The Italian Banker

Film 2021 | Drammatico +13 80 min.

Anno2021
GenereDrammatico
ProduzioneItalia
Durata80 minuti
Regia diAlessandro Rossetto
AttoriFabio Sartor, Sandra Toffolatti, Mirko Artuso, Diego Ribon, Davide Sportelli Valerio Mazzucato.
Uscitagiovedì 7 ottobre 2021
TagDa vedere 2021
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,93 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Alessandro Rossetto. Un film Da vedere 2021 con Fabio Sartor, Sandra Toffolatti, Mirko Artuso, Diego Ribon, Davide Sportelli. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 2021, durata 80 minuti. Uscita cinema giovedì 7 ottobre 2021Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,93 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi The Italian Banker tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento mercoledì 13 ottobre 2021

Durante una festa scoppia una frustrazione collettiva dovuta ad un crollo in borsa. In Italia al Box Office The Italian Banker ha incassato 11,2 mila euro .

Powered by  
Consigliato sì!
2,93/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,86
PUBBLICO
CONSIGLIATO SÌ
Un efficace bianco e nero per un film che induce alla riflessione.
Recensione di Giancarlo Zappoli
martedì 14 settembre 2021
Recensione di Giancarlo Zappoli
martedì 14 settembre 2021

In una imponente villa veneta si sta svolgendo una festa. Complice anche il vino, c'è chi non si trattiene dall'esplicitare le proprie frustrazioni ma c'è anche chi attende l'esito di un non facile intervento. Su tutti però aleggia il crollo della Banca Popolare del Nordest al cui ormai ex direttore si attribuiscono tutte le colpe. Fino a quando quest'ultimo fa la sua comparsa e propone la sua versione dei fatti.

Alessandro Rossetto, sin dal suo pregevole esordio nel cinema di finzione con Piccola patria, ha evidenziato la sua intenzione di scavare a fondo e senza fare sconti a nessuno nelle pieghe di una realtà socio-economica che ben conosce essendovi nato: quella del Nordest.

In questa occasione la affronta con un'estetica differente dai suoi film precedenti. Sceglie infatti di impostare in modo teatrale la vicenda ma soprattutto adotta un efficace bianco e nero. Proprio grazie a questa opzione estetica e al contesto di piccole e grandi tensioni che ognuno dei personaggi cova dentro di sé, la memoria finisce con l'andare a quel capolavoro di indagine sociale che è stato (ed è ancora se lo si va a rivedere) Signore e Signori di Pietro Germi che in quella stessa area esercitava la propria pungente ironia.

Rossetto però va oltre al ritratto in nero di un microcosmo sociale perché il suo scopo finale è quello di dare spazio al lungo ma denso monologo di Correr, l'ex direttore della Banca Popolare del Nordest. A volte ci sono film (ed è questo il caso) che sono più utili di lunghi saggi economici per centrare l'obiettivo di una sintesi di quanto accaduto in tempi recenti nel sistema bancario italiano (e non solo).

Senza avere la pretesa di voler giustificare gli istituti di credito, Rossetto ci invita a riflettere su quanto e in che misura essi abbiano agito su un humus sociale che non era così virginale da potersi ritenere esente da colpe e/o coinvolgimento nel fallimento. Mentre si ascolta il monologo, che sa anche come centrare le dinamiche delle relazioni in un contesto provinciale in cui l'anonimato ha breve vita, si pensa a tutti i sottoscrittori di operazioni che prevedevano tassi di interesse fuori misura che, una volta subito il tracollo finanziario, si dichiaravano portatori di un'ingenuità a dir poco disarmante. Porsi domande in materia come fa Rossetto si rivela un esercizio utile.

Powered by  
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 21 ottobre 2021
Paola Brunetta
Cineforum

The Italian Banker, terzo film di finzione del documentarista padovano Alessandro Rossetto dopo Piccola patria (2013) ed Effetto domino (2019), condivide con le opere precedenti lo scandaglio di un Nordest in crisi che non riesce a stare al passo con la tradizione di benessere e ricchezza degli ultimi decenni e lo fa, in questo caso, affrontando il tema dei fallimenti delle banche, con una Banca Popolare [...] Vai alla recensione »

giovedì 7 ottobre 2021
Raffaele Meale
Quinlan

Terza opera di finzione per Alessandro Rossetto, The Italian Banker condivide con i precedenti Piccola patria ed Effetto domino - entrambi presentati alla Mostra di Venezia, mentre quest'ultimo film è stato accolto nel programma del barese Bif&st - il tentativo di mettere in immagini la crisi, esistenziale ed economica, del Veneto, italiana terra dell'abbondanza la cui borghesia per il cineasta patavino [...] Vai alla recensione »

giovedì 7 ottobre 2021
Leonardo Lardieri
Sentieri Selvaggi

In una faraonica villa palladiana della provincia vicentina viene messa in scena una festa esclusiva, una lussuosa cerimonia tra i maggiori imprenditori del posto, sull'orlo della bancarotta a causa del crack della Banca Popolare del NordEst. Tutto in una notte, tra balli e frustrazioni, incontri e intrecci amorosi, scontri e tensioni incontrollabili, fino al tragico epilogo, quando si presenterà tra [...] Vai alla recensione »

mercoledì 6 ottobre 2021
Giovanni Spagnoletti
Close-up

Gli autori cinematografici del Triveneto a quanto pare, o meglio, da quanto si vede in questi mesi, sembrano essere particolarmente attivi nell'analizzare la realtà e soprattutto le storture del proprio territorio. Lo hanno dimostrato, ad esempio, alla recente Mostra di Venezia Andrea Segre con Welcome Venice (https://close-up.info/2854-2/ ) oppure Yuri Ancarani con Atlantide (https://close-up.

martedì 5 ottobre 2021
Adriano De Grandis
Film TV

In una villa del nordest è iniziata una festa. Vi partecipa il fior fiore della borghesia locale, che ha visto dilapidata la propria forza economica per investimenti sbagliati e adesso con il crollo della Banca popolare si ritrova sul lastrico. Si beve, si balla, mentre affiorano aspri conflitti, anche di natura familiare. A metà serata arriva il presidente della banca fallita, responsabile per tutti [...] Vai alla recensione »

lunedì 4 ottobre 2021
Michele Anselmi
Cinemonitor.it

"Sono Gianfranco Carrer e vi conosco tutti" sibila il massiccio banchiere veneto, sconfitto e ormai in disgrazia, ma deciso a regolare i conti con i suoi ex amici e sodali. Sarà l'inizio di una requisitoria spettacolare, implacabile, alla quale però manca un dettaglio non da poco: pure lui, Carrer, ha approfittato per anni di quel sistema, guidando l'influente "Popolare del Nord Est", dietro la quale [...] Vai alla recensione »

giovedì 30 settembre 2021
Lorenzo Ciofani
La Rivista del Cinematografo

Al terzo lungometraggio di finzione dopo una ricca esperienza nel documentario, Alessandro Rossetto si conferma narratore interessato a scandagliare l'anima del nord-est, indagandone angosce e contraddizioni. Dopo Piccola patria ed Effetto domino, The Italian Banker (in concorso al Bif&st 2021) rappresenta un nuovo pezzo di questo ampio racconto che ha l'obiettivo di dare voce a un territorio e al [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati