L'ultimo uomo della Terra

Film 1964 | Horror 93 min.

Anno1964
GenereHorror
ProduzioneItalia, USA
Durata93 minuti
Regia diUbaldo Ragona
AttoriVincent Price, Franca Bettoja, Emma Danieli, Umberto Raho, Ettore Ribotta .
MYmonetro 2,86 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Ubaldo Ragona. Un film con Vincent Price, Franca Bettoja, Emma Danieli, Umberto Raho, Ettore Ribotta. Genere Horror - Italia, USA, 1964, durata 93 minuti. - MYmonetro 2,86 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi L'ultimo uomo della Terra tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Trascurato all'epoca in cui uscì, nel 1963, ed oggi considerato invece uno dei capolavori della fantascienza italiana, è un B movie inquietante e amaro che anticipa i temi dell'horror successivo, da La notte dei morti viventi di Romero in poi.

L'ultimo uomo della Terra è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,86/5
MYMOVIES 2,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,04
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Fedele adattamento del libro di Matheson, film a lungo sottovalutato e riscoperto recentemente.

Una terribile epidemia ha trasformato tutti gli esseri umani in vampiri. L'unico immune dovrà vedersela con loro.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Un tremendo morbo si diffonde trasformando le vittime in vampiri. Solo uno scienziato (Price) sopravvive. Cerca disperatamente un antidoto, ma i vampiri gli danno la caccia. Dal romanzo I Am Legend (1954) di Richard Matheson e girato a basso costo tra i palazzi romani dell'EUR, è un horror che passò ingiustamente inosservato: ottimo Price, alta tensione, intelligenza dei dettagli, alcune anticipazioni (o coincidenze?) con i futuri film di G.A. Romero. L'edizione americana è firmata da Sidney Salkow.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
FANTAFILM
Cento anni di cinema di fantascienza

Il dottor Robert Morgan crede di essere l'ultimo uomo scampato ai terribili effetti di una epidemia che ha trasformato gli esseri umani in vampiri. Costretto la notte a difendersi dai ripetuti furiosi assalti delle orribili creature, Morgan, durante il giorno, abbandona la propria casa-fortezza e, armato di martello e paletto, va a caccia dei covi dove dormono i mostri. E quando li scopre, li uccide impalandoli. Ma Morgan non è l'unico sopravvissuto al terribile virus: incredulo, egli lo scopre un giorno quando scorge una donna. La insegue, la conduce al sicuro nella proria casa e lentamente comincia a sperare. Poi comprende che la realtà è più spaventosa dell'incubo in cui ha finora vissuto: nella sua implacabile caccia ai mutanti Robert Morgan sa, adesso, di avere massacrato anche poveri innocenti. Fedele adattamento del libro di Matheson, L'utimo uomo della Terra è uno di quei film a lungo dimenticati, sottovalutati e riscoperti solo di recente. Se oggi le critiche sono positive, al tempo della sua uscita il film venne ignorato o al più liquidato per una evidente povertà di mezzi (malattia endemica per il cinema italiano di genere) e per lo strabordante Vincent Price. Classificato come film dell'orrore, in bianco e nero, e per di più italiano, il film sembrò non dovere meritare attenzione da parte degli esperti di cultura cinematografica. A rivederla oggi - e raffrontandola con il successivo 1975: occhi bianchi sul pianeta Terra che allo stesso Matheson si ispira - la pellicola di Ragona rivela una buona presa drammatica. Il quartiere romano dell'EUR nel quale la vicenda è girata, grazie alla fotografia di Delli Colli diventa uno scenario freddo, irreale, proprio di una città apocalittica della quale lo stile di recitazione enfatico e teatrale di Price interpreta l'incubo in maniera appropriata. Attore generoso e sensibile, Vincent Price, urla la disperazione del suo personaggio atteggiando il volto a maschera isterica e piagnucolante e prorompendo in una ultima agghiacciante risata.

L'ULTIMO UOMO DELLA TERRA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 19 marzo 2020
Parsifal

 Girato interamente a Roma nel 1964, attribuita a U.Ragona e S.Salkow, tratto dal romanzo " Io sono Leggenda" di R.Matheson è magistralmente interpretato dal Gentiluomo del Noir e dell'Horror, Mr.V.Price. Il protagonista, il Dr.R.Morgan è l'ultimo essere  umano rimasto suk globo terracqueo, a causa di un' epidemia, diffusasi rapidamente in tutto il mondo; [...] Vai alla recensione »

giovedì 18 marzo 2010
Spalla

Il film è praticamente un "Io Sono La Leggenda" girato 43 anni prima ed in Italia. Il primo film tratto dal romanzo "I Am The Legend" è sicuramente un horror più che discreto, almeno per l'epoca. Nonostante sia stato evidentemente girato con pochi mezzi infatti, il film riesce comunque ad essere convincente e ad infondere un buon livello di suspence nello [...] Vai alla recensione »

mercoledì 11 marzo 2020
Parsifal

Girato interamente a Roma nel 1964, attribuita a U.Ragona e S.Salkow, tratto dal romanzo " Io sono Leggenda" di R.Matheson è magistralmente interpretato dal Gentiluomo del Noir e dell'Horror, Mr.V.Price. Il protagonista, il Dr.R.Morgan è l'ultimo essere  umano rimasto suk globo terracqueo, a causa di un' epidemia, diffusasi rapidamente in tutto il mondo; un [...] Vai alla recensione »

lunedì 13 luglio 2009
WANKER

Grande film, grande regia, atmosfere cupissime ed angoscianti. Vincent Price stratosferico. Assolutamente superiore in tutto e per tutto a Io Sono Leggenda con Will Smith ed a Occhi Bianchi Sul Pianeta Terra con C. Heston. Film mitico.

sabato 4 maggio 2019
Onufrio

Tratto dall'omonino romanzo, un'epidemia si diffonde a macchia d'olio sul pianeta, un batterio letale uccide le persone per poi dopo morte farle ritornare in vita in una sorta di vampirismo/zombismo. Il dottor Morgan (Vincent Price) è l'unico superstite, o almeno, crede di esserlo.  Precursore dei film del genere, anticipa gli zombi di Romero e le pellicole sulle epidemie [...] Vai alla recensione »

venerdì 21 dicembre 2012
cantodiluna

Un bravo e intenso Vincent Price in un film che non spaventa più, ma riesce ancora ad angosciare. Bellissimi gli esterni spaziosi, verdi e futuristici che credevo americani. Scoprire, leggendo la recensione principale, che si tratta invece dell'EUR, perciò di roba nostra, solletica il mio, ahimé, saltuario orgoglio nazionalistico. Il film è degno di essere visto anche dai non amanti il genere per [...] Vai alla recensione »

Frasi
L'uomo ha la possibilità di vivere anche senza una ragione. Ti sorprende? Eppure molta gente, prima, viveva in questo modo, vegetando!
Robert Morgan (Vincent Price)
dal film L'ultimo uomo della Terra - a cura di Giulio S.
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati