Io sono Nulla

Film 2015 | Drammatico +13 79 min.

Anno2015
GenereDrammatico
ProduzioneItalia
Durata79 minuti
Regia diFabio Del Greco
AttoriVasco Montez, Roberto Pensa, Chiara Pavoni, Simone Di Pascasio, Fabio Del Greco Rimi Beqiri.
Uscitagiovedì 26 aprile 2018
DistribuzioneMonitore Film
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,00 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Fabio Del Greco. Un film con Vasco Montez, Roberto Pensa, Chiara Pavoni, Simone Di Pascasio, Fabio Del Greco. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 2015, durata 79 minuti. Uscita cinema giovedì 26 aprile 2018 distribuito da Monitore Film. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,00 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Io sono Nulla tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Aveva potere e ricchezza. Ora non sa più chi è. Per scoprirlo dovrà intraprendere un lungo viaggio.

Consigliato sì!
3,00/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,00
CONSIGLIATO SÌ
Un dramma esistenziale sul tempo, la memoria e l'oblio, una riflessione sull'ego e sul potere a Roma.
Recensione di Francesca Ferri
lunedì 26 marzo 2018
Recensione di Francesca Ferri
lunedì 26 marzo 2018

Vasco è un costruttore romano che all'età di 74 anni è consapevole di aver raggiunto uno stato di assoluta agiatezza, avendo costruito intorno a sé un vero e proprio impero, grazie alla connivenza con le organizzazioni criminali locali. Vive tra vizi e lusso sfrenato e niente lascerebbe presagire un epilogo drammatico. Un giorno Vasco riceve la telefonata di un losco individuo che gli chiede un appuntamento al "solito posto", una spiaggia del litorale laziale. È vittima di un agguato. Soccorso in tempo, si salva ma resta in coma per tre anni e al suo risveglio ha perso totalmente la memoria e comincia a parlare con gli alberi, scoprendo un'intima e profonda relazione con la natura.

L'uomo vagabonda per le spiagge e i boschi, e non sa di possedere un patrimonio sconfinato. A tal proposito, viene mandato alla ricerca di una cura che possa farlo rinsavire, tra Italia, Stati Uniti e India, per evitare il crollo definitivo del suo impero economico.

Ma la minaccia di un cataclisma planetario potrebbe definitivamente metter fine ad ogni possibile tentativo di recupero.

Scritto, diretto e prodotto da Fabio Del Greco, Io sono nulla è un dramma esistenziale sul tempo, la memoria e l'oblio, una riflessione sull'ego in una Roma che diventa specchio dei mali del mondo contemporaneo. La storia del "palazzinaro" romano, interpretato da Vasco Montez, vuol far ripensare all'avidità, alla sete di potere, all'innocenza e alla purezza in una società retta da logiche mafiose, criminalità e clientelismo. Attraverso il racconto del famoso costruttore che affida appalti truccati ad organizzazioni locali di sua conoscenza, il regista, dunque, vuole denunciare il secolare e fatale intreccio di potere e delinquenza. Così Vasco che vive la sua vecchiaia beandosi tra vizi e sfarzi rimane, dunque, vittima della stessa delinquenza che lo ha reso grande.

Sull'opposizione di contrasti che si ripetono incessantemente, il film procede lentamente senza, in realtà, mai avanzare: immagini del Papa e del Vaticano, monito di una purezza ideale, si alternano a primi piani di Vasco o dei suoi palazzi, simboli della collusione spudorata e senza freni.

Ma Io sono nulla è anche "un film sulla ricerca spirituale che vuole sperimentare nuove soluzioni visive e di racconto, amalgamando materiali diversi, provenienti da filmmakers e paesi diversi", spiega il regista. Tra l'ingenuità del pioniere e la sapienza dell'esperto, Fabio Del Greco accosta immagini di repertorio di grande impatto, a fotografie della natura e a visioni deliranti del protagonista in un montaggio potenzialmente interessante che ruota attorno alla dialettica di costruzione e distruzione. Le immagini dei palazzi, creazioni di cui Vasco va fiero, si alternano a immagini di discariche indiane e poi di nuovo alla contemplazione della bellezza della natura in un eterno ciclo di nascita e morte.

Dimenticare per rinascere, sembrava il proposito del viaggio esistenziale di Vasco che, invece di ritrovarsi, si perderà nell'inquietudine della coscienza e nel vuoto della sua stessa ricerca. Io sono nulla infine appare come la visione onirica di Vasco, tra incubi e meditazioni, in cui il regista stesso sembra perdersi.

Sei d'accordo con Francesca Ferri?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 27 marzo 2018
il conte

Un film dal racconto drammatico, thriller ed insieme sperimentale, con immagini di grande impatto visivo, sulla ricerca di sè e le origini della propria coscienza. La vita, la corruzione, la perdita di sè e la ricerca per ritrovare la dimensione del sacro a cui ogni essere umano appartiene da parte di un palazzinaro romano milionario e corrotto inseguito dalla mafia.

domenica 8 aprile 2018
WE ARTEMEDIA

Una riflessione sull'esistenza generale e sulla propria coscienza giocata con una grammatica espressiva inusuale, che fonde insieme finzione e repertorio visivo documentale. Un linguaggio originale, sperimentale, in cui si avverte l'urgenza, di comunicare forse un senso di smarrimento e di ricerca interiore che aprono all'ispirazione e al confronto con il pubblico. 

sabato 7 aprile 2018
vincenzo

Bel film che fa riflettere sul senso della nostra vita, utilizzando tante belle immagini che costituiscono una specie di viaggio nella memoria di tutti.

giovedì 29 marzo 2018
R.Beqiri

Una storia che rispecchia moltissimo la situazione di questi tempi, cioè la corruzione! e il potere!...il potere raggiunto e poi improvvisamente perso!...essere vittima del proprio potere, del proprio io!...da vedere.

martedì 27 marzo 2018
Mary

Un film molto profondo che mette in risalto le caratteristiche e la avidità dell'uomo contemporaneo!

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati