Le iene - Cani da rapina

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Le iene - Cani da rapina   Dvd Le iene - Cani da rapina   Blu-Ray Le iene - Cani da rapina  
Un film di Quentin Tarantino. Con Harvey Keitel, Steve Buscemi, Tim Roth, Michael Madsen, Chris Penn.
continua»
Titolo originale Reservoir Dogs. Hard boiled, durata 105 min. - USA 1992. - Paco Pictures uscita martedì 26 giugno 2012. MYMONETRO Le iene - Cani da rapina * * * 1/2 - valutazione media: 3,94 su 119 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
rongiu sabato 4 settembre 2010
un geniale affabulatore. Valutazione 4 stelle su cinque
82%
No
18%

Correva l’anno 1992 - Nel panorama cinematografico appare un nuovo regista ed un nuovo film.
Il regista si chiama Quentin Tarantino, il film è  - Le iene - Cani da rapina "Reservoir Dogs."


Trama: Rapina, fuga in un deposito, dibattiti, litigi, conseguenze emotive, morte  protagonisti. (tranne uno, forse).


Chi è Quentin Tarantino: Un geniale affabulatore. (s.m. abile narratore)


Cos’è Reservoir Dogs: Un film contro ogni arroganza intellettuale. Quando sei incazzato sul serio utilizzi gli strumenti che meglio conosci per farti sentire.

Quali sono i sintomi (dell’incazzatura): Un geniale affabulatore ti sorprende quando parla e manipola argomenti quali, razza, musica, religione, violenza. [+]

[+] lascia un commento a rongiu »
d'accordo?
pier lorenzo pisano venerdì 1 aprile 2011
una grande prima prova, cinica e violenta Valutazione 3 stelle su cinque
93%
No
7%

Il primo lungometraggio di Tarantino presenta molte tematiche che ritorneranno sempre: la violenza (qui ancora realistica e non ridicola, la formidabile sceneggiatura dai dialoghi ironici e sferzanti, un’esasperato citazionismo e in particolare un grosso debito col cinema orientale(al quale attinge pesantemente, basti pensare a “City on Fire”). La vicenda tratta essenzialmente di una rapina andata male, per colpa di un infiltrato: ma l’attenzione è posta sui dialoghi e le differenti psicologie dei personaggi; la scena della rapina non verrà mai rappresentata sullo schermo, mentre attraverso vari flashback conosceremo gradualmente i retroscena e dettagli sui rapinatori. La sequenza iniziale sintetizza l’essenza stessa del film: un gruppo di persone in un caffè, discutono di musica e di altri argomenti generici. [+]

[+] lascia un commento a pier lorenzo pisano »
d'accordo?
francesco manca domenica 10 febbraio 2008
"la rivoluzione tarantiniana" Valutazione 5 stelle su cinque
66%
No
34%

Esattamente sedici anni fa, nel 1992, un nuovo talento visionario, ribelle e mai visto prima, sfornò uno dei film più controversi e criticati della storia del cinema. Il suo nome era Quentin Tarantino, divenuto oggi uno dei più importanti filmaker della New Hollywood. Il suo primo lavoro dietro la macchina da presa, s’intitola appunto “Reservoir Dogs”, il cui titolo deriva da un miscuglio fra una termine francese (recevoir) e il titolo di un film di Sam Peckimpah (“Cane di paglia”), e cosa poteva venirne fuori da questa magica fusione di pura cinematografia e arte se non un Capolavoro ? “Reservoir Dogs”, è un film volutamente “disordinato”, nel senso che la sceneggiatura, scritta dallo stesso Tarantino, raggruppa le scene secondo un ordine sparso, e quindi non cronologico, ed è forse questa la più significativa innovazione che ha rivoluzionato per sempre modo di fare cinema negli anni ’90, periodo in cui, se non ci fosse stato il mentore Tarantino, sarebbero stati ancora più grigi, bui e opachi di quanto non lo sono già stati. [+]

[+] lascia un commento a francesco manca »
d'accordo?
kronos venerdì 13 agosto 2010
ad oggi il miglior tarantino Valutazione 5 stelle su cinque
75%
No
25%

La fama è arrivata con 'Pulp Fiction', ma il vero capolavoro tarantiniano rimane l'esordio low budget. 'Le iene' è il miglior concentrato filmico della Quentin filosofia: denso, imprevedibile, feroce, grottesco, autoriale e citazionista pur mantenendo una personalità propria. Gli stessi ingredienti verranno felicemente riproposti in (alcuni) film successivi, 'Inglorious Basterds' compreso, ma non con la stessa tensione e compattezza narrativa del primo film.

[+] lascia un commento a kronos »
d'accordo?
weach giovedì 14 ottobre 2010
cinema surreale e fenomeno di trasfigurazione Valutazione 4 stelle su cinque
70%
No
30%

Quando il sangue potrebbe divenire amore in virtù di una rappresentazione surreale .
Tesi diffusamente accettata dalla critica  e dallo stesso autore; l'eccesso produce rigetto e trasformazione.  
Lessi di Gian Luigi Rondi un termine  che a me piacque  subito che ho ttrovato subito   appropriato per questo film: qui si attua "un fenomeno di trasfigurazione " .
Premetto  di non  essere grande estimatore  del  genere
“sanguinario violento oltre i limiti  dell’ immaginabile” ma qui c'è dell'altro , molto di più. [+]

[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
shiningeyes mercoledì 27 febbraio 2013
esordio fulminante Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

L'esordio al cinema di Tarantino è un fulmine a ciel sereno nel mondo cinematografico. Nessun altro prima di lui aveva osato immettere scene così violente in un film, o perlomeno, farle entrare nella storia del cinema, e non facendolo rimanere nella stregua di un b-movie splatter, facendo diventare “Le Iene” un film di culto. Accusato di plagio dalla critica (trama simile alla pellicola cinese “City On Fire”), Tarantino si difese con un :“I veri artisti non copiano, rubano!”; quindi, Tarantino, a neanche trent'anni, aveva già in chiaro cosa voleva fare e cosa voleva diventare; e “Le Iene” rappresenta l'assaggio e la totalità della sua poetica allo stesso tempo, non ultimata per i pochi mezzi a sua disposizione. [+]

[+] lascia un commento a shiningeyes »
d'accordo?
lukebiba94 venerdì 11 marzo 2016
l'esordio di tarantino Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Il primo film di Quentin Tarantino è un grande esordio per uno dei maggiori cineasti del cinema americano contemporaneo. Questo film dal ristretto budget (appena 1.2 milioni di dollari), ricevette un’accoglienza contrastante da parte della critica, infatti da una parte di essa fu elogiato, mentre dalla parte restante fu criticato per l’eccessiva violenza. Per quanto riguarda il pubblico nonostante un magro risultato al botteghino è diventato con il passare degli anni un cult-movie. Questo esordio di Tarantino mette in luce una caratteristica tipica dei suoi film, che è la narrazione non cronologica degli avvenimenti. Un’altra peculiarità che vedremo in questo film ed anche nei successivi lavori del regista è la presenza di dialoghi frizzanti e velati da una sottile ironia. [+]

[+] lascia un commento a lukebiba94 »
d'accordo?
robert de nirog giovedì 5 novembre 2020
l'entrata in scena del maestro tarantino Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Esordio alla regia di Tarantino diventato subito cult. Era il 1992 e questo film segnò fortemente il cinema. Per questo va considerato come un caposaldo della storia della cinematografia. In questa opera i tratti distintivi di Tarantino vengono subito alla luce e questi tratti saranno la sua firma anche nelle sue opere successive. Montaggio spietato. Colonna sonora colonna portante della pellicola. Trama avvicente. Cultura pop (perchè like a virgin si intitola cosi?). Dialoghi serrati, teatrali. Ovviamente sangue e pistole.

Sinossi: una banda di gangster mette a segno una rapina in banca. Nella fuga sanguinosa alcuni ci rimettono la pelle. Sviluppandosi la trama si intuisce che un membro del gruppo sia un infiltrato. [+]

[+] lascia un commento a robert de nirog »
d'accordo?
venarte giovedì 5 luglio 2012
il ritorno al cinema dei cani da rapina Valutazione 5 stelle su cinque
54%
No
46%

Sono passati ormai vent’anni da quando un ragazzo di nome Quentin, che trascorreva le sue giornate guardando film nella videoteca in cui lavorava, fece il suo prepotente esordio nel cinema. Era il 1992 quando nelle sale di tutto il mondo usciva Le iene, dettando quello che si sarebbe in seguito affermato come lo stile Tarantino.
Dialoghi improbabili, violenza portata all’estremo, nuova stilizzazione del sangue e citazioni a non finire, sono diventati i marchi di fabbrica del regista statunitense che, dopo la sua opera prima, ha avuto la strada spianata per il successo planetario, raggiungendo la vetta con Pulp fiction, vincitore della Palma d’oro al Festival di Cannes. [+]

[+] lascia un commento a venarte »
d'accordo?
ivanvalle90 giovedì 28 ottobre 2010
"le iene: animali da palcoscenico" Valutazione 5 stelle su cinque
53%
No
47%

Per chi ama il cinema, per chi guarda, respira, vive le emozioni che questa passione può trasmettere, per chi si sforza di osservare, con spirito critico, tutto ciò che gli viene offerto dai maestri della “settima arte”, è difficile trovare un film in cui i difetti siano praticamente nulli. Ebbene “Le Iene” è uno di questi film e Quentin Tarantino, con questa sua prima opera, è entrato di diritto tra i “Best-directors” della storia, capace di proporre un cinema nuovo, di nicchia se vogliamo. Certo le sue opere non sono gradite a tutti, ma rivelano uno  stile che è propriamente suo, tant’è che capita spesso di sentire il neologismo “tarantiniano” come paradigma di un certo genere di film. [+]

[+] lascia un commento a ivanvalle90 »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 »
Le iene - Cani da rapina | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | rongiu
  2° | pier lorenzo pisano
  3° | francesco manca
  4° | kronos
  5° | weach
  6° | shiningeyes
  7° | lukebiba94
  8° | venarte
  9° | robert de nirog
10° | ivanvalle90
11° | tony montana
12° | kondor17
13° | andremovie
14° | francismetal
15° | franknfurter
16° | bella earl!
17° | mario73
18° | filippo catani
19° |
20° | shadow
21° | ultimoboyscout
22° | killbillvol2
23° | nicolò
24° | alex41
25° | the reservoir dude
26° | zema89
27° | robert
28° | dodo
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
domenica 21 febbraio
The Night Manager
giovedì 18 febbraio
The Good Fight
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità