogni e delitti * * * - - valutazione media: 3,11 su 172 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,11/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * - -
Trailer Sogni e delitti
Il film: Sogni e delitti
Uscita: venerdì 1 febbraio 2008
Anno produzione: 2007
   
   
   
Due fratelli, un meccanico con il vizio del gioco e della bottiglia, e un ristoratore con ambizioni di riscatto sociale, iniziano una scalata sociale senza ritorno e dalle conseguenze disastrose.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Woody Allen costruisce un nuovo noir londinese etico ed esistenziale, ben interpretato ma poco incisivo sul piano della satira sociale
Paola De Rosa     * * * - -

Colin Farrell e Ewan McGregor sono due fratelli di origine proletaria. Il primo fa il meccanico, ha il vizio del gioco e un'attrazione fatale per il whisky, il secondo aiuta il padre al ristorante e coltiva confuse ambizioni di riscatto sociale. Quando il ricco zio, trasferitosi in Cina per affari, va a trovarli, i due si precipitano a chiedergli un prestito per uscire dai rispettivi impasse: uno è infatti nei guai con i creditori per aver contratto un debito di gioco, mentre l'altro ha perso la testa per una sensuale, misteriosa e volubile attrice dilettante, con la quale sogna di trasferirsi a Los Angeles. Lo zio si rivela disponibile ad aiutarli, ma pone una condizione pesante come un macigno: sarebbero disponibili a uccidere un suo nemico in affari, le cui rivelazioni potrebbero costargli la galera? Terzo capitolo della trasferta londinese di Woody Allen dopo Match Point e Scoop, Sogni e delitti, presentato Fuori Concorso al Festival di Venezia del 2007, non aggiunge né toglie un granché alla filmografia del cineasta newyorkese. Temi e suggestioni sono dalle parti di Match Point: ancora scellerati sogni di ascesa sociale, soglie morali di non ritorno, delitti e castighi. Il registro è nero, secco, senza concessioni né alla famigerata ironia del regista né al mélo passionale del primo film della trilogia londinese.
McGregor e Farrell, alla prima esperienza con Woody, si mettono efficacemente al servizio della mediocrità e del vuoto esistenziale dei personaggi, a loro agio nei grigi sobborghi di una città che lavora per vivere, lontano mille miglia dall'upper class cara ad Allen. Ma la buona prova del cast, così come le musiche di Philip Glass e la fotografia superlativa di Vilmos Zsigmond, non basta a riscattare il film da una manierata patina di già visto: Woody stenta a risultare incisivo sia sul piano della satira sociale che su quello del noir etico ed esistenziale. In attesa del prossimo film girato in quel di Barcellona, non resta che gustarsi questo gradevole ma evanescente esercizio di stile.

Stampa in PDF

Premi e nomination Sogni e delitti MYmovies
il MORANDINI
Sogni e delitti recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Sogni e delitti
Primo Weekend Italia: € 1.729.000
Incasso Totale* Italia: € 4.387.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 14 settembre 2008
Sei d'accordo con la recensione di Paola De Rosa?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
37%
No
63%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

Sogni e delitti (con castigo)

sabato 2 febbraio 2008 di S.C.

Il nuovo film di Woody Allen (che io continuo a preferire nel suo titolo originale), è perfettamente in linea con i suoi ultimi lavori, da Match Point in avanti, e naturalmente lontanissimo dal primo Allen. E' diventato (per forza di cose) più commerciale, tanto dal punto di vista della scelta del cast quanto nelle tematiche. E tuttavia non ha perso alcune delle sue componenti essenziali, che costuiscono le peculiarità distintive della sua cinematografia: la scrittura di una sceneggiatura praticamente continua »

* * * * -

Woody "tragico"

giovedì 14 febbraio 2008 di Stefano

Il titolo della versione italiana Sogni e delitti appare assai meno evocativo dell’inglese Cassandra’s dream: i progetti sognati sulla piccola ma elegante barca a vela, Cassandra, da due spiantati fratelli inglesi, figli di due onesti lavoratori, si infrangono nel duro destino tragico scatenato dalla meschinità di uno zio arricchito con la frode (o con la violenza?). Questa in estrema sintesi la trama del film, raccontato con asciuttezza ed eleganza nelle parti violente, ma intensamente vissuto continua »

* * * * -

Woody vs woody?

lunedì 4 febbraio 2008 di famigliao

L'errore che hanno fatto in molti è stato quello di vedere in "sogni e delitti" uno sforzo creativo di riprodurre "match point". Per me sono due film differenti. In "match point" si racconta di un arrampicatore sociale che pianifica, senza essere in alcun modo obbligato, tutte le sue mosse da principio: bluffa con amici, con la moglie, al lavoro e con la sua amante. Egli non crede in nulla, se non nella sua determinazione ad elevarsi socialmente. L'omicidio in questo caso è l'ennesima cosa da fare continua »

* * * - -

Caino e abele

domenica 3 febbraio 2008 di Mario Scafidi

Ian (Ewan McGregor) e Terry (Colin Farrell) sono due fratelli impelagati nei problemi economici. Un giorno si offre loro la soluzione a portata di mano: il ricco zio Howard (Tom Wilkinson) sarebbe disposto a saldare tutti i loro debiti e a riempirli di soldi sino alla cima dei capelli. Vuole che, però, i due nipoti ricambino il favore uccidendo un uomo che potrebbe rovinargli la vita. Dopo "Match Point" Woody Allen torna al cinema noir, con una pellicola meno riuscita del predecessore, ma pur sempre continua »

Terry (Colin Farrell) al fratello Ian (Ewan McGregor)
Stiamo oltrepassando un confine da qui non si torna più indietro…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Lo zio Howard (Tom Wilkinson) ai due ragazzi
La famiglia è la famiglia, e il sangue è il sangue! Alla fine l’unica cosa su cui si può contare è la famiglia.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Terry (Colin Farrell) desidera costituirsi subito e Ian (Ewan McGregor) cerca di prendere tempo per eviatre il precipitare della situazione
Terry: Ho bisogno di parlarti.
Ian: Sì, ma abbassa la voce. Non voglio che ci sentano. Perché non hai telefonato?
Terry: Mi voglio costituire, Ian.
Ian: Che cosa?.
Terry. Abbiamo infranto la legge di Dio.
Ian: Quale Dio?
Terry: Non avrei dovuto lasciarmi coinvolgere.
Ian: Smettila di torturarti.
Terry: Ne voglio uscire.
Ian: Non puoi farlo. Stai buttando via la tua vita, e anche la mia e quella di zio Howard
Terry: Non coinvolgerò te e lo zio Howard.
Ian: Davvero?
Terry: Certo.
Ian: Dimmi come farai. Sei sconvolto, instabile. Le tue bugie verranno a galla subito.
Terry: Ho pensato anche al suicidio, Ian.
Ian: Perché? Smettila di chiederti sempre le stesse cose. Vai e suicidati e lascia me e Howard fuori da questa storia.
Terry: Voglio ricominciare da zero.
Ian: Guardati, sei depresso. Stai semplicemente soffrendo di un po’ di depressione, tutto qui.
Terry: Kate vuole che veda un dottore.
Ian: No, no. Io posso aiutarti. Lascia fare a me.
Terry: Voglio parlare con qualcuno. Scontare la mia pena e liberarmene.
Terry: Vorrei che tu venissi con me, ma se non vuoi, capisco.
Ian: Dammi un minuto.
Terry: Da quando ho preso questa decisione mi sento meglio.
[…]
Ian: Ascoltami Terry. Io ti voglio aiutare e posso farlo. Ma adesso non è né il luogo né il momento giusto
Terry: Mi spiace darti tutto questo disturbo.
Ian: Ma ti pare. Noi siamo una famiglia e tu sei mio fratello.
Terry: Possiamo parlare, ma non riuscirai a farmi cambiare opinione.
Ian: Forse no. Forse sarai tu a cambiare la mia, ma promettimi una cosa. Prima che tu vada avanti dobbiamo parlarne. Promesso?
Terry: Promesso. Posso venire per una bevuta?
Ian: No non è una buona idea. Adesso vai, ti chiamerò questa sera.
Terry: Chiamami stasera.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Sogni e delitti

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 22 ottobre 2008

Cover Dvd Sogni e delitti A partire da mercoledì 22 ottobre 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Sogni e delitti di Woody Allen con Ewan McGregor, Colin Farrell, Peter Hugo-Daly, John Benfield. Distribuito da FilmAuro. Su internet Sogni e delitti è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Sogni e delitti

SOUNDTRACK | Sogni e delitti

La colonna sonora del film

Disponibile on line da lunedì 28 aprile 2008

Cover CD Sogni e delitti A partire da lunedì 28 aprile 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Sogni e delitti del regista. Woody Allen Distribuita da Orange Mountain.

NEWS | Ritorno alla regia per Woody Allen, a bordo di una barca carica di presagi.

L'incubo di cassandra

lunedì 28 gennaio 2008 - Pierpaolo Simone

L'incubo di Cassandra Una piccola imbarcazione comperata con i soldi vinti in una corsa di cani. Due fratelli, uniti da un destino profetico, che battezzano il loro piccolo veliero "Cassandra", dal nome del quadrupede vincitore della corsa che gli è valsa un discreto bottino. Il nuovo film di Woody Allen parte innanzitutto dal titolo. L'onirico Cassandra's Dream – trasformato alla frontiera in "Sogni e delitti" (tanto per rievocare il fortunato Crimini e misfatti) è la terza opera consecutiva girata interamente a Londra dal genio di Manhattan.

Woody senza più humour "Scarlett non è la mia musa"

di Natalia Aspesi La Repubblica

Woody Allen ha superato i settant'anni e non deve piacergli gran che, tanto da incupirsi: «Sono sempre stato portato alla tragedia, invece le storie mi hanno spesso preso la mano e sullo schermo sono diventate ironiche, comiche, anche sciocche. Mio malgrado la gente si è abituata a ridere ai miei film, non sempre per fortuna». Non riderà, o riderà molto poco, con Cassandra's dream, e naturalmente gliene vorranno, a quest'omino fragile, melanconico, che ispirata dalle sue fobie e depressioni è diventato un Maestro; almeno qui alla Mostra, lo chiamano con deferenza così, applaudendolo forsennatamente. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Sempre più star, e un trio di tragedie. In Cassandra's Dream (il titolo che evoca sventure è il nome di un cavallo da corsa) di Woody Allen non recita lui, non si ride. il bel film girato a Londra sulla mancanza di coscienza, irresponsabilità, atonia morale attuale, è drammatico quanto Match Point o Crimini e misfatti. Due fratelli squattrinati e velleitari (Ewan McGregor, Colin Farrell) chiedono soldi a uno zio ricco e si sentano domandare in cambio di uccidere un uomo: lo zio è nei guai, senza l'eliminazione di quel testimone finirebbe fallito in carcere. »

La coscienza dei limiti. Una discesa nelle bassezze dell'anima umana La storia di due fratelli balordi, che uccidono un nemico dello zio: ma il Male li spinge oltre

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

«Adesso è ancora adesso», dice Ian (Ewan McGregor) a Terry (Colin Farrell). I due fratelli hanno varcato un limite da cui non si ritorna. È insieme difficilissimo e facilissimo da superare, quel limite. Basta un passo in più, e ci si trova oltre. Ma quel passo può costare fatica. A decidere, sia del passo che della sua fatica, non c'è che la coscienza. E non si dà coscienza se non nella memoria, nel confronto tra l'adesso e il prima, tra quel che è e quel che è stato. Della responsabilità morale ridotta a niente racconta Sogni e delitti (Cassandra's Dream, Gran Bretagna e Usa, 2007, 108'). »

Fratelli di sangue

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Woody Allen è soltanto regista, non recita; e non si ride. Il bel film girato a Londra su senso di colpa, delitto senza castigo, ambizioni sbagliate, atonia morale, irresponsabilità del caso, è drammatico quanto "Match Point" o "Crimini e misfatti"; è cinematograficamente imperfetto. Due fratelli squattrinati e velleitari chiedono soldi a uno zio ricco e si sentono chiedere in cambio di uccidere un uomo: ah, le famiglie. Lo zio è nei guai, senza l'eliminazione di quel testimone fallirebbe, finirebbe in prigione. »

Sogni e delitti | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità