•  
  •  
Apri le opzioni

Steven Yeun

Steven Yeun (Yeun Sang-yeop) è un attore sudcoreano, produttore, è nato il 21 dicembre 1983 a Seul (Corea del sud). Oggi al cinema con il film Nope distribuito in 220 sale cinematografiche. Steven Yeun ha oggi 38 anni ed è del segno zodiacale Sagittario.

Due anni per diventare attore

A cura di Fabio Secchi Frau

Noto in passato per aver interpretato uno dei personaggi più amati dai fans del telefilm horror della AMC The Walking Dead, Steven Yeun è un talentuoso attore coreano che, dopo una lunga gavetta televisiva (parte di questa svolta anche all'interno del settore del doppiaggio), ha raggiunto vette di popolarità altissime grazie all'autobiografico Minari, che gli ha consentito di diventare il primo interprete asioamericano a essere nominato all'Academy Award nella categoria Miglior attore protagonista.
Qui, Yeun ha saputo impersonare il padre del regista, Lee Isaac Chung, con tutta quella carica vitale che gli permise di aspirare a una vita migliore per la sua famiglia, allontanandola da una vita umile in California per ricominciare con maggiori possibilità nell'Arkansas degli Anni Ottanta. La stessa famiglia di Yeun è immigrata negli Stati Uniti alla fine di quel decennio e, vestire i panni di Jacob Yi, gli ha permesso di capire meglio la generazione dei suoi genitori, in un modo molto doloroso e terrificante, ma anche bello.
Ma non solo Minari nella sua carriera. Affianca il Premio Oscar Daniel Kaluuya in Nope di Jordan Peele; appare nell'action Mayhem (2017), all'interno del quale interpreta un avvocato pronto a vendicarsi con un'azienda colpevole di aver infettato con un virus delle persone rendendole violentemente folli; è il pungente attivista Squeeze nella bizzarra commedia nera Sorry to Bother You, con Lakeith Stanfield, Tessa Thompson, Terry Crews e Jermaine Fowler (un ruolo molto simile a quello interpretato in Okja); poi è l'ambiguo e inquietante Ben in Burning - L'amore brucia di Lee Chang-dong, che per molti rappresenta il vero punto più alto delle sue capacità attoriali.
Si definisce un uomo senza Paese, perché come coreano non concepisce alcuni elementi della sua nazione d'origine e come naturalizzato americano non si ritrova in certi aspetti culturali statunitensi. Ammette però che il suo processo di attore nasce proprio dal suo problema di identità personale: non sentendosi completo, ha tutto lo spazio interiore per costruire un nuovo io ogni volta che deve affrontare un nuovo personaggio e la compenetrazione coreano-americana, così evoluta nell'ultimo decennio, gli ha permesso di cambiare la percezione che il pubblico ha per questa categoria di attori.

Studi
Nato in Corea del Sud, nel 1983, Steven Yeun è figlio di un architetto. Cresciuto con suo fratello minore, è costretto a emigrare in Canada all'età di cinque anni, trasferendosi poi a Troy, in Michigan. Lì, suo padre e sua madre avviano delle attività commerciali, che consentiranno loro di diventare padroni di due saloni di bellezza a Detroit.
Dopo il diploma, Yeun frequenta l'Università di Kalamazoo, laureandosi in psicologia nel 2005 e ottenendo poi una specializzazione in neuroscienze, ma non vuole diventare un dottore come vorrebbero i suoi genitori, preferisce la recitazione e così riesce a ottenere due anni per dimostrare che l'arte drammatica è la strada giusta per lui. Ultimati quelli, seguirà la carriera che loro desiderano per lui.

Lavoro
Entrato nei corsi di recitazione The Second City, dopo essersi trasferito con suo fratello a Chicago (quest'ultimo aprirà un ristorante fusion coreano-mediterraneo a Koreatown dal nome The Bun Shop), si è unito a un gruppo di comici asiatico-americani chiamato Stir Friday Night. Volato a Los Angeles nell'ottobre del 2009, partecipa al provino per un ruolo secondario in The Walking Dead. Non pensa di potercela fare, ma ha una gran voglia di dimostrare ai suoi genitori di aver ragione e coglie l'occasione al volo. Gli porterà fortuna: il ruolo di Glenn Rhee sarà suo. The Walking Dead lo porterà alla celebrità, trasformando il suo personaggio in uno dei sopravvissuti principali alla catastrofe apocalittico-zombie. Apparirà anche in The Big Bang Theory e, negli intervalli, tra una puntata e l'altra, reciterà anche in numerosi film, ma con ruoli importanti (My Name Is Jerry, A Moment of Youth, I Origins, The Humans), consentendogli così di rimanere un attore per il resto della sua vita.
L'Oscar sfiorato, invece, gli permetterà di diventare uno dei volti di una nuova generazione hollywoodiana.

Vita privata
Steven Yeun è sposato con la fotografa Joana Pak, dalla quale ha avuto due figli.

Ultimi film

Horror, (USA - 2022), 130 min.
Drammatico, (USA - 2021), 108 min.

News

Per la regia di Lee Isaac Chung, un racconto di formazione senza tempo. Premio Oscar alla miglior attrice non...
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati