È stata la mano di Dio

Un film di Paolo Sorrentino. Con Toni Servillo, Filippo Scotti, Teresa Saponangelo, Marlon Joubert, Luisa Ranieri.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 130 min. - Italia 2021. - Lucky Red uscita mercoledì 24 novembre 2021. MYMONETRO È stata la mano di Dio * * * 1/2 - valutazione media: 3,93 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
francesca meneghetti giovedì 25 novembre 2021
e' stata la mano di dio? Valutazione 5 stelle su cinque
67%
No
33%

Com’è che, dopo aver visto un film con un nucleo drammatico, si esce dal cinema con il sorriso, quello stesso sorriso che si stampa sul volto di Fabio, mentre viaggia in treno verso Roma, lasciandosi Napoli alle spalle, ma solo fisicamente? Il miracolo avviene forse per la stessa ragione per cui un racconto autobiografico riesce a evitare egocentrismi, ma racconta un’esperienza luttuosa – improvvisa e precoce – che, se non è di dominio universale per fortuna, può accadere purtroppo a molti.
Sorrentino, per fare i conti con il proprio passato, ha puntato su un giovanissimo e bravissimo attore, Filippo Scotti, ovvero su un protagonista, Fabio (anzi, all’inizio Fabietto) che si esprime soprattutto con lo sguardo. [+]

[+] lascia un commento a francesca meneghetti »
d'accordo?
l.b giovedì 25 novembre 2021
il cuore di sorrentino Valutazione 5 stelle su cinque
50%
No
50%

“È stata la mano di Dio” è un film di formazione con una forte matrice autobiografica.
Nonostante la filmografia di Sorrentino sia costellata da momenti intimi, questa è indubbiamente la sua opera più personale ed allo stesso tempo equilibrata.
Il film è permeato dalla presenza costante dei suoi due punti di riferimento, due figure connotate da un’aurea divina: Maradona e Fellini. Quest’ultimo viene anche omaggiato da Sorrentino in diverse sequenze.
I personaggi, ricchi di sfumature, sono molto umani e dunque vengono rappresentati con le loro debolezze. Su tutti spiccano le figure dei suoi genitori legati da un amore incondizionato, nonostante i problemi coniugali che tutte le coppie vivono (più o meno grandi che siano). [+]

[+] "molto umani" (di anna rosa)
[+] lascia un commento a l.b »
d'accordo?
yarince lunedì 29 novembre 2021
un giorno tutto questo dolore gli è stato utile! Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

 "Gli dei sono stati buoni, l'amore è stato bello e il dolore, il dolore è arrivato a vagonate".

Con questa consapevolezza, firmata Bukowsky, Sorrentino ci consegna il suo nuovo film autobiografico.
A 50 anni, dopo 20 dall'esordio con "L'uomo in più",  uno dei suoi film più belli e sinceri, il regista torna a Napoli, nel suo ventre. E il film parte proprio con una bellissima alba sul mare che bagna la città e sul Vesuvio, acqua e fuoco, simboli del ventre materno. 
Il film è stilisticamente bello, ogni dettaglio è curato, come Sorrentino ci ha abituato. Una carrellata di personaggi familiari, caricature ironiche, a volte disadattati e sofferenti, come la zia Patrizia, alla maniera Felliniana e di Tornatore, e la napoletanità, che è una filosofia di vita, diventano fucina di lavorazione immaginifica di un adolescente timido che ascolta, osserva e immagazzina. [+]

[+] lascia un commento a yarince »
d'accordo?
angelo umana sabato 27 novembre 2021
vita = sogno - cinema = sogno - la vita è un film Valutazione 4 stelle su cinque
33%
No
67%

 E' stata la mano di dio, un dio qualsiasi, pagano, più utile alla nostra vita e alla nostra memoria di paese italiano, a regalarci un regista come Sorrentino, gli sia dolce il prossimo Oscar al miglior film internazionale che confermerebbe il suo precedente e tutti gli altri premi già raccolti in una vita ancor giovane di 50enne. Questo è tra i suoi film quello più direttamente autobiografico, è lui stesso il ragazzo protagonista e sognatore che osserva tanto, che da grande vuol fare il regista andandosene a Roma, dopo aver tratto dalla sua Napoli la maggior parte delle storie, dei modi e dei personaggi: figure quasi mitologiche, a volte mostruose, esagerate, sicuramente irridenti o irrise dalla realtà che le circonda. [+]

[+] lascia un commento a angelo umana »
d'accordo?
mauridal venerdì 3 dicembre 2021
cinema con la mano del regista Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

 E’ stata la mano di dio film di Paolo Sorrentino.
 
Quando un regista ormai avviato come Sorrentino, decide di raccontare in un film una storia auto biografica, è per una serie di motivi. Per affrontare un lato oscuro della vita, e liberarsene, o anche per riflettere e fare chiarezza sul proprio vissuto e quindi cercando di superare con maturità alcune certezze, e alcune confusioni che possono aver inciso nella propria esistenza. Tutto questo è il senso ultimo del film di Paolo Sorrentino.  La trasparenza e la semplicità difficile del film non possono ingannare lo spettatore. Dunque, per quanto un film non è solo una storia ma anche una emozione, una visione di cinema, uno sguardo particolare sulle cose e sui personaggi, allora questo film è un manifesto del cinema di Sorrentino, che piaccia o no è un ‘opera di cinema d’autore che si può ben ascrivere nella storia della cinematografia italiana. [+]

[+] lascia un commento a mauridal »
d'accordo?
francesco izzo sabato 27 novembre 2021
divertente ed emozionante, ma niente di speciale Valutazione 3 stelle su cinque
17%
No
83%

Insomma. Il film è un pò troppo lungo (tutta la parte con l'anziano regista e col contrabbandiere secondo me lo sovraccarica).E',soprattutto nella prima parte, pieno di colore, di vita napoletana e di battute esilaranti: non lo definirei però certo "un capolavoro", come pure ho sentito dire in questi giorni.
Autobiografico così come  felliniano al 100%, con richiami secondo me anche morettiani nel Fabietto che riflette sul costone del vulcano a Stromboli, ha una bellissima fotografia e stupende inquadrature. Ma alla fine quello che voleva dire poteva esser detto in tempi molto più ristretti , e pecca anche del solito manierismo che, abbiamo oramai capito, è un'altra cifra costante di Sorrentino. [+]

[+] post scriptum: (di francesco izzo)
[+] concordo (di flaw54)
[+] lascia un commento a francesco izzo »
d'accordo?
È stata la mano di Dio | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Festival di Venezia (2)
European Film Awards (3)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità