Ed è subito sera

Film 2019 | Drammatico +13 87 min.

Anno2019
GenereDrammatico
ProduzioneItalia
Durata87 minuti
Regia diClaudio Insegno
AttoriFranco Nero, Gaetano Amato, Gianluca Di Gennaro, Salvatore Cantalupo, Sandro Ruotolo Paco De Rosa, Gianclaudio Caretta, Ciro Ceruti, Nando Morra.
Uscitagiovedì 21 marzo 2019
DistribuzionePDR Produzioni
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 1,50 Stelle, sulla base di 15 recensioni.

Regia di Claudio Insegno. Un film con Franco Nero, Gaetano Amato, Gianluca Di Gennaro, Salvatore Cantalupo, Sandro Ruotolo. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 2019, durata 87 minuti. Uscita cinema giovedì 21 marzo 2019 distribuito da PDR Produzioni. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 1,50 Stelle, sulla base di 15 recensioni.

Condividi

Aggiungi Ed è subito sera tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Le storie di tre famiglie si intrecciano in una piazza di spaccio napoletana. In Italia al Box Office Ed è subito sera ha incassato 12 mila euro .

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 1,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NO
Il racconto di una vita distrutta dalla mafia. Buone le intenzioni, mediocre la messa in scena.
Recensione di Tommaso Tocci
giovedì 21 marzo 2019
Recensione di Tommaso Tocci
giovedì 21 marzo 2019

La storia vera di Dario Scherillo, un ragazzo napoletano di 26 anni che nel 2004 fu ucciso dalla camorra per uno scambio di persona. Proveniente da una famiglia onesta e concentrato sull'autoscuola gestita insieme al padre, il ragazzo si muove in una periferia di Napoli tormentata da una guerra tra clan mafiosi che sta producendo sempre più vittime. Il magistrato De Martino si occupa del caso, cercando al tempo stesso di tenere il figlio Roberto al sicuro. Ma l'amicizia accomuna Roberto e Dario nel desiderio di non cedere alla paura.

C'è il ricordo ammirevole di un delitto insensato in Ed è subito sera, che viene però vanificato in un progetto cinematografico mediocre.

Sotto la regia di Claudio Insegno, doppiatore e attore, la storia di una vita come tante, destinata a scontrarsi con la follia criminale, non trova mai una vera dimensione e si perde nell'imbarazzo. Mentre un fantoccio con le sembianze di Franco Nero pontifica sugli insegnamenti di Falcone e si chiede come sconfiggere il male in dei voice over dissonanti, sullo schermo si susseguono inerti le dimostrazioni di un cinema approssimativo: spazi piatti e vuoti del salernitano che ospitano scene senza ritmo e dal montaggio didascalico, una colonna sonora parodistica, un senso del racconto inesistente.

Ed è subito sera sembra voler celebrare una rettitudine morale cristallina in opposizione a un decennio di cinema di genere afferente all'universo Gomorra (in effetti ormai stanco), cadendo nella solita trappola di chi crede che spiegare il bene sia più utile di mostrare il male. In questo senso le mancanze del film affondano in una logica reazionaria e conservatrice, di un fare cinema che premia la prossimità invece della visione artistica, e che confonde le cause e gli effetti dei problemi che attanagliano l'industria cinematografica italiana.

Lavorando a contrasto con tutto ciò che lo circonda, Gianluca di Gennaro è l'unica nota positiva nel ruolo principale di Dario. A riprova di come gli omaggi all'umanità orgogliosa di chi è innocente stiano nelle pieghe e nei riflessi del reale, e non in un impianto a tema, il giovane attore riesce nonostante tutto a infondere esperienza attiva e un certo calore vitale nel ruolo, come spesso gli capita e come mostrato ultimamente in Capri-Revolution di Martone.

Sei d'accordo con Tommaso Tocci?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 27 marzo 2019
jagofilm

Buongiorno. Ho rivisto il film per la millesima volta, ahimé, questa volta nell'ottica di capire di quale musica la mia colonna sonora fosse la parodia. E non ci sono riuscito! Potrebbe darmi delle indicazioni più precise? Grazie,Jacopo FiastriP.S. Quando dice che Claudio Insegno è un doppiatore forse pensa a Pino?

sabato 23 marzo 2019
Giuseppe De rosa

Film da vedere

sabato 23 marzo 2019
Giuseppe De rosa

Film che colpisce dritto al cuore

sabato 23 marzo 2019
Pasquale

un film che educa,insegna,emoziona

sabato 23 marzo 2019
Artiatikamente

Un film toccante, con una camorra diversa...più vera di quelle che siamo abituati a vedere... consigliato

venerdì 22 marzo 2019
Cirosalzano

Storia di una vittima innocente di camorra, raccontata dalla parte della vittima e di quella dei camorristi.Toccante, lascia lo spettatore attaccato allo schermo dall'inizio alla fine.Bravissimo Paco De Rosa

Frasi
In questo quartiere non si sta capendo più niente...
Una frase di Antonio Scherillo (Salvatore Cantalupo)
dal film Ed è subito sera - a cura di MYmovies.it
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
martedì 26 marzo 2019
Andrea Fornasiero
Film TV

Tratto dal libro di Tonino Scala dedicato alla morte di Dario Scherillo, vittima innocente della mafia del 2004, il cui omicidio è tutt'ora impunito, Ed è subito sera racconta di un ragazzo vitale, ottimista e laborioso, oltre che del magistrato De Martino (un ingessatissimo Franco Nero) e di un malavitoso in ascesa, 'O Muccus. Claudio Insegno, attore di lungo corso e già al sesto film da regista, [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati