Ferdinando il duro

Film 2020 | Commedia, +13 75 min.

Anno2020
GenereCommedia,
ProduzioneItalia
Durata75 minuti
Regia diBloom Kolektiv
Uscitasabato 18 gennaio 2020
DistribuzioneBloom Kolektiv
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Regia di Bloom Kolektiv. Un film Genere Commedia, - Italia, 2020, durata 75 minuti. Uscita cinema sabato 18 gennaio 2020 distribuito da Bloom Kolektiv. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Condividi

Aggiungi Ferdinando il duro tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Storie di uomini e donne che non trovano una collocazione nel mondo.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Trailer in italiano

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Un'opera prima a cui non manca l'originalità, diretta e interpretata sul piano del tragicomico.
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 16 gennaio 2020
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 16 gennaio 2020

Un misterioso intrigo, destinato a non avere svelamenti, finisce con il coinvolgere un introverso impiegato di un gruppo assicurativo. Anche i personaggi che incontra ne fanno parte e cercano, ognuno a suo modo, di comprendere di cosa si tratta per trovare una soluzione. Il non riuscire ad uscirne potrebbe implicare anche la morte.

Il Bloom Kolektiv si è formato nel 2018 negli spazi del Bloom di Mezzago in Brianza, un locale noto per l'attività culturale alternativa che svolge, in particolare sul versante musicale, dal 1987.

Questo primo lungometraggio realizzato dal Kolektiv si presenta con un corposo elenco di riferimenti culturali 'alti'. Si va dal cinema di Alexander Kluge a quello di Lewis Milestone passando per Jacques Tourneur ed Edgar G. Ulmer.

Sicuramente questi maestri di un cinema non piegato al mainstream hanno costituito le stelle polari della lavorazione ma i film è bene che parlino da soli senza troppi rimandi ad altro o note a piè di pagina che rischiano semmai di inficiarne l'originalità. Perché in questo caso l'originalità non manca così come l'affiatamento della troupe e degli interpreti i quali (con una sola eccezione in un ruolo secondario) dimostrano di saper recitare in modo professionale dando corpo a una sceneggiatura che finisce con il dipanarsi sul piano del tragicomico.

La cartina al tornasole di questa dote è fornita dalla lunga sequenza della serata attorno al tavolo con al centro il risotto con gli asparagi (una cui varietà, l'asparago rosa, rappresenta un'eccellenza della coltivazione di Mezzago).

Anche i registi più navigati dichiarano che le scene a tavola sono le più difficili da girare. Bisogna saper scegliere le inquadrature giuste, tenere il ritmo, conservare la continuità su tutti i piani (in particolare su quello del suono). In Ferdinando il duro tutti questi elementi sono tenuti sotto controllo favorendo la comprensione delle caratteristiche psicologiche e comportamentali di ogni personaggio.

È proprio in quel ritrovo conviviale che si delinea in particolare il ruolo di Ferdinando che, come lo spettatore, cercherà di comprendere le dinamiche di ciò che lo circonda. Con un esito tutto da scoprire.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
martedì 21 gennaio 2020
Caterina Bogno
Film TV

Si chiama Ferdinando, è detto "il duro", ma del protagonista del film di Alexander Kluge ha soltanto il nome, in comico contrasto con la maschera di disarmante stolidità che reca sulla faccia. Attorno a lui s'incista un kafkiano imbroglio non meglio precisato (una scelta filosofica?) che tiene in scacco un cosmo losco di poveri cristi senza collocazione.

NEWS
NEWS
venerdì 25 ottobre 2019
 

Storie di uomini e donne che non trovano una collocazione nel mondo. Vai all'articolo »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati