La vita e niente altro

Film 1989 | Drammatico 133 min.

Regia di Bertrand Tavernier. Un film con Philippe Noiret, Sabine Azéma, Maurice Barrier, François Perrot, Michel Duchaussoy. Cast completo Titolo originale: La vie et rien d'autre. Genere Drammatico - Francia, 1989, durata 133 minuti. Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 4 recensioni.

Condividi

Aggiungi La vita e niente altro tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Il film diretto da Bertrand Tavernier è ambientato nel dopoguerra e racconta una storia d'amore travagliata. Ha vinto un premio ai David di Donatello.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,00
CONSIGLIATO SÌ
Un amore contrastato, con Philippe Noiret e Sabine Azéma.

La prima guerra mondiale è terminata da due anni e in Francia si cerca di identificare i corpi dei caduti. Si incontrano il capitano Dellaplane e un donna che cerca il corpo del marito. I due s'innamorano, ma lui si ritrae dinanzi alla dichiarazione di lei. Solo due anni dopo le scriverà dicendo di amarla. Il film, pur essendo drammatico, sottende un sottile umorismo, descrive un'epoca, è molto attento alla psicologia degli individui. Oltre al regista un plauso va a Philippe Noiret.

PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 28 settembre 2010
Nalipa

Un classico!

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Luigi Paini
Il Sole-24 Ore

La guerra, la Grande guerra, è finita due anni, eppure il suo strascico di immane dolore non si è ancora arrestato. Nei pressi di Verdun, in uno dei luoghi del Fronte occidentale che più di ogni altro hanno visto spaventosi massacri, si continua a scavare per riportare alla luce cadaveri quasi sempre senza nome. Nel frattempo i familiari dei dispersi cercano, vagando per i vari «giacimenti» (così vengono [...] Vai alla recensione »

Roberto Escobar
Il Sole-24 Ore

Al centro di La vita e nient'altro c'è una galleria scura, piena di morte: cadaveri di soldati, bombe, gas. In quella galleria la macchina da presa non riesce mai a entrare, salvo che per poche decine di metri. Ogni volta, qualcosa la respinge: ora lo sviluppo della storia, ora un'esplosione, ora il panico e l'angoscia. La sola immagine che, di essa, il cinema riesca a dare è quella di una bocca nera, [...] Vai alla recensione »

winner
miglior attore straniero
David di Donatello
1990
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati