Califano

Film 2023 | Biografico

Regia di Alessandro Angelini. Un film con Leo Gassmann. Genere Biografico 2023,

Condividi

Aggiungi Califano tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento lunedì 27 novembre 2023

Il film ripercorre la vita del grande "Califfo", interpretato da Leo Gassmann.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES
CRITICA
PUBBLICO 2,00
CONSIGLIATO N.D.
Scheda Home
Premi
Cinema
Trailer
Tratto dalla biografia ufficiale scritta dallo stesso Franco Califano.
a cura della redazione
lunedì 27 novembre 2023
a cura della redazione
lunedì 27 novembre 2023

Roma, 1984. Teatro Parioli, mille spettatori attendono che salga sul palco il Maestro, il Poeta, il saltimbanco, il Califfo. Franco è nel camerino in attesa di quella che sarà la serata più importante della sua vita: d'ora in avanti basta cazzate, sarà il miglior Califano possibile. Di lì a poco sei uomini in divisa faranno irruzione nel camerino, gli metteranno le manette ai polsi e lo faranno sfilare davanti al suo pubblico esterrefatto. Andiamo indietro negli anni: Roma, 1961. Franco ha 22 anni, vive a Roma con la madre e il fratello, è orfano di padre, scrive poesie e sogna la Dolce Vita. Conosce Antonello Mazzeo, amico che gli resterà fedele per tutta la vita, e Rita, suo primo amore, con la quale si sposerà e darà alla luce la sua unica figlia. Ma a Franco la quotidianità ordinaria diventerà sin da subito troppo stretta e nel 1963 abbandonerà tutto e tutti trasferendosi a Milano, ospite di Edoardo Vianello. Inizierà a scrivere canzoni, frequentare molte donne, a consumare droga e a fare amicizie importanti come quelle con Gianni Minà e Ornella Vanoni; inizierà ad avere successo come autore e scout ma senza mai abbandonare alcune sue fragilità che nel 1968 al culmine di una depressione, lo porteranno a trascorrere qualche mese in una clinica per disintossicarsi dalla cocaina. Ma il Califfo è determinato, ambizioso. Ricomincia da zero: e torna a scrivere successi, si innamora di Mita Medici, nel 1979 torna a Roma e con Edoardo Vianello fonda la Apollo Records, scommette sui Ricchi e Poveri e li porta a Sanremo. Eppure, anche questo momento aureo non è destinato a durare. Ben presto comincia di nuovo a sentirsi in gabbia, si allontana dalla Medici, fino alla svolta negativa: l'arresto per droga. Una volta uscito ricomincia a scrivere e inizia a frequentare personaggi "a rischio" come alcuni Boss della malavita. A poco a poco si rende conto di essere un saltimbanco nonostante la sua vena creativa non si sia esaurita e continui a comporre altri grandi successi come "Minuetto" di Mia Martini. In questo momento così buio, commette altri errori, fino al celebre arresto al Teatro Parioli. Il carcere è un colpo di grazia, ma anche un'occasione di rinascita. Franco riesce ad ottenere i domiciliari e grazie all'aiuto del grande amico Mazzeo riesce a scrivere ed incidere l'album "Impronte Digitali", la sua più grande eredità, il suo grande riscatto. Il film si chiude con un suo storico concerto al Parioli, una volta tornato in libertà.

PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 13 febbraio 2024
Luca Scialo

Alessandro Angelini ricostruisce la vita di Franco Califano, concentrandosi soprattutto sull'ascesa nel mondo della musica ma anche sui guai giudiziari che ne inficiarono la carriera proprio quando era al suo apice. Risultando di fatti innocente.Spicca su tutto l'interpretazione di Leo Gassmann, per il resto la pellicola risente del taglio da Fiction Rai.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
martedì 13 febbraio 2024
Lorenzo Ciofani
La Rivista del Cinematografo

L'incipit è una dichiarazione d'intenti: Leo Gassman che, dietro gli occhiali da sole, canta Me 'nnamoro de te mentre fuma una sigaretta tra le luci soffuse di un locale degli anni Ottanta. La scelta della canzone è indicativa: c'è la quintessenza di Franco Califano, non solo per quell'alternanza tra il registro quasi recitato (in questo caso romanesco, con la tendenza al sonetto) e l'esplosione cantilenant [...] Vai alla recensione »

NEWS
NEWS
lunedì 27 novembre 2023
 

Leo Gassmann è Franco Califano in un film tv della Rai dedicato al grande Califfo, di cui sono terminate in questi giorni a Roma le riprese. Vai all'articolo »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2024 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati