Nata per vincere

Film 2004 | Drammatico Film per tutti 103 min.

Titolo originaleRaise Your Voice
Anno2004
GenereDrammatico
ProduzioneUSA
Durata103 minuti
Regia diSean McNamara
AttoriHilary Duff, Oliver James, David Keith, Dana Davis, Johnny Lewis, Rita Wilson Lauren C. Mayhew, Kat Dennings, Jason Ritter, Rebecca De Mornay, John Corbett.
Uscitavenerdì 19 agosto 2005
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro 2,67 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Sean McNamara. Un film con Hilary Duff, Oliver James, David Keith, Dana Davis, Johnny Lewis, Rita Wilson. Cast completo Titolo originale: Raise Your Voice. Genere Drammatico - USA, 2004, durata 103 minuti. Uscita cinema venerdì 19 agosto 2005Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 2,67 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Nata per vincere tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Una ragazzina sogna di entrare a far parte del Bristol Hillman Conservatory a Los Angeles, il corso di musica più prestigioso che si tiene durante l'estate. In Italia al Box Office Nata per vincere ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 652 mila euro e 59,1 mila euro nel primo weekend.

Nata per vincere è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,67/5
MYMOVIES 1,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,17
CONSIGLIATO NÌ
Trailer

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Trama esile e retorica trita per un film adolescenziale senza pretese.
Recensione di Alessandro Regoli
Recensione di Alessandro Regoli

Terry Fletcher è una ragazzina di provincia che sogna di diventare una cantante. Per realizzare il suo sogno, il passo obbligato da compiere è riuscire a superare le selezioni per il Bristol Hillman Conservatory di Los Angeles, il corso di musica più prestigioso che si tiene durante l'estate. Terry riuscirà a superare le selezioni grazie anche all'aiuto del fratello Paul, ma lungo la sua strada dovrà superare numerosi ostacoli tra cui l'opposizione totale del padre, un lutto familiare che la segnerà profondamente, il rapporto con i suoi insegnanti e con i suoi coetanei, il blocco creativo che sopraggiunge tutte le volte che si trova a esibirsi di fronte al pubblico.
Nata per vincere è un filmetto senza pretese costruito su un'esile trama, totalmente privo di colpi di scena. Non c'è una sola sequenza di eventi che non sia prevedibile o che non sia già stata vista da qualche altra parte: i problemi adolescenziali di una ragazzina di 16 anni, l'integrazione in un ambiente sconosciuto, i primi amori, la difficoltà a cantare in pubblico, gli scontri familiari, tutto sa già di visto e sentito.
Anche i personaggi sono delineati secondo uno schema totalmente privo di originalità; se Hillary Duff interpreta una ragazzina tutta zucchero e miele, il padre ricopre il ruolo di antagonista principale che alla fine si scopre ammiratore della figlia; poi abbiamo gli insegnanti, personaggi troppo schematici per risultare veritieri, dal motivatore Torvald al terrorizzante insegnante di canto individuale, per non parlare dei ragazzi della scuola, dalla rivale in amore, al bello del gruppo, dalla povera ma brava fino alla coppia di imbranati.
In questo panorama desolante nemmeno la musica riesce a emergere: assistiamo ad un collage di canzoni poco coinvolgenti che non riescono a fondersi con l'immagine, dando vita a una sorta di corpo a se stante all'interno del film che non coinvolge lo spettatore, finendo spesso per annoiare.

Sei d'accordo con Alessandro Regoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

La sedicenne Toni, dell'Arizona, con una bella voce, s'iscrive al corso estivo di un rinomato conservatorio musicale di L.A., nonostante il divieto del padre iperprotettivo. Fatica a socializzare, è bloccata dal dolore per la morte di un fratello amato, ma fa amicizia con tre compagni di corso, supera gli esami, acquista fiducia in sé stessa e stima dai genitori. Scritto da Sam Schreiber, è un prolisso racconto scolastico di formazione con un alto tasso di saccarina.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
NATA PER VINCERE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 30 giugno 2011
Cenox

Ok, non sarà un gran film, ma semplicemente carino, però Hilary Duff in questo movie adolescenziale è troppo bella per non recensirlo positivamente. Gran bella voce anche quando canta ed è stupenda la canzone someones watching over me (una della sue migliori!!). Per il resto la storia è abbastanza piatta e prevedibile, con la protagonista che si iscrive ad insaputa [...] Vai alla recensione »

martedì 12 maggio 2020
Andrea Firenze

In questo film non manca niente di quello che può rendere insopportabile un film. Dedicato ad una platea adolescenziale ha una sceneggiatura dove l'interprete principale sembra essere un adolescente appena diplomato in odore di successo, dopo uno scontato colpo di scena il testimone passa alla sorellina bionda che con la complicità di mamma e zia vola a Los Angeles a trovare il successo che merita. [...] Vai alla recensione »

Frasi
Mai smettere di sognare perché ciò che tu vorrai fare lo farai e tutto ciò che vuoi diventerà realtà non smettere di sognare mai!!
Una frase di Terri Fletcher (Hilary Duff)
dal film Nata per vincere - a cura di kiaraestrella
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Antonio Mustara
Tv Sorrisi e Canzoni

Trama: Flagstaff, Arizona. La sedicenne Terri Fletcher, una ragazza di provincia con il sogno di diventare una cantante famosa, vince una borsa di studio per un corso estivo alla Bristol Hilliman , una prestigiosa scuola d’arte di Los Angeles. Il padre, però, le proibisce di andare. Dopo la morte del fratello Paul, Terri decide di partire per la California con l’inganno, facendo credere al padre di [...] Vai alla recensione »

Aldo Fittante
Film TV

Una provinciale a Los Angeles. Con una bella voce e un aspetto da Barbie, col papà che la protegge morbosamente («È la mia bambina»), la mamma che tifa per lei in silenzio e il fratello che, sfigatissimo, muore il giorno prima di andarsene a godersi un po’ di sana libertà. Le bandiere a stelle e strisce sventolano sulle case e sugli empori del paesotto che regala brividi solo durante le lezioni di [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
Vanity Fair

In Italia, la stagione ha ripreso con una 8innocua?) commedia adolescenziale uguale a cento altre, imperniata sulla voglia di successo, la difficoltà di crescere, il trionfo della volontà. La baby attrice e cantante texana Hilary Duff (compirà 18 anni il 28 settembre, ed è già detta la “Brtiney Spears recitante”) è Terri, teenager appassionata di canto che frequenta il campus estivo per giovani talenti [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati