Perdiamoci di vista!

Film 1994 | Commedia +13 113 min.

Anno1994
GenereCommedia
ProduzioneItalia
Durata113 minuti
Regia diCarlo Verdone
AttoriCarlo Verdone, Asia Argento, Aldo Maccione, Angelo Bernabucci, Mariangela Giordano Sonia Gessner, Carla Chiarelli, Luis Molteni, Rosa Pianeta, Deborah Cocco.
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 0,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Carlo Verdone. Un film con Carlo Verdone, Asia Argento, Aldo Maccione, Angelo Bernabucci, Mariangela Giordano. Cast completo Genere Commedia - Italia, 1994, durata 113 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 0,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Perdiamoci di vista! tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Gepy, conduttore televisivo, dopo un intervento polemico della giovane Arianna, perde il posto. Arianna vive su una sedia a rotelle. Gepy la frequenta... Ha vinto 2 David di Donatello,

Perdiamoci di vista! è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,45
CONSIGLIATO SÌ

Gepy, conduttore televisivo, dopo un intervento polemico della giovane Arianna, perde il posto. Arianna vive su una sedia a rotelle. Gepy la frequenta ed è coinvolto. L'uomo prova a tornare a fare televisione spazzatura, ma ormai profondamente cambiato rinuncia subito. Poi, ingenuamente, tenta di far guarire Arianna portandola a Praga, ma tutto è inutile. Deve, per desiderio della ragazza, abituarsi all'idea che la sedia a rotelle è parte di lei. Vengono evitati i cliché e descritti i problemi quotidiani dei portatori di handicap. Il film, oltre a denunciare la disorganizzazione del nostro paese in fatto di strutture, mette l'indice sulle trasmissioni televisive che si servono delle disgrazie per fare ascolto.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Gepy Fuxas, presentatore di un programma TV del dolore, è smascherato da Arianna, paraplegica ribelle, e perde il posto. Tra i due nasce un rapporto di amicizia amorosa che giova soprattutto a Gepy, forse migliore di quel che sembra o di come il mestiere l'aveva ridotto. 13° film di Verdone regista, è uno dei più diseguali, incerto tra il versante satirico e quello sentimentale e appesantito da un moralismo troppo dimostrativo. Brava A. Argento, che affina di film in film il suo talento naturale. A. Maccione incide col vetriolo un impresario televisivo. David di Donatello alla regia.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
PERDIAMOCI DI VISTA!
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
iTunes
-
-
-
-
-
-
Infinity
TIMVISION

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 12 aprile 2009
Nino e Salvatore P.

Secondo il nostro parere e, contrariamente alla critica, questo film è assolutamente perfetto sia come significato profondo della trama e sia per l'eccellente bravura interpretativa sia di Asia Argento che, con questa pellicola, ha ormai raggiunto una solida maturità recitativa e applausi meritevoli a Verdone che riesce a puntualizzare, con bravura e mestiere, ogni singolo aspetto caratteriale e comportamen [...] Vai alla recensione »

giovedì 7 gennaio 2010
Luca Scialo

Commedia gradevole e divertente, che offre spunti morali, e nel quale Verdone limita non poco la trasposizione cinematografica delle proprie nevrosi e difetti. Bravissima anche Asia Argento.

venerdì 9 gennaio 2015
Great Steven

PERDIAMOCI DI VISTA! (IT, 1994) diretto da CARLO VERDONE. Interpretato da CARLO VERDONE, ASIA ARGENTO, ALDO MACCIONE, SONIA GESSNER, LUIS MOLTENI Gepy Fuxas è un cinico presentatore televisivo che conduce un programma che sfrutta le disgrazie delle povere persone per fare audience, infischiandosene delle norme sulla privacy e lucrando sulle disgrazie umane.

venerdì 16 marzo 2012
ultimoboyscout

Ottima regia di Verdone e ottima interpretazione di Asia Argento, la migliore della carriera, intensa e credibile in un ruolo complicato. Non a caso entrambe le prove hanno fruttato il David di Donatello. Il film si divide in egual misura tra sentimentale e ironico-satirico, col solito vizietto verdoniano di un moralismo piuttosto accentuato, è indubbiamente coraggioso ma non chiude il cerchio, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 24 agosto 2011
teofrasto

La grandezza di un regista non consiste solo nel girare grandiose e innovative scene dal punto di vista dell'inquadratura, ma anche nel sapere usare al meglio e nello scegliere gli attori. E su questo punto Verdone è sempre stato un grande regista, soprattutto per quanto riguarda le protagoniste femminili che spesso nei suoi film hanno dato tra le prove migliori della loro carriera.

sabato 18 aprile 2009
Manfredi 4ever

Da grande osservatore quale è, Carlo già nel 1994 aveva intuito che nel nuovo millennio ci saremmo trovati una tv squallida proiettata solo ai risultati dell'auditel con urli e offese gratuite. Grande Carlo !!!

venerdì 15 luglio 2011
toty bottalla

Una bella commedia che evidenzia una volta di più la bravura di CARLO VERDONE. Il grande CARLO, affronta in questo caso le superficialità televisive anticipando i tempi dell'indignazione, poco convincente appare invece la fase romantica della storia. Esilarante come sempre la parte comica del film, sostenuta dall'imbranatura che VERDONE impone ai suoi personaggi. Saluti.

martedì 15 settembre 2009
claudiorec

Buon film di Verdone. Classico dei suoi anni '90. Asia Argento a 19 anni recitava meglio di adesso, a mio parere...

sabato 30 maggio 2009
rafric

Salve a tutti. Film gradevole che tratta temi difficili con garbo e leggerezza . Qualcuno di voi potrebbe aiutarmi nella mia ricerca? C' è un brano musicale inserito nel film di cui vorrei conoscere titolo ed autore. La scena è quella del primo incontro a casa di lei ( Asia Argento ) con Verdone che, approfittando del fatto che lei va in bagno accende un registratore e ne viene fuori appunto il brano [...] Vai alla recensione »

mercoledì 30 dicembre 2020
enzo70

Il Verdone di perdiamoci di vista è diverso dal Carlo nazionale al quale siamo abituati. Gepy Fuxas è un presentatore cinico, spietato, alla ricerca dell’audience a tutti i costi, insensibile a tutto e a tutti, tranne che ai dati dell’Auditel. Ma nel corso di una puntata del suo programma dedicato, al solito, al dolore una giovane ragazza disabile, Arianna, ne mette a nudo [...] Vai alla recensione »

venerdì 5 ottobre 2018
Luca Scialo

Gepi Fuxsas è un conduttore molto popolare, che per avere qualche punto di share in più recluta ospiti con casi umani e utilizza stratagemmi per drammatizzare ancora di più le loro storie. Nel corso di una puntata, però, una ragazza del pubblico paralitica lo contesta. E lui non riesce a tenergli adeguatamente testa, finendo per peggiorare la situazione e perdere il suo programma.

Frasi
Le disgrazie sono la cosa più democratica del mondo…
Arianna (Asia Argento)
dal film Perdiamoci di vista! - a cura di giorgi79
winner
miglior regia
David di Donatello
1994
winner
miglior attrice
David di Donatello
1994
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati