Scandalo

Film 1976 | Drammatico 94 min.

Regia di Salvatore Samperi. Un film con Franco Nero, Andréa Ferréol, Raymond Pellegrin, Lisa Gastoni, Claudia Marsani, Carla Calò. Genere Drammatico - Italia, 1976, durata 94 minuti. - MYmonetro 3,02 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Scandalo tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Nel 1939, nella provincia francese, una farmacia è retta da una coppia di coniugi molto borghesi. La moglie prova un'infatuazione sempre più forte per il garzone di bottega.

Powered by  
Consigliato sì!
3,02/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 3,05
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
News
Premi
Cinema
Trailer

Nel 1939, nella provincia francese, una farmacia è retta da una coppia di coniugi molto borghesi. La moglie prova un'infatuazione sempre più forte per il garzone di bottega e questi si vendica delle sgarberie a cui era stato sottoposto obbligando l'amante a tutta una serie d'umiliazioni che culminano nella richiesta di dargli la figlia adolescente. La madre, incapace di reagire, acconsente, ma si avvelena mentre il paese è investito dall'avanzata tedesca.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Ambientata in una cittadina francese tra il 1939 e il 1940, è la storia di Eliane, farmacista malmaritata con figlia giovanetta, che diventa schiava d'amore del garzone di bottega. Comincia così la sua turpe discesa all'inferno dell'abiezione: il giovane proletario cerca in lei una rivalsa di classe. La sproporzione tra l'apparato figurativo (calcolatissima fotografia di Vittorio Storaro) e il turgore pecoreccio di un fotoromanzo per uomini soli, le pretese culturali di una critica di costume e l'inettitudine registica hanno esiti lamentevoli. Solo A. Ferréol riesce a dare, qua e là, consistenza umana al suo personaggio.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 6 gennaio 2013
Onufrio

Ambientato nella Francia anni '40, è la storia di Eliane Michaud (Lisa Gastoni) farmacista di classe borghese sposata con un professore, che s'innamora perdutamente del suo garzone (Franco Nero), la donna ne diviene succube e lui ne approfitta quasi per rivalsa, per vendicarsi di tutti quegli anni passati da sguattero in quella farmacia.

mercoledì 14 agosto 2019
Luanaa

Solo una specie di porno, dai su.

lunedì 21 marzo 2016
Barolo

Samperi amava girare questi films per l'epoca trasgressivi,con una forte connotazione morbosa,tutta la sua filmografia è gremita di lavori di questo tipo.Tuttavia questo dramma appare un pò forzato,per la smania di scandalizzare a tutti i costi,come recita d'altronde il titolo e appare poco spontaneo e credibile.

mercoledì 29 ottobre 2014
ralphscott

Una coraggiosa interpretazione quella della Gastoni,quarantenne sciupatella,per quanto sensuale,ben lontana dalle palestrate virago dei giorni nostri. Il film é ambientato negli anni '30,sebbene l'esiguo ricorso ad esterni lo renda un dramma fuori dal tempo. Fanno sorridere le derive infantili  da cui passa il sordido gioco tra la farmacista ed il garzone,ma la protagonista perde [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati