Shirley: Visions of Reality

Film 2013 | Drammatico 92 min.

Anno2013
GenereDrammatico
ProduzioneAustria
Durata92 minuti
Regia diGustav Deutsch
AttoriStephanie Cumming, Christoph Bach, Florentín Groll, Elfriede Irrall, Tom Hanslmaier .
MYmonetro Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Gustav Deutsch. Un film con Stephanie Cumming, Christoph Bach, Florentín Groll, Elfriede Irrall, Tom Hanslmaier. Genere Drammatico - Austria, 2013, durata 92 minuti. Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Shirley: Visions of Reality tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Tredici quadri di Edward Hopper prendono vita e raccontano la storia di una donna i cui pensieri, le emozioni e le contemplazioni ci permettono di osservare la storia americana dagli anni Trenta agli anni Sessanta.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Un film sperimentale, un progetto di arte interdisciplinare, che corteggia il cinema.
Recensione di Marco Chiani
Recensione di Marco Chiani

Shirley è un'attrice che sente il suo lavoro come una missione, connessa con il sociale, con il progresso, con la libertà. La vediamo leggere delle poesie di Emily Dickinson in treno, distesa su un letto, guardare il sole della mattina fuori dalla porta di un'abitazione. Dal 1931 al 1965, nel suo percorso si specchiano i grandi eventi che hanno segnato la storia d'America, dalla Grande depressione fino alle campagne per i diritti civili, passando per la Seconda guerra mondiale, il maccartismo e i conflitti razziali.
Filmmaker, architetto e artista sperimentale, Gustav Deutsch sceglie di ricreare tredici quadri dell'americano Edward Hopper (1882-1967) per raccontare la storia di una protagonista particolare che potrebbe, addirittura, essere la coscienza illuminata di un'intera nazione. Dal 1931 di Hotel Room fino al 1965 di Chair Car, la ballerina e coreografa canadese Stephanie Cumming si immerge, corpo e pensieri (rigorosamente in voice off), nelle pennellate del pittore, restituite in maniera fedelissima dalla fotografia di Jerzy Palacz: pochissimi movimenti e grande attenzione alla riproposizione delle forme, una lentezza ricercata e spesso esasperante, mossa solo da stralci di giornali radio che introducono i vari scorci storici, introdotti dalle varie indicazioni temporali.
Shirley: Visions of Reality è un film sperimentale, più imparentato con la pittura, da cui si muove, che con il cinema inteso come arte del movimento, una cavalcata nel realismo di Hopper, nell'immobilità, nel domestico di scorci gelati, nella sua assordante desolazione. La spersonalizzazione tipica del maestro americano subisce, nell'operazione di Deutsch, una focalizzazione interna, una nuova partecipazione, legata alle varie fasi della protagonista, donna che sa scegliere, decisa ad influire sul corso del proprio tempo. È così che i tableaux vivants da cui è costituita la storia - in alcuni bei momenti - prendono davvero vita, oltre le singole date e i singoli eventi, in virtù di un personaggio che sentiamo davvero crescere e cambiare.
Un progetto di arte interdisciplinare, che corteggia il cinema, si pensi solo al brano New York Movie (1939) in cui Shirley fa la maschera, pur scegliendo, ugualmente, di rimanere nell'universo della videoarte. Non sarebbe sbagliato dire che il lavoro di Deutsch sia maggiormente legato alla saggistica che alla creazione di per sé, quasi fosse un tentativo, in questo riuscito, di mettere nero su bianco le motivazioni e le circostanze che hanno dato origine all'opera di Hopper.

Sei d'accordo con Marco Chiani?
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati