Dillo con parole mie

Film 2003 | Commedia 108 min.

Regia di Daniele Luchetti. Un film con Stefania Montorsi, Giampaolo Morelli, Martina Merlino, Alberto Cucca, Marco Piras. Cast completo Genere Commedia 2003, durata 108 minuti. - MYmonetro 2,86 su 36 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Dillo con parole mie
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Zia e nipote decidono di passare insieme le vacanze: per entrambe è l'occasione per dimenticare delusioni e frustrazioni.

Dillo con parole mie è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,86/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,86
CONSIGLIATO NÌ
Luchetti si rituffa nella pura commedia con una sceneggiatura attenta che però non decolla.
Recensione di Davide Verazzani
Recensione di Davide Verazzani

Martina detta Meggy, quattordicenne in cerca di avventure, evita la solita vacanza con gli scout e decide di trascorrere qualche giorno con la zia Stefania, trentenne nevrotica, reduce dal fallimento di un'importante storia sentimentale con il belloccio Andrea. Martina convince Stefania ad accompagnarla a Ios, dove è intenzionata a perdere la verginità. Nell'isola c'è però anche Andrea, che cerca di dimenticare Stefania a furia di spinelli e dolci al cioccolato. Martina lo conosce e tenta di imbastire una relazione con lui, consigliata all'uopo dalla zia Stefania, ignara che il possibile fidanzato della nipote è il suo ex. Dopo una notte di sbronze, i nodi vengono al pettine, e Stefania e Andrea sono costretti ad affrontare la realtà del loro sentimento.
Dopo alcuni film di buon impegno, Luchetti, con la complicità della moglie Stefania Montorsi, soggettista e co-sceneggiatrice, si rituffa nella pura commedia, forse la cifra stilistica che gli riesce meglio. Nonostante la simpatia dei protagonisti, una sceneggiatura attenta a non scadere nella sociologia spicciola ed un originale lieto fine in musica che stempera la propria banalità obbligata, la pellicola però non decolla, finendo per essere troppo superficiale per finire sotto pelle. Menzione speciale per l'esordiente Martina Merlino, interprete naturale con un viso simpatico e, vivaddio, un fisico non da lolita pre-confezionata.

Sei d'accordo con Davide Verazzani?
DILLO CON PAROLE MIE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Infinity

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 20 febbraio 2011
cherryB.

Stefania e Andrea, stanno insieme da 8 anni. Due persone completamente diverse lei nevrotica ed ipocondriaca, appassionata di libri, responsabile, un pò senile, non lascia spazio all'imprevisto nella sua vita; lui un tipo scanzonato eterno ragazzino, disordinato, il classico tipo che prende la vita come viene; insomma l'opposto. A causa della gelosia di lei, si lasciano, o meglio lei lascia lui anche [...] Vai alla recensione »

martedì 31 marzo 2009
Alfiere

Nonostante il parere mediocre del critico professionista, per me rimane un prodotto decisamente sopra le media, soprattutto per essere un film italiano. Decisamente da vedere, gradevole. Anche se il critico lo rimprovera di essere troppo superficiale, in fondo è una commedia, ma che sviluppa benissimo il rapporto di coppia. Superlativa, Stefania Montorsi.

mercoledì 8 settembre 2010
lavil78

ho rivisto il film pochi giorni fa. Non mi trovo d'accordo con la critica, o meglio il film viene giudicato superficiale, ma ritengo che questa superficialità sia voluta, il film risulta divertente e, appunto, leggero con un finale cantato ed interpretato molto originale. E il merito del film è proprio quello di non cadere mai nella banalità di dare ampio spazio alle peculiarità dei protagonisti e [...] Vai alla recensione »

sabato 16 giugno 2012
Seven Rap

Daniele Luchetti rispolvera il vero "Stile Italiano" e con l'ausilio della brava moglie Stefania Montorsi ci propone una commedia che sembra diretta da Dino Risi. Un "Poveri Ma Belli" dei tempi nostri, un film divertente e per niente volgare che distende i nervi e che risulta meno indigesto dei vari "cinepanettoni" che ogni anno riempiono le casse dei [...] Vai alla recensione »

Frasi
Quante stelle, eh?! Lo sai che ci sono stelle lontane milioni di anni luce? Certo che siamo veramente insignificanti davanti all’universo, eh!
Parla per te, scusa eh!
Dialogo tra Andrea (Giampaolo Morelli) - Megghy (Martina Merlino)
dal film Dillo con parole mie
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Paolo D'Agostini
La Repubblica

Federico Fellini descriveva invariabilmente quello che stava facendo, anche se stava facendo un capolavoro e anche se ne era consapevole, come un "filmettino". Non sarà pertanto un disonore per Daniele Luchetti, il regista che ha contribuito in maniera così decisiva a identificare e consolidare il nuovo cinema italiano degli anni Novanta, e ad affermarne con Il portaborse e con La scuola alcuni dei [...] Vai alla recensione »

Aldo Fittante
Film TV

Ricordate Mio padre, che eroe!, commedia balneare con Depardieu e l’allora acerba Marie Gillain (rifatto, tra l’altro, negli States, sempre con Depardieu, col titolo Ma dove è andata la mia bambina?). È l’immortale Cyrano de Bergerac (uno dei quali, forse il migliore al cinema, con l’ancora ingombrante, necessaria presenza del citato attore francese)? Ebbene: mischiateli e capirete subito di che pasta [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati