Hermano

Film 2006 | Drammatico

Regia di Giovanni Robbiano. Un film con Ignazio Oliva, Rade Serbedzija, Paolo Villaggio, Cristina Moglia, Emir Kusturica. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 2006, Uscita cinema venerdì 16 febbraio 2007 - MYmonetro 2,50 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Hermano tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un'amicizia tra due uomini sbandati in viaggio lungo la stessa strada. In Italia al Box Office Hermano ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 10,5 mila euro e 1,5 mila euro nel primo weekend.

Hermano è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING Compra subito

Powered by  
Consigliato nì!
2,50/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO NÌ
Dentro una classicissima struttura in tre atti, il film ricombina vecchie formule e cliché drammaturgici che non conferiscono nessun valore aggiunto.
Recensione di Marzia Gandolfi
giovedì 6 luglio 2006
Recensione di Marzia Gandolfi
giovedì 6 luglio 2006

Antonio Sterni è un giovane uomo al servizio di Don Eugenio, un boss locale, per cui lavorava anche il padre prima di venire assassinato a tradimento. In una delle tante missioni, consegnare una macchina a Stoccolma a un malavitoso russo, il ragazzo incontra Carlos Avileda, un ex pugile argentino che vive di espedienti. Superate le prime diffidenze, Antonio decide di dare un passaggio e un'opportunità a quell'uomo ruvido ma sincero, che cerca di riscattare le sconfitte subite sul ring e nella vita. Il viaggio da sud a nord alimenterà tra i due uomini l'affetto e il cameratismo, che sfoceranno per Carlos in un gesto d'amore estremo e definitivo.
Dopo 500, Giovanni Robbiano sale di nuovo in macchina ma con altre intenzioni e diverso traguardo. Se a bordo di una Fiat Cinquecento "lanciata" da Genova a La Spezia il suo protagonista cercava di neutralizzare un killer "mistico", a bordo di un fuoristrada Antonio Sterni si sposta dal Mediterraneo ai fiordi (del Mare) del Nord alla ricerca di se stesso. Allargando il margine di movimento, Robbiano conduce il suo personaggio in un viaggio fisico e simbolico, un percorso di iniziazione, di crescita e di riconciliazione col proprio doloroso passato.
Il tema del viaggio non è nuovo al cinema, né tanto meno lo è l'idea di costringere in macchina due personaggi così profondamente diversi. Carlos è una sorta di padre putativo che interpreta il senso del viaggio: il raggiungimento dell'autonomia del ragazzo attraverso deviazioni che hanno il sapore e lo stupore della prima volta. Le rigidità e le rispettive convinzioni si scioglieranno e i due uomini impareranno a convivere nei paesaggi che scorrono dietro ai finestrini: Francoforte, Amburgo, Stoccolma. Prodotto con il contributo del Ministero per i beni e le attività culturali, il terzo lungometraggio del regista genovese esce nelle sale dopo una lunga gestazione e in un numero di copie limitato. Nonostante un soggetto "vincente" (Premio Solinas 1996) e nonostante un cast d'eccezione, per metà genovese (Ignazio Oliva e Paolo Villaggio) e per metà "slavo" (Rade Serbedzija e Emir Kusturica), il film non mantiene sullo schermo le aspettative promesse "sulla carta".
Hermano, dentro una classicissima struttura in tre atti (presentazione, svolgimento, risoluzione), ricombina vecchie formule e cliché drammaturgici che non conferiscono nessun valore aggiunto al cinema (italiano). I caratteri dei personaggi minori risultano approssimativi, figure "di servizio" impiegate per sottolineare il percorso psicologico del protagonista interpretato da Ignazio Oliva. Protagonista anonimo retrocesso a "spalla" al cospetto di Rade Serbedzija, magnifico interprete di Prima della pioggia, nei panni di un latino con l'anima balcanica. Un eroe pantagruelico e gran bevitore.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Al servizio di don Eugenio (Villaggio), anziano boss della malavita pugliese, il giovane Antonio Sterni deve portare un'auto lussuosa a un boss russo fino a Stoccolma. Durante il viaggio fa amicizia con Carlos, ex pugile argentino e alcolista, che lo aiuta a diventare consapevole dello stato delle cose. Origine del film è un soggetto, vincitore del premio Solinas 1996, riscritto dal regista con Riccardo Aprile e Marcello Olivieri e finanziato quasi totalmente con i fondi d'anticipo statali, cioè a basso costo. Il duetto dei protagonisti, soprattutto grazie allo slavo Serbedzija, funziona. Non basta a dargli forza e convinzione: scrittura registica approssimativa, fiacche figure di contorno, molti stereotipi. Il che giustifica soltanto in parte l'indifferenza e l'ostracismo distributivi (Sharada) dell'esercizio e l'eccesso di sospetto zelo censorio del V.M. 14 anni.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
HERMANO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 2 giugno 2022
ELIZABETH

Ciao a tutti, sono Elizabeth ed ho fatto parte del cast del film HERMANO ma nn sono mai riuscita a vedere qst film....mi potete aiutare please? Come si può comprare? GRAZIE MILLE. Elizabeth 

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Federico Raponi
Liberazione

Il giudice, per sancire valore e successo di un'opera, dovrebbe essere il pubblico. Nel cinema italiano, tra una pellicola e lo spettatore viene però frapposto un doppio muro, produttivo e di distribuzione. Hermano, film di Giovanni Robbiano uscito lo scorso venerdì solamente al Fimstudio di Roma, li ha presi in pieno entrambi lungo «un viaggio nell'orrore», come lo definisce – scherzosamente amaro [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati