Big Eyes

Acquista su Ibs.it   Dvd Big Eyes   Blu-Ray Big Eyes  
Un film di Tim Burton. Con Amy Adams, Christoph Waltz, Danny Huston, Krysten Ritter, Jason Schwartzman.
continua»
Biografico, Ratings: Kids+13, durata 106 min. - USA 2014. - Lucky Red uscita giovedì 1 gennaio 2015. MYMONETRO Big Eyes * * * - - valutazione media: 3,18 su 61 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
luca scialo mercoledì 18 novembre 2020
l'arte come riscatto femminile in un'epoca maschilista Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Tim Burton porta alla luce, con uno stile meno pomposo e più pacato (anche negli effetti speciali, a parte qualche occhio gigantesco visto dalla protagonista), una storia poco nota ai più. Quella di Margareth Ulbrich, che negli anni '50 si separa dal marito, restando sola con la propria figlia e la propria bravura a dipingere volti con grandi occhi.
Mentre dipinge da street painter qual è, viene avvicinata da un altro pittore. Molto attratto dal suo garbo e dai suoi volti particolari. Mentre lui ama dipingere usuali vicoletti di Parigi. Il suo nome è Walter Keane, che dice di aver vissuto a Parigi per diversi anni, studiando anche arte. Mostrando anche un certo stile francese.
Walter riesce a sedurre col suo savoir faire Margareth e la spinge ad esporre i suoi dipinti. [+]

[+] lascia un commento a luca scialo »
d'accordo?
fabio 3121 domenica 24 maggio 2020
i colori di tim burton. Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

il film è basato sulla vera storia di Margareth Ulbrich (Amy Adams) pittrice, separata con una figlia piccola di nome Jane, i cui quadri raffiguravano sempre delle bambine con occhi molto grandi e sproporzionati rispetto al viso; in alcuni quadri il soggetto era proprio la figlia. Giunta a San Fransisco conosce un agente immobiliare con l'hobby della pittura Walter Keane (Christoph Waltz) che ben presto sposerà. Da quel momento in poi la pittrice firmerà i suoi quadri con il nome "Keane" e il marito si approprierà la paternità dei suoi dipinti fino ad allestire una vera e propria galleria. La situazione familiare però precipiterà in una grossa crisi di coppia che porterà Margareth a citare in giudizio il marito dinanzi al Tribunale delle Hawai per stabilire chi fosse il vero autore dei quadri dai grandi occhi. [+]

[+] lascia un commento a fabio 3121 »
d'accordo?
lorenzodv mercoledì 18 marzo 2020
una bella storia che sfocia nella demenzialità Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Margaret è una pittrice, o almeno lo crede; anche Christoph è un pittore, o almeno lo fa credere. La differenza tra i due è che lei dipinge, lui vende soltanto. E firma opere non sue.
La storia è interessante e avrebbe anche potuto entusiasmare se fosse stata resa con verosimiglianza. Tutto è rovinato dal personaggio di Christoph, che è un imbonitore d'accordo ma caricaturale, troppo sfrontato e ciononostante tenuto in considerazione, in una parola scemo. Il personaggio non è realmente costruito, è solo una bozza; non si sa se sia violento e abusi dell'alcool, le sue azioni non provengono da lui bensì dalla sceneggiatura. [+]

[+] lascia un commento a lorenzodv »
d'accordo?
francesco2 domenica 16 luglio 2017
burton fuori registro Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

  Deludente film di Tim Burton, in cui è assente la magia di « Ed Wood », ma anche la comicità
farsesca di « Mars Attacks » , o comunque qualsiasi traccia della sensibilità propria del regista, che
ancora si notava nei non eccezionali « Alice in Wonderland » o « Dark in Shadows ».
Amico personale della protagonista di questa vicenda, Burton sembra più interessato ai risvolti
documentaristici di quanto avvenuto, e questa potrebbe essere un’obiezione alle mie critiche.
Ma,in una ricostruzione « filologica » il personaggio affidato a Waltz avrebbe dovuto essere meglio
caratterizzato, mentre è poco più una macchietta, la cui banalità esplode nella scena finale
del « processo ». [+]

[+] lascia un commento a francesco2 »
d'accordo?
laurence316 mercoledì 12 luglio 2017
"i quadri dipinti da donne vendono di meno" Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Ritorno sugli schermi di Burton dopo il discreto Dark Shadows, del 2012, Big Eyes è però un film tutt'altro che "burtoniano", e pertanto i fan (soprattutto del vecchio Burton e del suo stile dark e grottesco) potrebbero rimanere delusi. E' però un gran bel film biografico, alla maniera di Ed Wood, scritto, infatti, proprio dagli stessi sceneggiatori, Alexander e Karaszewski, basato sulla storia vera di Margaret Keane (la si vede all'inizio dei titoli di coda, in una foto con la protagonista Amy Adams), per più di dieci anni succube del marito, spesso violento, che si spaccia agli occhi dei media quale l'autore dei suoi dipinti, caratteristici per la presenza di bambini dai grandi occhi sproporzionati (i "big eyes", appunto). [+]

[+] lascia un commento a laurence316 »
d'accordo?
onufrio martedì 26 luglio 2016
margaret keane Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Un Tim Burton più sobrio ci racconta la curiosa vita dell'artista Margaret Keane, pittrice dalle enormi potenzialità incapace di valorizzare la propria arte, ed è grazie a Walter Keane, suo futuro marito che i quadri della donna verranno apprezzati, peccato che sia Walter ad impossessarsi delle sue opere, accecato dalla fama e dalla gloria, mentre la povera e mite Margaret rinchiusa nel suo studio continua a creare capolavori i cui meriti andranno al marito. Passeranno ben 10 anni prima che la donna trovi il coraggio di dire la verità, i due finiranno in tribunale e la verità come sempre (o quasi) verrà fuori. Il duo Adams-Waltz è piacevole, la fotografia è semplice e ben fatta, a dimostrazione che Burton per fare dei buoni film non deve per forza esagerare con le sue bizzare ( ma bellissime) visioni. [+]

[+] lascia un commento a onufrio »
d'accordo?
giajr domenica 15 maggio 2016
gli occhi, lo specchio dell'anima. Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Il primo impatto potrebbe condurre ad un giudizio superficiale, mentre è assolutamente necessario compiere un passo in più.
In primis, si deve ricordare che si tratta di una storia vera, di una pittrice vivente e che la sua produzione artistica è stata veramente proiettata verso quei volti dagli occhi enormi.
Rimane inoltre il fatto che la storia si svolse 50 anni fa, in U.S.A.; periodo in cui i diritti delle donne erano ancora in corso di riconoscimento.
Un periodo in cui non solo le donne artiste non potevano emergere ed addirittura venivano discriminate. [+]

[+] lascia un commento a giajr »
d'accordo?
fabio57 giovedì 3 marzo 2016
buon film Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Tim Burton racconta una bella storia che peraltro s'ispira ad un vero fatto di cronaca, lo fa col suo stile manieroso ed enfatico, anche eccessivo, ma efficace. Il film molto scorrevole, immediatamente ci fa simpatizzare per la protagonista femminile, esempio di vittima sentimentale e genuflessa al marito esuberante , bugiardo e cialtrone. Fa piacere che ogni tanto anche nella vita reale c'è un lieto fine.

[+] lascia un commento a fabio57 »
d'accordo?
mrfranktodd sabato 27 febbraio 2016
è ma non è burton. Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

Personalmente, sono un fan dei lavori di Tim Burton e anch'io devo ammettere che tra diversi suoi ottimi lavori (Edward Mani di Forbice e Big Fish), ci sono altri che, sinceramente, si poteva risparmiare (Mars Attacks! e Dark Shadows). Poi si crea questo terzo piano, il piano del "faccio qualcosa di diverso dal solito" in cui vi sta il film Bug Eyes. Questo film ha molti pregi: una regia pulita e tranquilla, senza troppi spunti particolari, sceneggiatura e storia che non annoiano. Inutile dire che il punto di forza del film sta nei personaggi principali e la loro caratterizzazione: una Amy Adams che, tutto sommato, convince come protagonista, un ottima interpretazione di Christoph Waltz che è lo s*****o di turno. [+]

[+] lascia un commento a mrfranktodd »
d'accordo?
andrejuve lunedì 28 dicembre 2015
l'apparenza inganna Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

“Big Eyes” è un film del 2014 diretto da Tim Burton. Dick Nolan, giornalista all’interno di un giornale scandalistico, è il narratore di questa storia che parte col racconto di Margaret Ulbrich, la quale nel 1958 decide di scappare dalla sua abitazione in California assieme alla figlia Jane per dirigersi a San Francisco, in quanto non riesce più a sostenere la sua relazione col marito Frank. Si trasferisce a San Francisco in cerca di lavoro ma purtroppo, nonostante il suo grande talento come pittrice, le possibilità di trovare un’occupazione sono pochissime. Allora l’unica strada per il guadagno è costituita dalla realizzazione di ritratti dipinti e venduti per la strada, anche se il guadagno è minimo. [+]

[+] lascia un commento a andrejuve »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 »
Big Eyes | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | andrea giostra
  2° | lisa costa
  3° | federico s
  4° | laurence316
  5° | robimancuso97
  6° | thedust67
  7° | mericol
  8° | alessandro_bevilacqua
  9° | alessandro surza
10° | anty_capp
11° | lucotti
12° | mattomarinaio
13° | cassiopea
14° | filippo catani
15° | harry manback
16° | giajr
17° | luca scialo
18° | angelo franco giordi
19° | jacopo b98
20° | sabrina lanzillotti
21° | vanessa zarastro
22° | mickey97
23° | gabrykeegan
24° | lorenzo grigio
25° | francesco2
26° | onufrio
27° | andrejuve
28° | floyd80
29° | mrfranktodd
30° | killbillvol2
31° | ilragazzodelcomputer
32° | angelo bottiroli - giornalista
33° | ilpoponzimo
34° | giandrewe
35° | trollipp
36° | benedetto zago
37° | flyanto
38° | duilio94
39° | gabryhope95
40° | kingsley 94
41° | pisiran
Golden Globes (4)
Critics Choice Award (1)
BAFTA (3)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 1 gennaio 2015
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdì 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedì 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità