The Courier

Film 2019 | Thriller, 99 min.

Titolo originaleThe Courier
Anno2019
GenereThriller,
ProduzioneGran Bretagna, USA
Durata99 minuti
Regia diZackary Adler
AttoriOlga Kurylenko, Gary Oldman, Amit Shah, Alicia Agneson, Craig Conway, William Moseley Dermot Mulroney, Joel Michaely, Jamie Satterthwaite.
DistribuzioneEagle Pictures
MYmonetro Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Regia di Zackary Adler. Un film con Olga Kurylenko, Gary Oldman, Amit Shah, Alicia Agneson, Craig Conway, William Moseley. Cast completo Titolo originale: The Courier. Genere Thriller, - Gran Bretagna, USA, 2019, durata 99 minuti. distribuito da Eagle Pictures. Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Condividi

Aggiungi The Courier tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Una donna scopre che il pacco che deve consegnare contiene una bomba.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Olga Kurylenko e Gary Oldman nemici spietati e a distanza, in un action movie grezzo e iperviolento.
Recensione di Roberto Manassero
martedì 3 novembre 2020
Recensione di Roberto Manassero
martedì 3 novembre 2020

Il potente boss mafioso di New York Ezekiel Mannings è in attesa che il supertestimone che potrebbe incastrarlo si presenti al processo che lo vede imputato in collegamento da Londra. L'uomo, un impiegato che ha assistito a un omicidio eseguito da Manning stesso, è guardato a vista dalla polizia britannica in una stanza d'hotel, ma i due agenti responsabili dell'operazione sono in realtà al soldo del boss e aspettano il momento opportuno per ucciderlo. Inconsapevole pedina del piano è una motociclista che lavora come corriere, in realtà una ex militare che sventa l'uccisione del testimone e poi lo protegge dall'assalto di una squadra di professionisti nei sotterranei dell'hotel.

Action movie senza troppe pretese, con Gary Oldman malavitoso cattivissimo e gigione e Olga Kurylenko spietata e abilissima combattente.

La sola idea di sceneggiatura di The Courier è aver allestito la guerra tra la protagonista, abilissima e fasciata in una tuta di pelle nera, e lo squadrone di paramilitari contro cui la donna si batte come una rassegna di armi e strategia di combattimento: sparatoria, attacco coordinato, lotta corpo a corpo, azione mordi e fuggi, assalto all'arma bianca, scontro nell'oscurità, uso di armi improprie (un taglierino, un tergicristalli), a un certo punto pure un casco computerizzato con visore alla Terminator e un drone spara proiettili. Il tutto, naturalmente, per combattere la noia e da un punto di vista narrativo per creare un contrasto ideale tra la varietà di soluzioni e la costrizione dello spazio unico (un garage sotterraneo) in cui avviene l'azione.

Per il resto, il regista Zackary Adler - che ha pure firmato soggetto e sceneggiatura con un bel po' d'altra gente: James Edward Barker, Andy Conway. Andrew Prendergast, Nicky Tate - non ci va mai per il sottile; né nell'iniziale andirivieni fra una costa e l'altra dell'Atlantico (con tanto di panoramica di grattacieli a ogni passaggio, nel caso qualcuno si distraesse), né nel montaggio alternato del primo tentativo di uccisione del testimone (dove la presunta suspense è in realtà azzerata dalla meccanica successione di scene); né, ancora, nel prevedibile scontra tra la coppia di improbabili alleati e un branco di anonimi guerrieri tutto muscoli, un cecchino impassibile e un capo banda psicopatico che invece di andare al sodo perde tempo a dir scemenze, e naturalmente soccombe.

Il riferimento più ovvio, in un action così pieno di rimandi da non sprecarsi nemmeno nella pratica cinefila della citazione (d'altronde il pubblico di riferimento di The Courier nemmeno apprezzerebbe), resta comunque Léon di Besson, con inevitabile rimescolamento di generi, età e interpreti: Kurylenko eredità l'infallibile propensione al martirio di Jean Reno; William Moseley rifà l'agente psicopatico di Gary Oldman; e lo stesso Oldman, vista l'età, si adagia sul ruolo del grande corruttore che muove praticamente ogni leva.

La figura più estranea di questo estenuante gioco di ruoli - ogni tanto ravvivato da qualche dialogo ironico che spezza la seriosissima tensione - è il testimone interpretato da Amit Shah, un signor nessuno senza physique du rôle che si ritrova suo malgrado in un gran casino (forse una metafora dello spettatore stesso...). Peccato che la sua figura alla lunga venga sacrificata dalle regole dell'action, in nome di qualche randellate in più o di qualche eccesso di gore per amanti del genere, senza naturalmente che il film scivoli nello splatter.

In The Courier si resta sempre al livello dell'intrattenimento puro e semplice, per una soglia d'attenzione che il servizio in streaming (il film è disponibile su Amazon Prime Video) consente di abbassare ogni volta di un pezzetto in più.

Sei d'accordo con Roberto Manassero?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 27 marzo 2020
GUSTIBUS

Molto americano ma 2 star come Olga Kurylenko e Gary Oldman danno smalto a questo buon film che credo avrebbe dovuto uscire nelle sale verso fine marzo,ma ahime'"il maledetto virus"detta legge purtroppo.Veniamo a The Courier(visto in streaming d-sub-ita)regista Zackary Adler famoso per video musicali.Tranquilli il corriere simil Transporter ma con la moto e' la bravissima Kurylenko [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 5 novembre 2020
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Un trafficante d' armi (Oldman), ai domiciliari, sta per essere inchiodato da Nick, un suo ex dipendente, che lo ha visto uccidere. L' uomo deve testimoniare da una località segreta, protetto dalla polizia. In realtà, l' apparecchio per collegarsi con il tribunale, recapitato da un ignaro corriere (la Kurylenko), è stato manomesso per uccidere il testimone.

giovedì 22 ottobre 2020
Alessio Baronci
Sentieri Selvaggi

The Courier, la spy story di Dominic Cooke con Benedict Cumberbatch cammina su un filo sottile teso sul nulla. Il rischio è che il film sulla storia del businessman Greville Wynne, che negli anni '60 aiutò una spia sovietica a trafugare informazioni riservate, finisca risucchiato nel vortice dei thriller di (o à la) John Le Carrè che da una decina d'anni ha coinvolto autori come Tomas Alfredson o Susanne [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati