Debito di sangue

Film 2002 | Poliziesco 110 min.

Regia di Clint Eastwood. Un film Da vedere 2002 con Clint Eastwood, Jeff Daniels, Dylan Walsh, Wanda De Jesus, Anjelica Huston, Tina Lifford. Cast completo Titolo originale: Blood Work. Genere Poliziesco - USA, 2002, durata 110 minuti. - MYmonetro 3,10 su 25 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Debito di sangue tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Il cuore di una donna messicana, assassinata durante una rapina, viene trapiantato nel petto di un anziano agente dell'FBI ormai in pensione Al Box Office Usa Debito di sangue ha incassato nelle prime 9 settimane di programmazione 26,2 milioni di dollari e 7,3 milioni di dollari nel primo weekend.

Passaggio in TV
il film è stato trasmesso venerdì 18 gennaio 2019 ore 3,03 su PREMIUMCINEMAENERGY

Consigliato sì!
3,10/5
MYMOVIES 3,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,15
CONSIGLIATO SÌ
Clint Eastwood dirige e interpreta un'appassionante detective-story.
Recensione di Pino Farinotti
Recensione di Pino Farinotti

Si comincia con una scena straconosciuta: il serial killer che lascia un messaggio di sangue al poliziotto, che sarebbe Terry Mc Caleb (Eastwood) che individua fra la gente un tipo fin troppo sospetto, lo insegue fino ad essere colpito da infarto. Due anni dopo troviamo Terry che si sta faticosamente riprendendo da un trapianto di cuore. Un giorno lo abborda certa Graciela Torres, sorella di Gloria la giovane che gli ha donato il cuore. La messicana vorrebbe che Terry, vivo per la morte, violenta, della sorella, trovasse il suo assassino. L'ex detective lo sente come un "debito di sangue", appunto, e si mette al lavoro. Dopo varie false piste Mc Caleb intuisce che il killer voleva salvarlo dall'infarto, procurargli un cuore nuovo per poter continuare a "giocare" con lui, a sfidarlo. E' questione di gruppo sanguigno. Il killer è davvero vicino. Sin troppo: basta andare per eliminazione: non rimane che lui. E' il limite della storia che però funziona lo stesso. Apprezzata l'assenza (quasi) totale del computer. Il detective va di persona dagli indiziati, non li scova sul display. Clint è il solito amico che torna, e sai cosa aspettarti. A 72 anni ancora non rinuncia a una, non ingombrante, partecipazione amorosa e al vezzo di mostrarsi (semi) nudo. Ma teniamocelo stretto.

Sei d'accordo con Pino Farinotti?
Recensione di Alessandra Montesanto
venerdì 27 dicembre 2002

Il cuore di una donna messicana, assassinata durante una rapina, viene trapiantato nel petto di un anziano agente dell'FBI ormai in pensione, Terry McCaleb. La sorella della donna uccisa lo ingaggia per trovare l'assassino e il caso vuole che McCaleb riconosca nell'uomo un serial killer che il poliziotto aveva cercato di catturare molti anni prima. McCabel accetta l'ultima sfida per chiudere i conti col passato e si mette sulle tracce dell'assassino. Eastwood, regista e interprete, segue le regole della narrazione hollywoodiana calibrando azione, indagine psicologica e indagine investigativa. È ancora l'eroe che vuole liberare il mondo dal Male, ma è più disincantato e non si vergogna di mostrarsi segnato dall'età (non nasconde il fisico che cede, le rughe, i capelli bianchi). Racconta, anche con una buona dose di ironia, una classica detective-story, attribuendo al proprio personaggio sensibilità (un cuore di donna trapiantato nel corpo di un uomo) e fragilità (l'ipotesi di una morte per malattia e non per eroismi), fragilità che appartengono a tutti noi.

Sei d'accordo con Alessandra Montesanto?
DEBITO DI SANGUE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Infinity
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 8 luglio 2011
dounia

L'attore protagonista della vicenda vive su una barca. E' un poliziotto a cui, durante la rincorsa per catturare un colpevole, viene un infarto. Subisce un trapianto di cuore che è di una giovane donna, uccisa durante una sparatoria. La sorella della messicana uccisa vuole sapere come è accaduto il fatto e si mette in contatto con l'ex-poliziotto che sente di avere un "debito di sangue" nei suoi confronti. [...] Vai alla recensione »

domenica 16 dicembre 2018
elgatoloco

"Blood Work"(2002, di Clint Eastwood), da un romanzo di Michael Conelly, come "Mystic River"(dell'anno dopo, sempre Eastwood)è tratto  da un libro di Dennis Lehane, gli scrittori americani di"noir", di respiro dostoevskjano, più interessanti degli ultimi decenni e certamente non solo negli States, tratta un tema interessante, certo inconsueto per [...] Vai alla recensione »

venerdì 16 aprile 2010
Dutchman

Inizialmente il nome di Clint Eastwood era sinonimo di "spaghetti western" e del uomo senza nome, negli anni 70' e 80' era il detective Henry Callaghan, il poliziotto duro soprannominato nel distretto di polizia (Henry la Carogna). Eastwood nell'anno 2002 dirige e interpreta il movie-thriller dal titolo "Debito di Sangue", un film deludente, precisando che può capitare a chiunque di toppare la regia [...] Vai alla recensione »

sabato 5 maggio 2018
carlo

Il finale del libro è completamente diverso dal film, e quindi l'affermazione di dutchman per il finale prevedibile vale per il film ma non per il romanzo.

sabato 30 settembre 2017
Contrammiraglio

Si salva per il mestiere, colpevole prevedibile, conciliante per il sonno.

lunedì 23 marzo 2015
toty bottalla

Un thriller poliziesco, un puzzle un pò troppo sofisticato e fantasioso a cui eastwood smussa gli eccessi romanzeschi mantenendo in equilibrio la credibilità della storia, eccessiva e troppo caratterizzante la parte del detective contrarioso e sempre incazzato, la sceneggiatura si muove su un piano logico di facile gradimento: col bambino, la storia d'amore e il lieto fine.

venerdì 19 aprile 2013
giofredo'

Seanza togliere nualla al Clint veterano degli ultimi anni. Se havete studiato la sua fisionomia facciale e le reletative espressioni nel momento in cui la necessita' la richiedevono, vi rendete conto di quanto questo attore abbia saputo cogliere e sfruttare sin ai primi momenti , dellla sua diciamo carriera artistica, gli aspetti  piu' salienti di cui un bravo  attore necessita [...] Vai alla recensione »

giovedì 13 ottobre 2011
denzel for ever

il genere del film mi piace....ma la trama era quasi alla Don Matteo...cioè quello che meno te lo aspetti è l'assassino....che pero io dp poco tempo avevo gia individuato...aspettavo sl il finale che è molto da fiaba...nn è brutto cm film..perche qst film ti coinvolgono anche se brutti e scontati ..perche insieme alla polizia ti immedesimi nel cercare il dettaglio [...] Vai alla recensione »

sabato 27 agosto 2011
cinemalife

Vi si riconosce la bravura dell’attore, ma la professionalità del regista non è adatta a film di ridotto calibro come questo. Clint Eastwood, in questo thriller tratto da un romanzo di Michael Connelly, recita la parte di un poliziotto colpito da infarto durante la caccia a un serial killer. Subisce un trapianto di cuore e accetta di indagare per conto della sorella della donatrice, rimasta uccisa [...] Vai alla recensione »

domenica 6 marzo 2011
peppe97

Ancora una volta troviamo Eastwoodsia nel ruolo di regista,sia di attore;be',credo che sia l'unico a poter svolgere due compiti in modo perfetto,e ce l'ho dimostro con questa pellicola:un polizziotto che si trova ad indagare sulla strana morte della ragazza che gli aveva,successivamente,donato il suo cuore;se lo vedete,posso solo dirvi che vi attendono intrighi e colpi di scena che termineranno in [...] Vai alla recensione »

giovedì 11 febbraio 2010
ultimoboyscout

Un buon film di e con il solito burbero Eastwood, che con la sua linearità riesce a mantenere alta l'attenzione senza però mai scadere nel patetico o nella noia. Molto bella e dettagliata la lunga fase investigativa, corpo principale del film. Fantastico Jeff Daniels.

lunedì 21 marzo 2016
Barolo

Buon lavoro di Eastwood che col tempo migliora, sia nella regia che nella recitazione.Il thriller funziona bene, anche perchè è tratto da un romanzo di Connely che nel suo genere è uno specialista.

lunedì 18 febbraio 2013
archipic

Un ottimo film come si facevano un tempo; senza azioni stupefacenti, senza effetti speciali, senza inutili orpelli ma è un film che gira tutto su una solida sceneggiatura (basata su un romanzo di Connelly), su un buon gruppo di interpreti e sulla mano sempre ferma del buon Clint, che dirige in modo sicuro e confeziona un poliziesco molto godibile che si lascia vedere con estremo piacere fino [...] Vai alla recensione »

giovedì 28 gennaio 2010
claudiorec

Da vedere per tutti i fan di Clint Eastwood come me!

Frasi
Perché vive su una barca?
Detesto tagliare il prato.
Una frase di Terry Mccaleb (Clint Eastwood)
dal film Debito di sangue
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Emanuela Martini
Film TV

Quando era ancora al lavoro, Terry Mc Caleb, agente dell’Fbi che con i suoi casi saliva sempre agli onori della cronaca, si sentiva “connected”, legato a tutto: la vittima, il luogo del delitto, l’assassino erano parte di lui. Si sentiva vivo, probabilmente; anche se Clint Eastwood, regista e interprete, è troppo misurato e “cool” per raccontarci le sue storie con parole troppo grosse.

Paolo Boschi
Scanner

Signore e signori, ecco a voi il sempreverde Clint Eastwood all'ennesima interpretazione del suo personaggio preferito ed all'ennesima regia di un thriller, ovvero Debito di sangue, traslazione sul grande schermo di un ottimo bestseller quale l'omonimo romanzo di Michael Connelly, l'ultimo grande talento americano della narrativa di genere. Una miscela vincente ed ormai efficacemente messa a punto [...] Vai alla recensione »

NEWS
NEWS
mercoledì 18 agosto 2010
 

Il noir tutto l'anno Giovedì 23 agosto si terrà alle ore 18 al Jardin de l'Ange la presentazione di Marina Fabbri dell'antologia Seven – 21 storie di peccato e di paura di Gianfranco Orsi e Alessandro Perissinotto (Piemme Ed.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati