Mr. Peabody e Sherman

Film 2014 | Animazione Film per tutti 92 min.

Titolo originaleMr. Peabody & Sherman
Anno2014
GenereAnimazione
ProduzioneUSA
Durata92 minuti
Regia diRob Minkoff
AttoriTy Burrell, Max Charles, Ariel Winter, Stephen Colbert, Leslie Mann, Patrick Warburton Allison Janney, Stanley Tucci, Lake Bell, Mel Brooks, Dennis Haysbert, Karan Brar, Stephen Tobolowsky, Joshua Rush, Zach Callison, Adam Alexi-Malle, Melvin Breedlove.
Uscitagiovedì 13 marzo 2014
TagDa vedere 2014
Distribuzione20th Century Fox
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro 3,09 su 14 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Rob Minkoff. Un film Da vedere 2014 con Ty Burrell, Max Charles, Ariel Winter, Stephen Colbert, Leslie Mann, Patrick Warburton. Cast completo Titolo originale: Mr. Peabody & Sherman. Genere Animazione - USA, 2014, durata 92 minuti. Uscita cinema giovedì 13 marzo 2014 distribuito da 20th Century Fox. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 3,09 su 14 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Mr. Peabody e Sherman tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Le avventure del cane più intelligente del mondo, che deve riparare i danni compiuti dal suo padroncino. In Italia al Box Office Mr. Peabody e Sherman ha incassato nelle prime 6 settimane di programmazione 3,4 milioni di euro e 811 mila euro nel primo weekend.

Mr. Peabody e Sherman è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,09/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,67
PUBBLICO 3,59
CONSIGLIATO SÌ
Con un atteggiamento anni '60, Peabody e Sherman sono una piacevole rottura nel mondo dell'animazione.
Recensione di Gabriele Niola
martedì 11 marzo 2014
Recensione di Gabriele Niola
martedì 11 marzo 2014

Mr. Peabody è un cane eccezionale, dotato di un intelletto superiore si è separato dal branco in tenera età e ha conquistato tutto quel che uno scienziato può conquistare (fino al nobel) oltre ad eccellere nello sport. Sentendosi solo ha però deciso di adottare un bambino e per educarlo ha inventato una macchina del tempo con la quale portarlo di epoca in epoca a vedere la storia con i propri occhi.
Quando però Sherman dovrà andare a scuola si scontrerà con un mondo meno ovattato di quello che ha conosciuto con il suo padre adottivo. Preso in giro per essere figlio di un cane Sherman risponde a violenza con violenza scatenando l'interesse dei servizi sociali che mirano a separarlo dal padre animale. Intanto un incidente con la macchina del tempo li fa viaggiare attraverso diverse epoche fino a causare un paradosso che potrebbe porre fine a tutto il mondo.
Fin dallo spunto è evidente quale sia il fine primario di mr. Peabody & Sherman: non certo raccontare una storia davvero coinvolgente (la narrazione è davvero troppo sconclusionata e poco armonica) ma intrattenere ed educare, far passare nozioni storiche attraverso la lente del divertimento e della parodia. Un concetto di intrattenimento intelligente per bambini da anni '60, decade dalla quale infatti provengono i personaggi, protagonisti all'epoca di una serie per la televisione a puntate, contenuta in uno show tutto di cartoni. L'improbabile storia di Mr. Peabody era un prodotto a modo suo rivoluzionario per la sagacia dei dialoghi, la raffinatezza dell'umorismo e la peculiarietà dei personaggi, uno dei primi a dimostrare che l'animazione può essere più che pupazzi in movimento. Il miracolo di questo primo lungometraggio della coppia è quindi di portare nella modernità un prodotto così vecchio stampo riuscendo a replicarne i punti di forza senza necessariamente adattarlo a quel che oggi si fa al cinema con i cartoni.
Mr. Peabody & Sherman è quindi un film che parla ai bambini in maniera differente da come facciano i film contemporanei, li carezza con mano benevola da nonno invece che dargli di gomito come un amico più sveglio, insegna nozioni con sagacia invece che mostrare un modo di pensare adulto e complesso applicato a racconti solo in apparenza triviali. E' dunque come un elemento di rottura per il cinema d'animazione contemporaneo, tutto bilanciato sui medesimi standard e il medesimo linguaggio, che il film di Minkoff si presenta, volutamente infantile nella storia ma intelligente nell'umorismo e colto nei riferimenti.
Nonostante un'animazione non allo stato dell'arte, un 3D abbastanza inutile e un character design derivativo in ogni forma, lo stesso c'è un'unicità affascinante in Mr. Peabody & Sherman che risiede nella maniera in cui ripropone paradigmi che vengono dal passato del linguaggio audiovisivo. Utilizzando come espediente narrativo una moderna sottotrama di accettazione di ogni differenza (un cane che lotta per affermare il proprio diritto ad adottare un bambino, contro le istituzioni che lo vorrebbero in un canile) Minkoff riesce a far passare in un cartoon di una major hollywoodiana gli atteggiamenti più sovversivi e anarchici possibili, tra i quali la parentela cane-uomo e la sua prospettiva ribaltata ("Ogni cane dovrebbe possedere un bambino" è la chiusa di mr. Peabody) sono solo l'elemento più in evidenza.
Infatti la parte migliore dell'operazione il modo in cui le istituzioni vengono prese a calci, in primis la scuola, in mano ad un preside pavido e incapace di mettere ordine, e poi i servizi sociali rappresentati da un donnone maligno e prevenuto che si prefigge come unico obiettivo di separare la famiglia felice invece che aiutarla. Del resto anche le epoche storiche visitate sembrano vivere in balia del caos invece che trovare senso con il rigore della ricostruzione scolastica.

Sei d'accordo con Gabriele Niola?
MR. PEABODY E SHERMAN
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
Infinity
-
-
-
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 15 marzo 2014
Anne Bonny

 Mr. Peabody è un genio, miliardario, filantropo. E, incidentalmente, un cane. Ciò non gli impedisce di adottare un bambino, col quale ha in comune le grosse lenti da vista e il destino dell’emarginato (provare per credere, a essere un beagle con la passione per la scienza e il gusto del sarcasmo). Raccolto in un vicolo durante una giornata uggiosa, il piccolo Sherman cresce [...] Vai alla recensione »

lunedì 17 marzo 2014
Ray

Signore e signori, questo non e' un film Pixar, ma non resterete delusi da cio' che i nostri amici della Dreamworks hanno realizzato. Certo, non siamo di fronte alle grafiche super sfavillanti di Cars e Wall-E, ma e' proprio nella sua semplicità che questo film colpisce nel segno. Rob Minkoff decide, molto sapientemente di crare una storia che si lasci guardare puntando sull'ironia dei protagosti e [...] Vai alla recensione »

mercoledì 1 luglio 2015
Andrea Alesci

La Dreamworks e Rob Minkoff pescano bene nel lago dei sogni animati, tanto che già nel lettering di testa scorgiamo Mr. Peabody lenza in mano sopra il logo della casa di Spielberg, Katzenberg, Geffen: così tornano dal passato di una serie tv americana anni ‘50 (Peabody’s Improbable History) due personaggi che per un’ora e mezzo ci portano in giro per il mondo a imparare. &nb [...] Vai alla recensione »

venerdì 16 maggio 2014
veritasxxx

Un cane genio e suo figlio adottivo rivivono alcuni momenti della storia grazie alla loro macchina del tempo mentre una cicciona dei servizi sociali cerca di togliere all'occhialuto animale l'affidamento del bambino. Chi ha scritto la storia era sotto acido probabilmente. Ma c'é un secondo livello di lettura in chiave politically correct sul diritto al riconoscimento delle nuove [...] Vai alla recensione »

lunedì 31 marzo 2014
pressa catozzo

Un bel cartone ma complicato per i piccoli. Va bene per gli adolescenti che abbiano una conoscenza della storia. Bello l'argomento dell'adozione.

mercoledì 12 novembre 2014
CamiFilm

Questo cartone animato nasce forse senza troppe pretese, ma mette sul piatto una storia ricca di informazioni per i più piccoli riguardo avvenimenti storici, scoperte scientifiche, opere antiche. Un viaggio continuo nel tempo passato, compresa la nostra Firenze. Un cane e un bambino, entrambi particolarmente unici, imparano a crescere e migliorare il proprio comportamento attraverso le avventure [...] Vai alla recensione »

lunedì 17 marzo 2014
film80

Il film racconta di una relazione padre-figlio anzi' cane e figlio. Che viene poi rovesciata a scuola, portando poi a un litigio e poi al tornaindietro segreto tra Sherman e Mr Peabody. Un viaggio indietro nel tempo , che portera la scomparsa di Penny. Allora i due si imbarcheranno in un viaggio nel tempo incredibile! Il film ha una bellissima trama, diretta con il cuore di un leone da Rob Minkoff [...] Vai alla recensione »

venerdì 30 gennaio 2015
ultimoboyscout

Peabody e Sherman sono due dei personaggi creati da Ted Kay che hanno avuto notevole successo negli anni '60, con Rob Minkoff che ha impiegato una decina di anni per portarli sul grande schermo. Peabody è una cane scienziato superintelligentissimo che vive col figlio adottivo, l'umano Sherman. Ma il ragazzino, per far colpo sull'amichetta, causa un pasticcio, entrando con lei nella [...] Vai alla recensione »

lunedì 19 gennaio 2015
Liuk

Un buon cartone, se ancora si possono chiamare cosí, divertente e ben realizzato. La scena nella Firenze leonardesca é di una realisticitá impressionante. Da vedere, in famiglia.

mercoledì 26 marzo 2014
Cortesi

Basato su un'altro film Mr Peabody e Sherman è il lungometraggio 3D che va contro Frozen della Disney. Un cane super-intelligente scoprirà che essere padre non è tutto rose e fiori. Il film inizia con una introduzione del personaggio principale Mr Peabody e con il primo viaggio nel "tornaindietro" a Versaille. Le battute fatte nel film sono carine ma sfortunatamente [...] Vai alla recensione »

Frasi
"Ovunque tu sia io ci sarò sempre."
Una frase di Mr. Peabody (voce nella versione originale) (Ty Burrell)
dal film Mr. Peabody e Sherman
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Un cane, parlante e laureato, adotta un bambino. Un paradosso dal quale si innesca uno dei cartoni anirnati più belli di questi ultimi anni. Personaggi tetevisivi americani che sfonderanno anche da noi. Almeno è l'augurio, perché i viaggi nel tempo dei protagonisti insegnano un po' di storia abbinando tanta avventura alla Indiana Jones. Dall'Antico Egitto alla Guerra di Troia, da Leonardo alla Rivoluzione [...] Vai alla recensione »

Federico Pontiggia
Il Fatto Quotidiano

C'erano una volta gli anni 60, e ci sono ancora: il cagnolino senziente Mr. Peabody e il suo cucciolo d'uomo Sherman sono tornati, complice la nostalgia della DreamWorks. Nacquero sulla televisiva ABC, nelle strisce animate di Rocky & His Friends firmate da Roy Ward, e si fecero largo tra gli altri personaggi: la rentrèe, tenuta a battesimo da Rob Minkoff (Il Re Leone), si veste di 3D, sottotesti ecologisti [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

Cosa può succedere di brutto a un cane così geniale, forbito e ricco da avere l'autorizzazione ad adottare un bambino? Che il pargolo in questione morda una compagna di classe viperetta. A quel punto il cane dovrà invitare a casa i genitori di lei e chiedere scusa (immaginate Carnage con un quattro zampe al posto di Jodie Foster), ma se nel frattempo i due bimbi litigiosi utilizzassero di nascosto [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati