Dragonfly – il segno della libellula

Film 2002 | Drammatico +13 120 min.

Titolo originaleDragonfly
Anno2002
GenereDrammatico
ProduzioneUSA
Durata120 minuti
Regia diTom Shadyac
AttoriKevin Costner, Joe Morton, Linda Hunt, Kathy Bates, Susanna Thompson, Ron Rifkin Robert Bailey Jr., Jacob Smith, Jay Thomas, Lisa Banes, Matt Craven, Casey Biggs, Leslie Hope, Peter Hansen.
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,86 su 25 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Tom Shadyac. Un film con Kevin Costner, Joe Morton, Linda Hunt, Kathy Bates, Susanna Thompson, Ron Rifkin. Cast completo Titolo originale: Dragonfly. Genere Drammatico - USA, 2002, durata 120 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,86 su 25 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Dragonfly – il segno della libellula tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Sesto senso Kevin Costner ne ha poco, se continua ad imbroccare un film deludente dopo l'altro. Qui è alle prese coi misteri della morte e dell'aldilà, ma non ci convincono nè il film, nè le scelte dell'attore. Al Box Office Usa Dragonfly – il segno della libellula ha incassato nelle prime 6 settimane di programmazione 30,1 milioni di dollari e 10,2 milioni di dollari nel primo weekend.

Dragonfly – il segno della libellula è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,86/5
MYMOVIES 1,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,28
CONSIGLIATO NÌ
Quando muore qualcuno che ami se n'è veramente andato per sempre?
Recensione di Nelly Baiamonte
Recensione di Nelly Baiamonte

Il dottor Joe Darrow (Kevin Costner) ha perso la moglie Emily, anch'essa medico, durante una missione umanitaria in Venezuela. Ma lei è veramente morta? O in qualche modo esiste un universo parallelo dal quale lei tenta disperatamente di mettersi in contatto? Darrow non sa se interpretare gli strani segnali che vede intorno a sè come messaggi di Emily o come frutto di un suo esaurimento personale (povero Costner, ci crediamo che sia vicino all'esaurimento: se continua ad interpretare questi film!). Joe si convince che i bambini del reparto di oncologia dove Emily lavorava possano in qualche modo aiutarlo a ritrovarla: forse la libellula che continuano a disegnare è un simbolo... Sesto senso, paranormale e universi paralleli sono temi scottanti da gestire, specie se non si vuole cadere nell'involontariamente comico o nella melassa del prevedibile finale. Il regista non riesce a dare un taglio sufficientemente intimista al film, nè è aiutato dalla sceneggiatura, troppo debole e poco convincente. Provaci ancora, Kevin: prima o poi ti capiterà di tornare a fare un buon film, o ti serve l'aiuto di un medium per azzeccarne uno?

Sei d'accordo con Nelly Baiamonte?
DRAGONFLY – IL SEGNO DELLA LIBELLULA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,25
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 22 ottobre 2011
tiamaster

Io adoro questo film,mi piace troppo il genere romantico-horror come ghost (non datemi della femminuccia).Questo film è uno dei migliori nel suo genere,con un cast che unisce un grande attore con la mia attrice preferita:Katy bates,credo di essere il fan numero 1,di questa grandissima attrice.Il film è ricco di suspance e angoscia ma ci sono anche attimi estremamente commoventi e toccanti,la stoia [...] Vai alla recensione »

lunedì 13 luglio 2009
_silvia_

Veramente bello, da vedere! Favoloso dall'inizio alla fine, dall'amore che lega Joe e sua moglie anche quando lei muore, alle scene in ospedale in cui la moglie cerca d mettersi in contatto con lui attraverso i bambini ke si erano salvati per un pelo dalla morte. Le scene più belle: quando il pappagallo annuncia "tesoro sono tornata" come faceva quando tornava a casa la moglie quando era ancora viva, [...] Vai alla recensione »

domenica 25 ottobre 2009
jopippo

In questo thriller metafisico di successo, come lo definisce il corriere della sera, il dott. Joe Darrow (Kevin Kostner) ti porta all'interno dei moderni ospedali mostrandoti chiaramente le problematiche etiche più delicate e controverse, quelle di cui si discue tanto anche in parlamento. Quando arriva al pronto soccorso una donna incinta in fin di vita è lui a dover decidere, anche molto velocemente, [...] Vai alla recensione »

sabato 21 gennaio 2012
nerazzurro

Vi consiglio di diffidare tutte le critiche su questo film anche perché sono davvero esagerate. Io ho visto un Bel film thriller ricco di bei scenari e grandi interpreti. K.Costner rende alla grande cn una interpretazione intensa. Merita: è davvero un bel film.

domenica 17 novembre 2013
toty bottalla

Dragonfly è una storia di fede e di avventura raccontata con scetticismo in un film che tratta l'argomento scottante con cautela, la trama drammatica progressivamente si veste da thriller non prevedibile rivelando un finale a sorpresa che forse, senza l'immancabile gesto d'azione eroica del protagonista sarebbe risultato più credibile, è inutile dibattere su argomenti [...] Vai alla recensione »

mercoledì 18 aprile 2012
Redinh79

Forse pochi possono vedere questo film con i miei stessi occhi e prospettiva, e non provo neanche a spiegare il perché visto che sicuramente la persona che ha scritto la recensione principale si perderebbe a metà della prima riga senza capirne minimamente il significato.. Uno tra i miei film preferiti.. Per chi non crede in certe cose non guardi il film ma che abbia almeno la decenza [...] Vai alla recensione »

venerdì 20 gennaio 2012
fabiosistemi

Povero Kevin: dai fasti di Ballacoilupi a quest' accozzaglia di luoghi comuni, umorismo involontario, finto razionalismo e strumentalizzazione del dolore dei bambini: non basta essere belloccio e un tempo anche bravino, quando si accettano film che hanno il loro apice in frasi memorabili come "abbiamo perso il suo corpo, ma abbiamo salvato la sua anima".

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Alessandra Venezia
Panorama

Formano davvero una bella coppia il dottor Joe Darrow (Kevin Costner) e la moglie Emily (Susanna Tompson). Medico a capo del pronto soccorso del Chicago Memorial hospital lui, oncologa pediatra lei. Ma quando Emily, nonostante la gravidanza e le resistenze di Joe, decide di partire ugualmente per una missione umanitaria in Venezuela, non immagina certo che quello sarà il suo ultimo viaggio.

Enrico Magrelli
Film TV

Il finale di Il segno della libellula è tremendo e fa collassare la costruzione perturbante, non particolarmente originale ma affrontata con due facce giuste (l’avvocato Bates e la suora Hunt), con l’aria da professionista dei lutto di Kevin Costner, che non ha ancora finito di dire tutte le parole che avrebbe voluto e con segnali diurni e notturni, crisi acute delle funzioni vitali, cadaveri da espiantare, [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati