•  
  •  
Apri le opzioni

Laurent Lucas

Laurent Lucas è un attore francese, è nato il 20 luglio 1965 a Parigi (Francia). Oggi al cinema con il film Adorazione distribuito in 25 sale cinematografiche. Laurent Lucas ha oggi 56 anni ed è del segno zodiacale Cancro.

Il tenebroso interprete dei thriller francesi

A cura di Matteo Treleani

Figlio di un chimico e di una professoressa d'inglese, Laurent Lucas cresce a Le Havre, città che lascia all'età di 16 anni. Si lancia nella carriera dell'arte drammatica nel 1989, seguendo il corso Charles Dullin per poi diventare uno degli allievi più promettenti del prestigioso Théatre National de Strasbourg. Appare sul grande schermo con un ruolo degno di nota già nel 1996, in J'ai horreur de l'amour di Laurence Ferreira Barbosa con Jeanne Balibar. Il suo volto misterioso gli permette di far seguire diverse apparizioni in film d'autore, tra cui Quelque chose d'organique (1998), Rien sur Robert (1999) e il Pola X (1999) di Leos Carax. In Haut les coeurs! (2000) è il compagno della protagonista malata di cancro, una Karin Viard che aveva già spalleggiato in La nouvelle Eve - Una rivelazione femminile (1999). L'interpretazione in Haut les coeurs gli vale una nomination ai César come miglior speranza giovanile.

Il successo
Il grande pubblico scopre tuttavia Laurent Lucas nel 2000, in Harry, un amico vero di Domink Moll. Il ruolo di Michel, tranquillo padre di una famiglia che sarà turbata dall'arrivo di Sergi Lopez, contribuisce al successo sorpresa della pellicola di Moll. Interpreta dunque il divertente amico di José Garcia in Rire et chatiment (2003). Nel 2003 il suo nome è associato a tre film in concorso a Cannes: Va, petite!, Tiresia e Qui a tué Bambi? di Gilles Marchand, dove interpreta un chirurgo perverso. Dallo sguardo tenebroso, Laurent Lucas si diverte a interpretare allo stesso tempo il carnefice e la vittima. In Dans ma peu è il fidanzato di una Marina de Vian dedita all'automutilazione, mentre in Tiresia ha il doppio ruolo di prete e poeta. Nel 2004 appare nel bel thriller alla Polanski di Fabrice du Welz, Calvaire, dove viene torturato da un locandiere pazzo. Nel 2005 è invece nell'inquieto Due volte lei - Lemming, ancora di Domink Moll e questa volta accanto alle splendide Charlotte Gainsbourg e Charlotte Rampling. Tra gli altri, appare successivamente in Les invisibles (2005), Sur les traces d'Igor Rizzi (2006) o ancora in Contre-Enquete (2007), il che dimostra come l'attore, pur privilegiando le opere singolari, non disdegni il cinema commerciale.

Tra Francia e Canada
Nel 2008 è sul grande schermo con De la Guerre di Bertrand Bonello e La saison des orphelins di David Tardé oltre che nel thriller canadese All That She Wants. Per Vincenzo Marano appare invece ne La donna di nessuno (2008). Dopo la partecipazione alla serie tv I testimoni, torna a lavorare per il cinema nel film di Yannick Saillet Passo falso (2014) e in Florida (2015), diretto da Philippe Le Guay. Ormai considerato una sorta di attore feticcio per i thriller d'oltralpe, Laurent Lucas vive tra Francia e Québec.

Ultimi film

Drammatico, (Belgio, Francia - 2019), 98 min.
Biografico, (Francia - 2016), 122 min.
Commedia, (Francia - 2015), 110 min.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati