Le mille e una notte - Arabian Nights: Volume 2 - Desolato

Film 2015 | Drammatico, +16 131 min.

Titolo originaleAs Mil e Uma Noites Volume 2, O Desolado
Anno2015
GenereDrammatico,
ProduzionePortogallo, Francia, Germania
Durata131 minuti
Regia diMiguel Gomes
AttoriCrista Alfaiate, João Pedro Bénard, Margarida Carpinteiro, Chico Chapas, Carloto Cotta Luísa Cruz.
Uscitavenerdì 18 marzo 2016
TagDa vedere 2015
DistribuzioneMilano Film Network
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +16
MYmonetro 3,47 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Miguel Gomes. Un film Da vedere 2015 con Crista Alfaiate, João Pedro Bénard, Margarida Carpinteiro, Chico Chapas, Carloto Cotta. Cast completo Titolo originale: As Mil e Uma Noites Volume 2, O Desolado. Genere Drammatico, - Portogallo, Francia, Germania, 2015, durata 131 minuti. Uscita cinema venerdì 18 marzo 2016 distribuito da Milano Film Network. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 3,47 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Le mille e una notte - Arabian Nights: Volume 2 - Desolato tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento lunedì 21 marzo 2016

Secondo film della trilogia che intreccia storie di vita selvaggia e condominiale con le pene infinite di un giudice pietoso. Al Box Office Usa Le mille e una notte - Arabian Nights: Volume 2 - Desolato ha incassato 6 mila dollari .

Powered by  
Consigliato sì!
3,47/5
MYMOVIES 4,00
CRITICA
PUBBLICO 2,94
CONSIGLIATO SÌ
Guidato da una nota di malinconia dominante, Desolato è l'episodio più a fuoco dei tre de Le mille e una notte.
Recensione di Emanuele Sacchi
lunedì 21 marzo 2016
Recensione di Emanuele Sacchi
lunedì 21 marzo 2016

Sheherazade continua a intrattenere il Sultano Shariyar raccontando storie: la prima di queste riguarda un criminale, Simão Senza Budella, che vive in clandestinità protetto dagli abitanti del luogo, nonostante sia un pluriomicida. In “Le lacrime di un giudice” un giudice conduce un surreale processo in cui sembra che tutti i testimoni siano coinvolti e correi. In “I proprietari di Dixie” un cagnolino porta compagnia e un po’ di calore nelle vite disperate degli abitanti di un condominio.
Guidato da una nota di malinconia dominante, ma senza cedere alla disperazione, O Desolado è l’episodio più a fuoco dei tre de Le mille e una notte secondo Miguel Gomes, quello in cui le linee guida dell’ardita operazione trovano la forma narrativa più compiuta. Se le avventure di Simão Senza Budella possono sembrare un divertissement fine a se stesso, il paradosso del “bastardo” amato dalla comunità è la chiave per introdurre il prosieguo dell’opera. Che proprio con Simão trova nella licenza, nella perlustrazione dei confini (auto)imposti della narrazione uno dei temi dominanti.
L’interrogazione sul linguaggio adottato, sul senso di una suddivisione tra cinema documentario e cinema di finzione e sull’utilizzo di questo o quello per raccontare il presente lascia spazio a un Gomes a briglia sciolta. Nel flusso di coscienza di Sheherazade - che in quest’episodio non compare mai - c’è spazio per un accenno di sexploitation (Simão); per il farsesco più surreale, con un processo che rimanda direttamente a quello a Richelieu dei Monty Python; per il realismo tragico stemperato dall’ironia, con il segmento di Dixie che sembra un adattamento lusiade del miglior Kaurismaki.
Dei tre volumi delle erratiche ma lucidissime notti arabo-portoghesi di Gomes l’episodio più slegato dalla cornice generale ma più godibile nella sua autonoma singolarità.

Sei d'accordo con Emanuele Sacchi?
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 4 gennaio 2017
hernan

Miguel Gomes, e l'intenso e variegato lavoro di gruppo che lo accompagna, incastona un prezioso gioiello al secondo capitolo delle sue "Arabian Nights". Dopo aver viaggiato per un'insolito e poco ospitale Portogallo nel primo capitolo, "Inquieto" per l'impatto combinato con la crisi economica e le seguenti politiche di austerità, il secondo volume, "Desolato" [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Cristina Piccino
Il Manifesto

La storia comincia in una campagna assolata, ci dice di un uomo, un bandito, un «figlio di puttana» che tutti chiamano «Simon senza trippa» per la sua magrezza, che ha sparato alla moglie e alla figlia e per questo la polizia gli dà la caccia da anni senza però riuscire mai a prenderlo. Ormai ha i capelli bianchi ma non si separa mai dal suo fucile, nella notte stellata tre ragazze belle e giovani [...] Vai alla recensione »

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati