10 regole per fare innamorare

Film 2012 | Commedia 96 min.

Regia di Cristiano Bortone. Un film con Guglielmo Scilla, Enrica Pintore, Giulio Berruti, Fatima Trotta, Pietro Masotti. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2012, durata 96 minuti. Uscita cinema venerdì 16 marzo 2012 distribuito da Lucky Red. - MYmonetro 2,28 su 41 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi 10 regole per fare innamorare tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Una commedia esilarante, con Vincenzo Salemme e Guglielmo Scilla. In Italia al Box Office 10 regole per fare innamorare ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 787 mila euro e 404 mila euro nel primo weekend.

10 regole per fare innamorare è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,28/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 1,63
PUBBLICO 3,22
CONSIGLIATO NÌ
Commedia romantica giovanile stretta fra vecchi teoremi e principi di ingenuità.
Recensione di Edoardo Becattini
giovedì 15 marzo 2012
Recensione di Edoardo Becattini
giovedì 15 marzo 2012

Marco è un ventenne che ha abbandonato gli studi di astrofisica per concentrarsi sulle sue passioni: scrivere e insegnare ai bambini. Un giorno, nell'asilo dove lavora incontra Stefania, bella studentessa di poesia francese, e si innamora perdutamente fino a cadere in depressione. A salvarlo dal baratro ci pensano i tre coinquilini più l'inaspettato arrivo del padre Renato, un chirurgo plastico esperto donnaiolo. Sarà lui in particolare a insegnargli che l'amore è una scienza e ha le sue leggi: un decalogo che impone strategie per avvicinarla, conoscerla e farla innamorare.
Più i grandi poeti e gli scrittori ci raccontano che l'amore è un sentimento inspiegabile, non illustrabile con formule algebriche e algoritmi eleganti, e più si presentano ciclicamente "manuali d'amore" che tentano di piegarlo con strategie aleatorie e tattiche discutibili. Le 10 regole proposte da Guglielmo Scilla, giovane fenomeno del web grazie a una serie di video demenziali autoprodotti, e riscritte per lui da Cristiano Bortone e Fausto Brizzi rientrano in questa serie. Come un innesto fra le casistiche di Giovanni Veronesi e i formulari dello stesso Brizzi, la storia (scritta assieme alla blogger Pulsatilla, che aveva collaborato a Maschi contro Femmine) diventa una "notte prima degli esami" dove la materia di studio sono le tecniche di seduzione. Un tipo d'esame dove, più che l'esito (naturalmente scontato come un "trenta politico"), sono la semplicità della prova e la performance dell'esaminato a non dare grandi risultati.
Messi in pratica tutti i teoremi della commedia romantica giovanile, le relative dimostrazioni non propongono né guizzi né estro, né palpiti sognatori né scatti comici, ma si presentano più come un compitino da concludere in fretta. Scilla, chiuso nel determinismo di una commedia romantica concepita con lo stesso ritmo e l'inventiva di un fotoromanzo per adolescenti, lascia che il film si costruisca attorno a lui senza immettere quel tono di follia e di umorismo surreale che contraddistingue il successo dei suoi video. Accanto a lui, accetta di farsi figura paterna e guida spirituale Vincenzo Salemme, chiamato a incarnare simpaticamente il simbolo di un giovanilismo tardivo che si mescola alla sindrome di mezza età. L'attore napoletano è l'unica variabile fuori dal controllo calcolato e dall'impostazione cartesiana della funzione, e messo a confronto coi giovani colleghi, dimostra quanto queste 10 regole riescano a parlare o a dire sui giovani.
In modo particolare, è l'incapacità a svecchiare o rinnovare le vecchie convenzioni, a metterle in dubbio con nuovi esperimenti e variazioni, quel che stride con la cultura del target dell'operazione. Alleggerire, semplificare, edulcorare fenomeni e sentimenti giovanili, più che una semplice strategia di seduzione, sembra una vecchia regola capace solo di aggirare o contenere uno spirito "virale", sfuggente e pervasivo.

Sei d'accordo con Edoardo Becattini?
10 REGOLE PER FARE INNAMORARE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€2,90
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 17 marzo 2012
buonvinononmente

francamente mi è piaciuto questo film! Gli attori sono tutti bravi, qualcuno di più (Salemme, Berruti e Trotta), qualcuno di meno (la ragazza che fa stefania, ma è anche alla sua prima esperienza) e poi c'è Scilla che è un po' un discorso a parte perchè come non si fa ad apprezzare questo nuovo volto (speriamo!) del cinema italiano? Il film non vuole [...] Vai alla recensione »

martedì 20 marzo 2012
Katy Perrot

Andare al cinema ogni tanto deve pur essere uno svago, e quando diventa uno svago con riflessioni (non certo sulla toeria dei massimi sistemi, ben chiaro, ma il film non pretende questo) si tramuta anche in qualcosa di piacevole. La commedia romantica che vede il fenomeno mediatico Willwoosh come protagonista, si avvicina in modo sostanziale alla realtà dei giovani d'oggi che non è [...] Vai alla recensione »

giovedì 25 giugno 2015
TheMaster

Ormai è quasi inutile parlare male del cinema italiano,in quanto sono sicuro di poter dire che non esista più un cinema italiano,mentre un tempo c'erano dei filoni come il western e l'horror che andavano fortissimo in Italia,così come il poliziesco o anche la commedia,adesso invece si producono solo commediucole che non dicono nulla a parte rutti,scoregge,parolacce e culi [...] Vai alla recensione »

giovedì 15 marzo 2012
Lucia Maglitto

Nelle sale dal 16 Marzo, diretto da Cristiano Bortone, scritto con l’aiuto di Fausto Brizzi, "10 regole per far innamorare". Protagonisti: Guglielmo Scilla (che sogna di fare quello che dovrebbero far tutti: dedicarsi a ciò che piace davvero), insieme a Vincenzo Salemme (padre esperto in materia),  Enrica Pontone (la bella impossibile), Giulio Berruti (aspirante attore, [...] Vai alla recensione »

lunedì 19 marzo 2012
margten

Per me questo film è stata una piacevole sorpresa... perchè? Sarà stato il cuore, sarà stato il titolo, sarà stato il fatto che avevo paura della solita commedia stucchevole/dalla facile comicità volgare come se ne sono viste tante ultimamente, non lo so... So solo che quasi, quasi non ci volevo andare e avrei fatto molto male!!!! Mi sono dovuta ricredere. Vai alla recensione »

sabato 17 marzo 2012
stramar

Non sapevo cosa aspettarmi dalla coppia Willwoosh/Salemme... devo dire che è un assortimento strano, ma molto ben riuscito. La commedia seppur molto tradizionale ha la sua originalità, soprattutto nella scelta del cast. Anche l'antagonista Berruti, che personalmente avevo visto solo nella veste del bel principe azzurro della fiction, ha mostrato  un risvolto comico inaspettato [...] Vai alla recensione »

martedì 20 marzo 2012
Slevin88

I monologhi teatrali di Salemme mai fuori dal suo personaggio che oramai da anni riempie gli schermi due, tre volte l'anno. Nessuna traccia del Willwoosh del web ma solo un certo Guglielmo Scilla impacciato attore mediocre indeciso se diventare il nuovo De Sica o il nuovo Scamarcio e una serie di comparse brave a far tutto tranne che a recitare, da chi guardava in camera con veemenza a chi con fatica [...] Vai alla recensione »

giovedì 29 marzo 2012
Lalli

ma come siamo ridotti in Italia?possibile che nn ci riesce quasi più a fare una commedia divertente e carina? un film quasi inguardabile, noiosissimo e pieno zeppo di luoghi comuni o terribili lieti fine per tutto e tutti..esagerati!!! forse per un 14 15 enne..io che ne ho 27 mi sono annoiata a morte...nn do una stella solo x la simpatia di alcune scene.

sabato 17 marzo 2012
Paolo88

Ho visto il film ieri sera ed è molto carino!!! Guglielmo è un fenomeno ed anche i ragazzi della casa sono bravi! Apprezzo particolarmente la semplicità di questo tipo di commedie, che senza fronzoli e volgarità ti fanno passare una serata spensierata! Forse si poteva osare di più nella seconda parte del film, ma in compenso è ben sviluppato il rapporto&nb [...] Vai alla recensione »

sabato 17 marzo 2012
montoya79

Una piacevole sorpresa, pensavo fosse il classico film per teenager ma mi devo ricredere, il film non stanca mai ed ha degli spunti davvero carini, la scena dell'autobus col contrasto aspettative/realtà è da morire, ottima poi la prova di Guglielmo Scilla in grande sintonia con il padre mentore Salemme! Penso che il cinema italiano abbia bisogno di commedie fresche come questa, senza parolacce, sconcerie, [...] Vai alla recensione »

martedì 20 marzo 2012
umatta

10 regole è un film da vedere, mi è piaciuto perchè con tocco leggero, senza retorica e con il sorriso parla dell'inflazionatissimo amore, ma in chiave inedita... Colpisce la costruzione per un film targato Italia... Bravissimi Scilla, il suo personaggio è talmente tenero che commuove, Fatima Trotta esilarante e Salemme che finalmente ha un ruolo che lo valorizza.

sabato 6 aprile 2013
Feccino71

Che fosse un film mediocre, poco divertente e banale onestamente me lo aspettavo. Quello che non mi aspettavo è una prova così poco brillante da parte di Guglielmo Scilla, che tutti conosciamo come Willwoosh. E' vero che ha ben poca esperienza cinematografica, ma Gu appare spaseato e intimorito dall'ambiente, recita in modo troppo timido e inespressivo.

domenica 18 settembre 2011
Sedgwick

Pietro Masotto? E' Pietro Masotti... l'attore di L'estate di Martino... :)

mercoledì 19 dicembre 2012
lorelai7g

ovviamente Salemme è sempre un ottimo attore anche in questo film dove la sceneggiatura è debole i rapporti tra i personaggi quali quelli tra padre e figlio o tra uomini e donne ma lo stesso tra amici è poco sviluppato con dialoghi accennati ma mai approfonditi poteva essere una commedia brillante visto gli argomenti ma la stesura della sceneggiatura si è rivelata mediocre quindi senza lasciare traccie, [...] Vai alla recensione »

martedì 16 aprile 2013
uncle.sam

attori pessimi, si salva solo il maestro Salemme e la Mary, gli altri un disastro... il film tutto sommato poteva anche essere piacevole, ma così è inguardabile...

martedì 20 marzo 2012
contraria

Che Bello Questo Film... Non so da quanto tempo mi capitava, ma questo Film, lascia proprio una Bella Sensazione dentro. Bravi Tutti gli Attori e Complimenti per l'ambientazione... Un Film Delicato, Tenero e Brillante... Lo Consiglio Vivamente a Tutti!!!

martedì 20 marzo 2012
willow1980

Era da tempo che non si vedeva una commedia Italiana divertente e Pulita! Vi dirò, ero un pò titubante al principio, avevo letto delle recensioni e non ero molto convinta, però, avendo visto Rosso come il cielo, ero curiosa di vedere il nuovo di Bortone, e anche se il genere è totalmente diverso sono rimasta positivamente impressionata! 10 regole per fare innamorare è [...] Vai alla recensione »

mercoledì 21 marzo 2012
Dadà83

Finalmente una commedia non volgare, scorrevole e che unisce temi di grande attualità come i difficili rapporti tra genitori (separati e sempre troppo presi dal lavoro) e figli con non poche difficoltà a relazionarsi con gli altri. Sono andata a vederlo con qualche perplessità e sono rimasta colpita e soddisfatta dalla mia scelta.

martedì 20 marzo 2012
cosca66

Bel film, recitato bene, con una buona sceneggiatura. Salemme è veramente bravo nel suo ruolo, adatto a tutti; non solo per giovani. Da vedere

martedì 20 marzo 2012
Katy Perrot

A me questo film ha fatto l'effetto della cioccolata, mi ha rallegrato e tirato su di morale: non sono d'accordo con le recensioni negative, è una ventata di aria fresca (Willwoosh in primis) come la primavera che è arrivata, Bravissimo Salemme e Fatima Trotta (la coinquilina Mery), entrambi napoletani, mi sono piaciuti un sacco.

mercoledì 21 marzo 2012
martina79

veramente simpatico, riflessivo e pieno di senso..... complimenti!  consiglio di andare a vederlo....

giovedì 29 marzo 2012
giorginas

. .. è stato un'intrattenimento davvero gradevole questa commedia!   La storia è quella di noti ed anche per questo universali.. temi d'amore.  Ci sono attori giovani,  se vogliamo anche un po' inesperti , ma che secondo me non stonano affatto in una commedia di adolescenti alle prese con i primi amori!! un po' una serata tra i giovani di oggi.

mercoledì 21 marzo 2012
marcebis

Mi aspettavo una mezza cavolata, ma non è così. Commedia fresca e carina: non solo per ragazzini. Qualche bella risata e anche una morale! Bravo Salemme e bravi anche i giovani attori. Spensierato a volte è bello!

martedì 20 marzo 2012
umatta

giovedì 6 dicembre 2012
Cenox

Commedia italiana carina adatta a passare una serata spensierata. Willwosh (famoso youtuber) interpreta un ragazzo che si innamora ma non avendo fiducia in sè stesso (e molte colpe sono del padre interpretato da Salemme) finisce per non tentare nemmeno un approccio. In suo aiuto interverranno i suoi amici coinquilini ed il padre, una figura un po' controversa, perchè se da un lato [...] Vai alla recensione »

sabato 31 marzo 2012
Deppiano

Sorprendente debutto del giovane Scilla,coperto anche dall'esperienza del grande Salemme, film simpatico senza volgarità ben fatto adatto a tutti.   All'inizio non mi convinceva anche perchè vedere un film che ha come protagonista un ragazzo nato su youtube non mi attraeva, ma invece il giovane Scilla ha stoffa da vendere e un futuro sempre più nitido.

mercoledì 21 marzo 2012
bubu74

Bene fidarsi degli amici!! ha fatto bene Marco (protagonista) così come ho fatto bene io a fidarmi di Dadà :D!! Per la prima volta in 37 anni ho speso soldi e tempo per vedere una commedia italiana al cinema, ottima pellicola!!! Arrivata in sala con mille (e forse anche di più!!) pregiudizi, i testi ed i protagonisti sono riusciti a farmi cambiare idea già delle prime [...] Vai alla recensione »

mercoledì 21 marzo 2012
Suxabe

Film carino, piacevole, ben fatto e non volgare. Supera le aspettative ed è ideale per passare una serata allegra.

mercoledì 21 marzo 2012
Megamix

Una commedia fresca e spensierata che riesce a strapparti un pò di risate e allo stesso tempo ti induce a riflettere..sempre tutto in maniera leggera e divertente. Azzeccati tutti i personaggi...dal geniale Willwoosh (Marco), il fantastico Salemme e la (soggettiva) piacevole scoperta di Cardano (Ivan); ma anche gli altri non sono da meno! Un film senza grandi pretese, forse, solo quella di [...] Vai alla recensione »

lunedì 20 agosto 2012
diodo00

Ho visto questo film entrando in sala senza grandi pretese e ne sono rimasto piacevolmente sorpreso. Film gradevole e divertente, gli attori fanno bene la loro parte. Consiglio la visione di questo film ;)

martedì 20 marzo 2012
francy privi

penoso..

domenica 18 marzo 2012
Dario85

sono film da televisione non da cinema

Frasi
"Uno può pure averne mille di donne però se ti manca quella veramente importante, quella che ti fa stare bene è come se fossi solo!"
Una frase di Marco (Guglielmo Scilla)
dal film 10 regole per fare innamorare - a cura di Eleonora
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Francesco Alò
Il Messaggero

Eccolo qua: primo film da protagonista per il divo del web Guglielmo Scilla, in arte Willwoosh. L'alter ego esploso su YouTube, arguto e spesso travestito da donna, lascia il posto in 10 regole per fare innamorare di Cristiano Bortone a Marco, ventenne timidone in fuga dall'università per insegnare ai bambini (i suoi partner perfetti). Improvvisamente: colpo di fulmine.

Alessandra Levantesi
La Stampa

Allora, 10 regole per fare innamorare imbarca in qualità di sceneggiatore Fausto Brizzi, regista di commedie sentimentali di successo ( Ex, Maschi contro femmine ); e in qualità di protagonista un neofita del cinema, che però è già star del web. Firmati sotto lo pseudonimo di Willwoosh, pare che i video di Guglielmo Scilla su YouTube abbiano raggiunto milioni di click; inoltre l’eclettico giovanotto [...] Vai alla recensione »

Paolo D'Agostini
La Repubblica

Coordinate e parametri tradizionali - o come chiamarli? - da dimenticare. 10 regole per fare innamorare è un film (è un film?) costruito su fondamenta che con il cinema, nel senso di ciò che il cinema è stato per molto tempo, c' entra poco. E' vero che la sola presenza di forte rilievo, quella di Vincenzo Salemme, porta dentro spessore ed esperienza (teatrale soprattutto, a dire il vero).

Paola Casella
Europa

Cosa succede quando si mettono insieme uno sceneggiatore-regista sincero e originale come Cristiano Bortone e uno sceneggiatore-regista abituato a sfornare a catena prodotti ipercommerciali come Fausto Brizzi? Che ne esce un ibrido come 10 regole per fare innamorare, diretto da Bortone e coscritto da Bortone e Brizzi, nonché basato sul romanzo di un fenomeno del web, Guglielmo Scilla, che è anche l’attore [...] Vai alla recensione »

Maurizio Acerbi
Il Giornale

Il timido Marco fa il maestro d’asilo all’insaputa di papà chirurgo estetico, che lo crede laureando in astrofisica. Quando il padre viene a trovarlo, il ragazzo gli rivela di essere cotto della studentessa Stefania. Figlio mio, eccoti le regole del playboy. Fragile zuppetta rosa, scritta anche dall’irriconoscibile Fausto Brizzi. Una storiella senza sugo e priva di battute decenti, nonostante la presenza [...] Vai alla recensione »

Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Largo ai giovani! A furia di sentirlo ripetere, e in tutti i campi, ci siamo messi in fila per crederci. Anche nel cinema italiano, in cui si è finito per dare spazi a un filone cosiddetto giovanilistico che un merito comunque l’aveva, quello di piacere alle platee. Da qui vari seguiti, che non accennano a finire. Come dimostra il film che esce oggi nelle nostre sale, “10 regole per far innamorare”, [...] Vai alla recensione »

Roberto Silvestri
Il Manifesto

La sostanza oscura e i suoi misteri affascinanti sono al centro, oggi, degli studi d'astrofisica. La nostra micro e macroconoscenza, come si è formato l'universo e come si sta deformando ha a che fare anche con la dilatazione delle nostre passioni e del general intellect. Finalmente si riuscirà a comprendere le tante incongruenze quantistiche del vivere comune: cioè tanto come mai Morgan e Rockefeller [...] Vai alla recensione »

Valerio Caprara
Il Mattino

Ecco un titolo per il quale è indispensabile l’indicazione d’uso: per assistere ed esprimersi su «10 regole per fare innamorare» bisogna avere tra i dodici e i quattordici anni. Non uno in più o uno di meno, se non ci si vuole ritrovare proiettati in una galassia di argomenti, facce, gesti, pensieri e parole incomprensibili e arcani, una sorta di Saturno o Marte dove anche i concetti di scelta artistica [...] Vai alla recensione »

NEWS
GALLERY
lunedì 12 marzo 2012
 

Marco (Guglielmo Scilla), ex studente di astrofisica, svolge il suo lavoro di maestro d'asilo con sensibilità e dedizione. Ma quando si innamora di Stefania (Enrica Pintore), tanto stupenda quanto irraggiungibile, la sua vita cambia.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati